Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'altalena di SJENICA: da 33°C a 50 cm di neve!

La notizia fa riflettere sulle oscillazioni termiche repentine che si verificano in autunno.

Cronaca meteo - 8 Novembre 2004, ore 13.54

Gli abitanti di Sjenica, nel sud della Serbia, hanno vissuto quest'anno la piu' brusca escursione termica degli ultimi 100 anni. La settimana scorsa la colonnina di mercurio segnava ben 33 gradi sopra lo zero, un record per la stagione nel freddo altopiano serbo. Da stamane la neve cade abbondante e ha gia' depositato al suolo 50 centimetri di neve, provocato il blocco di due delle principali vie e lasciato senza corrente elettrica interi quartieri e alcuni villaggi dei dintorni. Fino a sabato, splendeva un tiepido sole e la gente girava in maglietta: una situazione assolutamente inedita per una citta' che in genere spegne i riscaldamenti soltanto per due mesi l'anno, luglio e agosto, e che con punte di meno 30 gradi e' considerata la piu' fredda dei Balcani centroccidentali. Domenica, il termometro e' sceso a dieci gradi, la scorsa notte era a meno sette e oggi a mezzogiorno segnava zero. In Serbia, come nel resto dell'Europa, l'autunno e' stato finora insolitamente caldo a causa dei venti di Scirocco provenienti dall'Africa che tenderanno però a ripresentarsi già da mercoledì trasformando la neve in pioggia. L'autunno è proprio questo, ma qualcuno ancora lo scambia con l'inverno...

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum