Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo: Toscana duramente colpita dai nubifragi

Tutte le notizie di cronaca dalla regione.

Cronaca meteo - 27 Ottobre 2004, ore 08.02

Il maltempo ha messo in ginocchio la costa toscana. Treni fermi lungo la linea Tirrenica, due navi da crociera bloccate in porto a Livorno, black-out, allagamenti e un anziano diportista in difficoltà a Marina di Pisa, salvato dalle motovedette della guardia costiera di Livorno e da un gommone dei vigili del fuoco pisani: queste le prime conseguenze dei violenti temporali che si sono abbattuti dal tardo pomeriggio di ieri lungo la costa Toscana, in particolare tra la Versilia e Livorno. I fulmini, intorno alle 18, hanno mandato in tilt la linea elettrica che alimenta un binario delle linea Tirrenica tra Calambrone e Tombolo, al confine tra le province di Pisa e Livorno. Un convoglio è rimasto bloccato ed è stato trainato in stazione a Livorno da un rimorchiatore. Problemi anche per treni regionali e a lunga percorrenza, almeno sei, hanno accumulato ritardi di oltre un'ora, secondo Trenitalia. Le cattive condizioni del tempo hanno bloccato in porto a Livorno due navi da crociera, tra cui la Quenn Mary II, che dopo l'ultima sosta italiana dovrà partire per la Spagna prima di terminare il suo viaggio nel Mediterraneo a Southampton. A Livorno il temporale, a tratti, ha avuto le caratteristiche di un vero e proprio nubifragio. In città le strade allagate hanno completamente paralizzato la circolazione di auto e veicoli pubblici. Il diportista, che si era messo in viaggio da Pisa verso Livorno alle 18.30, è stato salvato dopo un'ora e mezzo di ricerche da quando aveva lanciato l'sos per un'avaria alla sua imbarcazione che è stata rimorchiata in porto a Bocca d'Arno, a Marina di Pisa. Caos nelle comunicazioni: difficoltà anche per il funzionamento dei telefonini cellulari andati in tilt. Centralini roventi nelle caserme dei pompieri. I vigili del fuoco sono stati impegnati in centinaia di interventi: allagati scantinati e sottopassi. Le strade di Marina di Pisa e Tirrenia sono state letteralmente alluvionate, invase da torrenti d'acqua. La circolazione sulla costa pisana è stata interrotta per alcune ore a causa di mezzo metro di pioggia. Saltate anche linee elettriche ed erogazione dell'acqua. A Tirrenia medici e pazienti sono rimasti bloccati all'interno di un poliambulatorio. Stessa situazione anche all'istituto scientifico per la neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza Stella Maris a Calambrone. Disagi anche sulla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, allagata in diversi tratti. Black-out e allagamenti ci sono stati anche in Versilia e nella piana lucchese. Un fulmine ha colpito la cabina Enel nella periferia sud di Lucca facendo mancare l'energia in un intero quartiere. Nella zona di S. Romano in Garfagnana, le strade si sono trasformate improvvisamente in torrenti e dai poggi sopra la strada l'acqua cadeva a mò di cascata! Il traffico ha rallentato a causa dell'inagibilità della strada e della scarsa visibilità. Una serie di fulmini ha colpito tutta la zona illuminandola " a giorno". Uno spettacolo davvero irripetibile di lampi con ramificazioni particolarissime. Forti fenomeni anche a Ponsacco, nel Pisano.

Autore : Germano Fabris e Thomas Sesto

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum