Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Italia: news dalle regioni

La cronaca di martedì 23 settembre.

Cronaca meteo - 24 Settembre 2003, ore 09.30

TOSCANA Dopo diversi giorni di stasi anticiclonica finalmente discrete precipitazioni su parte della regione, purtroppo alluvionali nella zona di Massa-Carrara. La zona a ridosso delle Alpi Apuane e la Lunigiana hanno avuto precipitazioni intense per tutta la giornata, con qualche breve pausa, tanto che si sono segnalati, in alcune zone, accumuli di oltre 300 mm. Questo è dovuto principalmente alla particolare orografia della zona e alla disposizione delle correnti da libeccio. Vale la pena ricordare che le Alpi Apuane sfiorano i 2000 metri e sono a ridosso del mare, l'aria umida e proveniente dal mare è costretta a sollevarsi per l'ostacolo orografico, si raffredda e si condensa provocando precipitazioni insistenti sulla stessa zona e magari a sole poche decine di km non cade nemmeno una goccia di pioggia. Altri rovesci intermittenti si sono avuti anche nel livornese, nel pisano, nel pistoiese e nel pratese. Isola "felice" (per modo di dire visto la siccità) è rimasta la toscana orientale, il senese e il grossetano che hanno visto pochissime precipitazioni di rilievo, almeno fino alle ore 20. Da segnalare, su queste zone, dei rovesci nel tardo pomeriggio sul Casentino, sul Valdarno (a ridosso del Pratomagno), sull'Altotevere. Arezzo città è rimasta ancora una volta ai margini, cosi come la Valdichiana (sia la parte senese che aretina). Le temperature sono risultate in flessione visto la copertura del cielo per larghi tratti della giornata e alle ore 14 si sono rilevati questi valori: Arezzo 25° Firenze 26° Grosseto 26° Pisa 24° report di Alessandro Nardi VALLE D'AOSTA La giornata appena trascorsa segnava nel calendario l' arrivo dell' autunno e alla fine anche gli eventi meteo accaduti qui in V.d'A. hanno confermato questo cambio di stagione. Fin dal mattino infatti il cielo si è presentato prevalentemente coperto e sono arrivate come previsto le prime precipitazioni nelle zone occidentali (alta valle), per poi spostarsi rapidamente nelle zone orientali a ridosso del Piemonte. Analizzando i dati pluviometrici non si evidenziano degli apporti cosiderevoli; infatti in generale sono caduti solo pochi mm., addirittura in alcune zone non è neache caduta una goccia d' acqua (segnatamente nella vallata centrale) tutto cio' a dimostrazione del fatto che la perturbazione transitata è risultata di debole intensita'. Comunque come dicevamo prima altri segni del cambiamento di stagione sono arrivati dalle temperature che sono diminuite nei valori massimi ma non in quelli minimi, in particolare alla quota di riferimento di 1500 m. la temperatura raggiunta è stata di 7-9 °C mentre la minima spetta a Rhemes Notre Dames che non è andata comunque sotto i 6 °C a causa del cielo non piu' sereno ma coperto. La temperatura piu' alta appartiene all' aeroporto di Aosta con 24 °C. Lo zero termico si è ulteriormente abbassato posizionandosi intorno ai 2800-2900 m Dati meteo del capoluogo Aosta: Temp. max 23 °C temp. min. 15 °C precipitazione accumulata 0 mm. Report di Matteo Martuccio DOLOMITI TRENTINE La giornata di ieri sulle Dolomiti Trentine é stata di classico stampo autunnale. Il cielo si é mantenuto constantemente coperto ed a partire dalle prime ore del pomeriggio é iniziato a piovere senza che mai,comunque,la precipitazione acquistasse carattere di particolare intensita'. Nessun accumulo significativo é stato pertanto registrato. Le temperature massime hanno subito rispetto ai giorni precedenti una brusca diminuzione a tutte le quote,attestandosi sui 13-14° ai 1000 mt ed intorno ai 10° ai 1500-1600 mt. Lo 0 termico alle ore 13 si é mantenuto in ogni caso sempre a quote prossime ai 3000 mt. report di Michele Gravina PIEMONTE Dopo la pioggia caduta nella serata di Lunedì il cielo si è schiarito permettendo alla nebbia di fare la sua comparsa in maniera più organizzata. La temperatura minima è stata di +13°C . Durante tutta la giornata il cielo è rimasto sereno o poco nuvoloso e la temperatura massima ha raggiunto i 23°C . In serata il cielo si è coperto e localmente si sono avuti rovesci di pioggia che hanno coinvolto anche alcune zone a nord di Torino e in generale il nord della regione con accumuli non superiori ai 4-5mm . Report Mario Adinolfi LOMBARDIA Rovesci nel lecchese, nella bergamasca e nel bresciano nel corso di martedì, pochi fenomeni sul resto della regione. Nella notte su mercoledì alcuni temporali sparsi, coinvolta anche Milano, modesti comunque gli accumuli. Report di Luca Feltri SARDEGNA La giornata di martedì ha visto la ricomparsa dei temporali in Sardegna, che in alcune località sono stati molto forti con una intensa attività elettrica ma con un modesto apporto di precipitazioni. Nella prima parte della giornata vi è da registrare anzitutto il forte tasso di umidità, che ha raggiunto anche il 70%, causato da venti provenienti da sud est. La forte umidità ha accentuato l'effetto delle temperature che hanno registrato valori quasi estivi, 27 gradi la massima a Cagliari. Nel corso del primo pomeriggio si sono formate diverse nubi temporaleche, sopratutto nella parte sud occidentale dell'isola e nei rilievi ad est di Cagliari, dove si è creato un imponente cumulonembo che torreggiava sulla città intorno alle 15. La pioggia è arrivata più tardi ma, come già detto, ha solo avuto il merito di inumidire le campagne, I temporali sono poi proseguiti nella parte centro settentrionale dell'isola e nella notte hanno raggiuto la zona del nord Sardegna, producendo però precipitazioni modeste. Report di Luca Sulcis

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.47: SP95b(RM) Via Laurentina

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Incrocio Trigoria e Incrocio A90..…

h 07.47: A56 Tangenziale Di Napoli

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Vomero (Km. 12,9) in entrata in direzione allacciamento diramazione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum