Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Roma e provincia sotto rovesci e temporali

Ma a stupire non sono stati i quantitativi di pioggia, pur considerevoli, quanto il rain-rate con cui questi si sono riversati al suolo, vale a dire l'intensità con cui la precipitazione si è manifestata.

Cronaca meteo - 24 Maggio 2004, ore 08.10

Non è certo passata inosservata la sfuriata temporalesca di ieri, domenica 23 maggio 2004, su gran parte del Lazio e sulla provincia di Roma in particolare. Dettagliatamente previsto alla vigilia, e puntualmente verificatosi nelle ore pomeridiane, l'episodio di maltempo ha interessato principalmente la zona interna e sublitoranea della provincia, concentrando i suoi effetti sul settore settentrionale e orientale dell'Agro Romano, nonché sui rilievi dell'entroterra (Monti Lucretili, Prenestini, Ruffi, Affilani e Simbruini), dapprima con fenomeni di tipo temporalesco, poi con piogge moderate, alternate a scrosci piuttosto violenti, prima di una generale attenuazione a ridosso della sera. Molti i quartieri di Roma ad essere stati interessati da rovesci e temporali, specie quelli a nord della città, dove sono caduti dai 30 ai 40 mm di pioggia in poche ore, con conseguenti disagi provocati al traffico cittadino. Migliore invece la situazione nei quartieri ad ovest. Quantitativi addirittura superiori si sono registrati a ridosso dei Monti Tiburtini, dove la circolazione stradale è stata messa a dura prova da un considerevole "rain-rate". Problemi al traffico automobilistico si sono avuti anche in zona Colli Prenestini, mentre un autentico nubifragio si è abbattuto nell'interno, sui Monti Affilani, dove le strade si sono trasformate in veri e propri torrenti e dove non sono mancati piccoli smottamenti. Per il Lazio in generale e per Roma in particolare sembra dunque continuare questo trend di piogge frequenti ed anche piuttosto intense, che da inizio anno ad oggi ha portato all'ottenimento di quantitativi precipitativi alquanto considerevoli, in netto contrasto con la situazione critica dello scorso anno.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum