Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando il temporale fa PAURA!

Tuoni, fulmini, grandinate e rovesci intensi. Su alcune zone del nord Italia la giornata di mercoledì 29 giugno è stata a dir poco campale. Anche oggi qualche temporale ha fatto la sua comparsa su alcuni settori del nord e del centro.

Cronaca meteo - 30 Giugno 2005, ore 16.46

Si può aver paura anche di un semplice temporale, non c'è dubbio, ma quello che si è scatenato tra il pomeriggio e la serata di mercoledì 29 giugno su parte del nord Italia ha qualcosa di incredibile. Cominciamo con il Piemonte: tra le 20 e le 22 di mercoledì forte temporale tra Asti e Alessandria. Molti fulmini, pioggia e anche la grandine. Il cielo viene illuminato a giorno dalle scariche elettriche e chi si trova a passare in auto da quelle parti ha notevoli difficoltà. Poche ore prima era toccato a diverse aree del torinese, con la grandine che è scesa a tratti copiosa e di grandi dimensioni. Spostiamoci in Lombardia. Temporali a ripetizione in prossimità del Lago di Como. Anche qui cade la grandine, a tratti anche di dimensioni notevoli. Fenomeni intensi anche nel bresciano: ecco alcuni dati pluviometrici dalla provincia di Brescia inerenti alla giornata di mercoledì 29 giugno: Rodengo, zona pedemontana tra la città e il lago d'Iseo 42,2 mm di pioggia. Concesio, bassa Valle Trompia circa 5 Km a nord di Brescia 52,2 mm di pioggia con una grandinata con chicchi grossi come uova di gallina! Botticino, 5 Km a est della Città 46 mm di pioggia, anche qui con molta grandine. Interessato anche il bergamasco, con allagamenti e caduta di grandine anche di grosse dimensioni. Un'altra regione molto colpita da violenti temporali è il Veneto. Grandine nel padovano e nel vicentino. Venti ad oltre 100km/h nel veronese, con alberi divelti e molti danni. Temporali violentissimi anche sul Friuli Venezia Giulia. Danni soprattutto nell'udinese e nei comuni limitrofi per un temporale violentissimo accompagnato anche qui dalla grandine nel pomeriggio di ieri. Oggi, giovedì 30 giugno, la situazione appare più tranquilla, per il momento! Un temporale è nato in prossimità del lago di Bolsena, nel Lazio e si sta dirigendo verso l'Umbria. Altri temporali sull'Appennino Emiliano-Romagnolo stanno sconfinando verso nord est. Grosse nubi cumuliformi si sollevano sul basso Piemonte, a causa della penetrazione dell'aria marittima più fresca dai valichi dell'Appennino Ligure, con scalzamento della massa umida sottostante. Dal punto di vista termico, ecco le temperature di questa mattina registrate in Italia. TORINO: 16°C MILANO: 20°C VENEZIA: 18°C BOLOGNA: 20°C GENOVA: 25°C FIRENZE: 21°C ANCONA: 23°C ROMA: 22°C NAPOLI: 21°C CAGLIARI: 4°C BARI: 23°C PALERMO: 26°C Lieve "contrazione" termica al nord dopo il passaggio dei temporali. La punta massima a Palermo, con 26°. Queste invece sono le temperature del pomeriggio, registrate sempre in Italia. TORINO: 30°C MILANO: 32°C VENEZIA: 28°C BOLOGNA: 9°C GENOVA: 32°C FIRENZE: 32°C ANCONA: 31°C ROMA: 31°C NAPOLI: 31°C CAGLIARI: 36°C BARI: 36°C PALERMO: 37°C Sicilia, Sardegna e estremo sud letteralmente infuocati dalle correnti nord africane. Oltre ai valori menzionati segnaliamo temperature fino a 40° nell'entroterra della Sicilia, 37° a Lecce e 36° a Reggio Calabria. Al nord e al centro temperature in calo rispetto ai giorni scorsi, anche per via della maggiore ventilazione.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum