Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo: temporale incastrato tra Liguria, Piemonte e Lombardia, ancora nubifragi

Cronaca meteo - 21 Ottobre 2019, ore 21.34

Maltempo - Situazione che sta precipitando sul nord-ovest, alle prese con la forte perturbazione atlantica discussa nei giorni scorsi e purtroppo giunta a destinazione. L'area tra Liguria, Piemonte e Lombardia si trova esattamente sulla confluenza tra le umide correnti di scirocco e le più fresche correnti atlantiche. Lungo questa confluenza nascono temporali potenti e piogge torrenziali.
La situazione più critica è tra genovese, alessandrino, pavese e lodigiano: su queste province piove senza sosta da almeno 12 ore e gli accumuli di pioggia variano dai 100 ai 300 mm. Gli accumuli più alti li troviamo nell'entroterra genovese e l'alessandrino, esattamente dove sono in atto le maggiori criticità: esondazioni, frane e paesi allagati.

Temporale immobilizzato sul nord-ovest

Com'era prevedibile il temporale sta facendo enorme fatica ad abbandonare il nord-ovest. Si tratta di un temporale V-shaped stazionario e auto-rigenerante, ovvero un temporale che colpisce le stesse aree per lunghi archi di tempo a causa della particolare configurazione barica venutasi a creare quest'oggi. In breve, l'intera perturbazione presente sul Mediterraneo occidentale e sul nord-ovest è bloccata dall'alta pressione africana distesa sul centro-sud e che si prolunga sin sui Balcani e l'Europa dell'est: di conseguenza, trovando questo vero e proprio "muro" ad est, la perturbazione rimane bloccata e non trova sbocchi, scatenando così piogge e temporali persistenti e duraturi.

Il temporale V-shaped che ora sta colpendo l'Italia nord-occidentale trova la sua fonte d'energia principale nel mar Ligure e nel vento di scirocco che soffia senza sosta sin sulla Liguria centrale.
Il temporale continuerà ad accanirsi sulle stesse zone, almeno sino al cuore della notte (per altre 5-6 ore). Gli accumuli di pioggia potrebbero così crescere ulteriormente e i danni amplificarsi. Entro domani all'alba i fenomeni dovrebbero cominciare a cessare un po' su tutto il nord-ovest. 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum