Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lampi, tuoni e pioggia torrenziale nella notte genovese!

Altra notte da incubo per la città di Genova, svegliata da scrosci di pioggia, temporali e vento forte. Per fortuna non si registrano ulteriori danni, ma molte strade sono state chiuse per precauzione.

Cronaca meteo - 8 Novembre 2011, ore 10.40

Ecco la "radarata" che Genova questa mattina non avrebbe mai voluto vedere.

Dopo la terribile alluvione di venerdì e le piogge piu o meno forti del fine settimana...ci mancava anche questa!

La foto di seguito riportata rappresenta la riflettività del radar nei confronti delle precipitazioni.

Dove vedete il colore giallo, le precipitazioni sono intense.

Balza subito all'occhio quella linea gialla al centro del golfo, che colpisce con una precisione chirurgica la città di Genova. Si tratta di un temporale autorigenerante che si forma in seno a due venti contrapposti: la Tamontana piu ad ovest e lo Scirocco piu ad est.

I temporali autorigeneranti sono la "bestia nera" della meteorologia ligure...e non solo. Tutti gli allagamenti, le criticità e le alluvioni piu pesanti che si sono avute in Liguria sono state provocate da questo tipo di temporali.

Questa notte, tutto sommato, è andata bene. Le cumulate sono elevate, tra i 110 ed i 130mm di pioggia in tutta la città, ma non abbiamo avuto danni ingenti.

Chiuso per precauzione il casello di Genova est ed alcune strade del centro per locali allagamenti.

Il Torrente Ferregiano ed il Bisagno si sono gonfiati nuovamente, ma sono rimasti all'interno dei loro alvei.

Vi proponiamo adesso una foto abbastanza esaustiva, per capire bene cosa sia il temporale autorigenerante. E' stata scattata stamattina dalla delegazione genovese di Nervi.

 

L'aria umida viene sollevata forzatamente dalla superficie del mare, caricando tutta la struttura.

Salendo, l'aria si espande e si raffredda, riprecipitando al suolo o in mare con precipitazioni violente.

Fin tanto che la fase di scarico non supera quella di carico, il temporale resta in vita!


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum