Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Italia: news dalle regioni, Sardegna meridionale sotto la pioggia

La cronaca delle ultime 24 ore.

Cronaca meteo - 16 Settembre 2003, ore 09.31

SARDEGNA Nella giornata di lunedi la Sardegna è stata divisa in due dal punto di vista meterologico, con cieli poco nuvolosi e temperature molto gradevoli al nord e piogge continue ed abbondanti al sud. Grazie alla depressione che continua a stazionare a sud est dell'isola, estesi corpi nuvolosi hanno continuato ad imperversare nel sud est della regione, colpendo in particolare il Sarrabus Gerrei, con piogge incessanti che hanno ricordato quelle molto abbondanti del 27 febbraio di quest'anno che hanno salvato l'isola dalla siccità. Gli accumuli sono stati notevoli e la pioggia è caduta in grande quantità anche nel cagliaritano, ove si sono registrati anche dei temporali. In questa zona, dopo una pausa nella mattinata,la pioggia è ripresa ancora più forte ed è proseguita per tutta la notte; le temperature sono state quasi costantemente intorno ai 18 gradi. Luca Sulcis CANTON TICINO L'andamento meteorologico di questa giornata rispecchia quelli delle giornate di inizio settembre, quando afflussi di aria umida da est, durante la notte, portavano nuvolosità a quote medio basse su parte della pianura Padana, impedendo, e talvolta bloccando, il raffreddamento notturno. Ma, rispetto a quei giorni, altostrati e stratocumuli, un po' più densi sul Sottoceneri, sempre meno densi man mano ci si inoltrava nelle Alpi, hanno dovuto arrendersi al sole già a mezza mattina, ad eccezione di alcune formazioni più resistenti nel Ticino centrale, che si sono dissolte solo dopo mezzogiorno, per il resto della giornata si è avuto il dominio totale del sole. Le temperature minime hanno subito un leggero rialzo, causa principalmente la nuvolosità e la maggiore umidità rispetto a domenica, registrando da 13 a 16 gradi nel Sottoceneri e da 10 a 13 nel Sopraceneri, sempre a basse quote; nel pomeriggio invece, i valori sono rimasti stabili rispetto a ieri, grazie all'assenza di nubi: i valori massimi si sono attestati fra 23 e 26° nel Ticino centro meridionale, e fra 19 e 23° nelle regioni più settentrionali. La sera, grazie all'assenza di nubi si è assistito ad un buon calo termico, tant'è che, a mezzanotte, si sono toccati valori a ridosso delle minime del mattino. Lo zero termico si è innalzato dai 3000m di ieri ai 3200-3300m di oggi, mentre martedì è previsto un ulteriore consistente rialzo su entrambi i versanti alpini, che sarà seguito anche da un buon riscaldamento anche alle basse quote. La presenza dell'alta pressione sul continente europeo si è fatta ancora sentire, raggiungendo valori pressori relativi di 1025-1026 hPa, simili a quelli presenti oltr'Alpe. Ventilazione scarsa o debole dai quadranti meridionali, con punta massima di 18km/h a Lugano. Report di Steve Sosio DOLOMITI TRENTINE Giornata luminosa ed assai gradevole da un punto di vista termico sulle Dolomiti Trentine. Sin dal mattino, infatti, il cielo si é mantenuto pressocché sereno, con un'atmosfera particolarmente limpida che ha permesso ancora una volta di usufruire visivamente dello splendido paesaggio che queste straordinarie montagne sanno regalare. Le temperature massime hanno raggiunto con estrema facilita' i 20° su tutti i fondovalle dolomitici, spesso superandoli. Anche alle quote medio-alte il riscaldamento é risultato abbastanza significativo: a 1500 mt raggiunti mediamente i 18°,mentre spiccano gli oltre 16° del Passo Tonale(1880 mt) ed i quasi 5° di Cima Presena (3015 mt). Report di Michele Gravina TOSCANA Giornata trascorsa sulla falsariga del passato week-end con temperature però leggermente in aumento, nuvolosità più scarsa e senza fenomeni precipitativi. Come da copione, con questo tipo di correnti, sulla regione ha prevalso il sole, specialmente lungo le coste, mentre nelle zone interne e appenniniche si sono presentate le solite nubi sparse che sono riuscite a valicare la catena appenninica. Il vento si è mantenuto sostenuto dai quadranti nordorientali per tutta la giornata e ha influenzato le temperature che sono risultate in alcune zone inferiori alla media del periodo. Questi di seguito i dati termici alle ore 14: Arezzo 22° (solo 19° domenica scorsa) Firenze 24° Grosseto 26 Pisa 23° report di Alessandro Nardi PIEMONTE Poche righe per dire che la giornata di ieri è partita con cielo poco nuvoloso e temperatura minima di 12°C ed è proseguita con cielo sereno con temperatura massima che ha toccato i 25°C . Il cielo si è mantenuto sereno anche per la serata... Ieri abbiamo potuto osservare il Po: uno spettacolo molto triste, le secche aumentano e la portata sembra calare sempre più. Dopo le piogge di Martedì 9 Settembre sul Piemonte non si sono più avute precipitazioni degne di nota e la siccità torna a preoccupare Report di Mario Adinolfi CAMPANIA Quella di ieri è stata una giornata la cui descrizione, in realtà, sintetizza complessivamente l'andamento meteo generale di tutto il fine settimana appena conclusosi in Campania. L'elemento dominante è stato senz'altro il sostenuto vento di grecale, che ha portato le temperature sull'intera regione a raggiungere valori tipici di un Autunno inoltrato, senza che per questo motivo si sia però sollevata alcuna lamentela, anzi. Ancora troppo vivido è in tutti i Campani il ricordo dei disagi patiti a causa dell'insistito e soffocante respiro nordafricano che ha contraddistinto questa lunga Estate 2003. Il cielo, solcato da qualche nube di passaggio, soprattutto sulle coste è stato dominato prevalentemente dal sole, che però ha influito in maniera poco incisiva nel far lievitare le temperature massime, rimaste relativamente basse un po' dovunque. Ne sono la riprova i 24°C registrati a Napoli, i 26°C di Salerno ed i 22°C di Avellino. Nelle zone interne ed appenniniche, in particolar modo durante il pomeriggio, si potevano osservare addensamenti nuvolosi un po' più consistenti, ma senza conseguenze significative sulle località principali. A Napoli, alle 23,30, il cielo era poco nuvoloso, con una temperatura di 18,5°C, una U.R. del 53% ed una pressione di 1022hPa. Report di Luca Montella

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.31: SS131d-CN Dir/Centr. Nuorese

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 5,873 km prima di Incrocio Ponte Marreri (Km. 60,8) in direzione..…

h 01.29: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato per 5 km causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Finale Ligure (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum