Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Roma riscopre il piacere del temporale

Sulla Capitale non pioveva in maniera così significativa dalla terza settimana di aprile. In una sola ora è caduta più pioggia di quanta non ne sia caduta nei mesi di giugno, luglio ed agosto messi assieme! E sembra quasi paradossale - ma per questo indicativo - l'atteggiamento quasi compiacente dei romani, solitamente ostili a simili condizioni meteorologiche. Che il "tempo" stia cambiando anche dentro di noi?

Cronaca meteo - 4 Settembre 2003, ore 07.12

Era dal 21 aprile scorso che su Roma non cadeva tanta pioggia in un colpo solo. E per alcuni quartieri da tempo immemore. Un temporale piuttosto vasto ha infatti interessato gran parte dell’Agro Romano, coinvolgendo l'area della Capitale. Qualche quartiere è stato in parte saltato, ma per il resto la Città Eterna ha ricevuto quantitativi di pioggia compresi tra i 10 ed i 25 mm: davvero un buon bottino, se si considera l’estate infernale che ci si sta gradualmente lasciando alle spalle. Quello di ieri, mercoledi 3 settembre, è stato il primo vero temporale della nuova stagione, il primo vero degno segnale della rottura dell’estate. Le avvisaglie su Roma c’erano state anche nei giorni precedenti, ma l’ultima precipitazione degna di nota risaliva al 25 agosto scorso, quando comunque sulla città è caduta poco più che una veloce innaffiata. L’unico precedente di una certa rilevanza va ricercato nel passaggio perturbato che ha interessato il Centro a cavallo dei mesi di luglio ed agosto. Ma, anche in quel frangente, Roma non ha visto piogge monsoniche. Dati alla mano, emerge un fatto eclatante: sulla Capitale non cadeva tanta acqua in un sol giorno dalla terza settimana di aprile! E, in un’ora di temporale, la città ha ricevuto più acqua di quanta ne sia caduta complessivamente nei mesi di giugno, luglio ed agosto! Ognuno tiri le opportune conclusioni... Il temporale si è riversato con maggior vigore nell’area Est della città. Alla Stazione Termini rovesci fortissimi, mentre in zona Tiburtina e Prenestino si è abbattuto un vero e proprio nubifragio. In molti quartieri la pioggia, battente ed incessante, è stata accompagnata da chicchi di grandine che hanno creato non pochi problemi agli automobilisti. E’ piovuto meno nei quartieri ad ovest, ma comunque una buona dose di pioggia è toccata un po’ a tutti, con buona pace dei romani che quasi avevano perso la speranza di uscire dal tunnel di questa insopportabile estate 2003. Al contrario di come accade di solito, infatti, per strada c’era gente che si felicitava per la precipitazione in corso, che accoglieva insomma positivamente l’evento. Ed infatti la pioggia di ieri ha favorito il provvidenziale calo della temperatura, scesa addirittura sotto i 20°C alle tre del pomeriggio! Se si pensa che fino ad una settimana fa la colonnina di mercurio, a quella stessa ora, segnava valori superiori ai +35°C, si può ben comprendere lo stato d’animo dei romani... Insomma, Roma è tornata finalmente a respirare. Non sono mancati però i danni, almeno laddove il temporale si è fatto sentire con maggiore veemenza: divelti cartelloni pubblicitari, allagamenti in diversi punti della città, traffico spesso in tilt e forti raffiche di vento a complicare il tutto. Duecento le chiamate ai Vigili del Fuoco, per quello che comunque a Roma è “norma” in condizioni di tempo “avverso”. Il temporale, in rapida fuga verso Sud-Est, ha poi investito l’area delle colline prenestine e dei Colli Albani, coinvolgendo gran parte dei Castelli. Impressionante il diluvio nella zona di Gallicano, Zagarolo e Palestrina, dove son caduti circa 25 mm di pioggia nell’arco di 30 minutu! Con il ritorno del sole, la temperatura in città è risalita fino a toccare il picco massimo intorno alle 17.30: si è comunque trattato di valori ben lontani da quelli dei giorni scorsi, valori gradevoli e addirittura di poco inferiori alla media del periodo: non capitava dal mese di Aprile. E se non è notizia da prima pagina questa...

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.05: A4 Brescia-Padova

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Grisignano (Km. 345,7)..…

h 13.03: A30 Caserta-Salerno

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Sarno (Km. 36,2) e Nocera Pagani (Km. 40) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum