Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo e allagamenti in provincia di Taranto e nel Modenese

Al momento solo allagamenti e qualche disagio ma nessuna situazione critica. Sotto controllo il livello di fiumi e torrenti.

Cronaca meteo - 7 Ottobre 2005, ore 15.17

TARANTO Forti nubifragi in corso dalla scorsa notte hanno determinato una situazione di emergenza nella zona occidentale della provincia jonica. Molte strade poderali sono allagate e impraticabili, mentre i vigili del fuoco e personale e mezzi della Protezione civile sono impegnati a soccorrere chi e' rimasto bloccato dall'acqua. Situazione critica, in particolare, si registra fra Castellaneta e la sua frazione marina e nel territorio di Palagiano, che l'8 settembre del 2003 venne colpito da un'alluvione. Secondo notizie fornite dal sindaco di Palagiano, Rocco Ressa, i canali nel territorio di Mottola stanno riversando enormi quantità di acqua su Palagiano, che e' situato ad un'altitudine inferiore. Al momento in paese si registrano numerosi allagamenti e l'amministrazione comunale ha chiesto l'ausilio di mezzi della Marina militare per evitare che si verifichino inondazioni simili a quella di due anni fa. Nello stesso territorio di Palagiano le campagne sono allagate ma i ponti, oggetto negli ultimi tempi di una serie di manutenzioni, stanno reggendo. A Mottola tre persone sono state salvate dai vigili del fuoco dopo essere rimaste bloccate nell'auto circondata dall'acqua alla periferia del paese. MODENA Problemi e allagamenti in varie località del modenese per i nubifragi degli ultimi giorni, e in particolare per il violentissimo temporale che ieri sera si è scatenato sulla provincia, in particolare sulla città e sulla Bassa. I disagi più seri vengono segnalati nella zona di Carpi e di Ravarino, dove i vigili del fuoco e i mezzi della protezione civile sono intervenuti per allagamenti a case, scantinati e garage. A Ravarino le infiltrazioni d'acqua hanno interessato anche uffici del Comune. Dopo una mattinata tranquilla, verso le 12.30 un nuovo nubifragio, particolarmente violento, si è abbattuto su Modena, e le precipitazioni sono riprese abbondanti. I tecnici tengono sotto controllo anche il livello del fiume Secchia, che si è ingrossato. Secondo i dati dell'Osservatorio geofisico dell'Università di Modena e Reggio, con la pioggia della notte si sfiorano i 100mm di precipitazioni dall'inizio del mese, ovvero in appena sette giorni.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum