Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ITALIA: la cronaca di martedì 22 luglio

Ancora qualche temporale sulle Alpi, gran sereno e caldo al centro-sud.

Cronaca meteo - 23 Luglio 2003, ore 12.15

DALLA SARDEGNA La notizia del giorno sono i 41 gradi di Olbia, registrati alle 16 con un vento di 13 nodi. Il perdurare dell'alta pressione africana e delle correnti da sud-est hanno portato a questo valore che rappresenta per quest'anno un record per la città gallurese. Da notare invece che alla stessa ora a Cagliari la temperatura non superarava i 32 gradi mentre Alghero raggiungeva i 37. Contemporaneamente continuano a registrarsi livelli di umidità molto elevati. Report di Luca Sulcis DALLA LIGURIA Gran sereno e tanto sole sulla Liguria nella giornata di ieri. Le correnti di matrice settentrionale che hanno spirato nella notte e nel primo mattino hanno fatto scendere anche il tasso di umidità, che sulla fascia costiera si è attestato attorno al 50%. A partire dalle ore centrali del giorno, una debole corrente meridionale ha sostituito il tenue vento da N della mattinata, facendo aumentare lievemente la sensazione di disagio fisico. In serata qualche nube di tipo marittimo si è presentata sul settore centrale della costa e in prossimità dei contrafforti dell'Appennino si sono registrate raffiche di vento più intense, provenienti dai quadranti meridionali. Nessun cumulo di matrice convettiva sui rilievi nel pomeriggio e di conseguenza nessun rovescio. Le temperature si sono attestate sulla fascia costiera attorno a 30°. Nelle vallate interne si sono toccati anche i 33-34°. Il mare si è presentato poco mosso. Report di Paolo Bonino DALLA VALLE D'AOSTA Continuano i temporali sparsi sull' intero territorio regionale ma cala l'intensità dei fenomeni, comunque in quasi tutte le località si sono avute delle precipitazioni con accumuli di qualche mm., poco considerato lo stato di siccita' attuale ma senz' altro di questi tempi ogni mm. di pioggia diventa preziosissimo. Lo stato del cielo nel suo complesso ha alternato momenti di sole a momenti di copertura talvolta intensa, riuscendo a coprire i crinali e formando cosi' la nebbia di pendio a quote superiori ai 2000 m., segno che la giornata è stata globalmente molto variabile.Lo zero termico si è mantenuto stabile sui 4000 m., solo in serata si è avuto un moderato calo, specie nelle zone interessate dai fenomeni temporaleschi. Le temperature massime non hanno subito variazioni di rilievo e si sono mantenute nei fondovalle su valori compresi tra i 28-31°C, con la punta di 31,3°C registrata nei pressi dell' autoporto di Aosta, mentre le minime hanno oscillato sempre nei fondovalle tra i 15-20°C. Infine questi i dati registrati nel capoluogo Aosta: Temp. max. di 30°C, temp. min. di 15,2°C pioggia caduta 0,2 mm. Report di Matteo Martuccio DALL'UMBRIA Le ultime 48 ore in Umbria sono passate al limite della sopportazione, massime che in taluni casi hanno toccato i 40°, fortunatamente non si sono aggiunti valori d'umidità elevati. Inizio di settimana con minime comprese tra 15° e 20° mentre le massime sono salite a valori compresi tra 35,5° e 39° con umidità relativa minima giornaliera intorno al 25%, cieli sereni per tutta la giornata e ventilazione assente o a carattere di brezze variabili. Martedì nuovo incremento termico, con minime tra i 16,5° ed i 21,5° e massime tra i 36° ed i 40° con umidità più o meno sui valori del giorno precedente,cieli sereni e ventilazione assente o debole di direzione variabile. Report di Fabio Pauselli (Città di Castello) DALLA CAMPANIA MARTEDI' 22/07/2003 Sereno e caldo. Così può riassumersi in maniera semplice e concisa la cronaca meteo di ieri in Campania. Unico dato interessante da segnalare è che a Napoli si è registrata una temperatura massima di 33°C al pari di Caserta, novità questa rispetto ai giorni scorsi in cui si è sempre verificato uno scarto termico tra i due capoluoghi di almeno 2-3°C (scarto motivato, come è noto, dal potere refrigerante che il mare e le sue brezze pomeridiane sono normalmente in grado di esercitare sulle località costiere). Salerno ha invece prodotto minori sofferenze per suoi abitanti, limitandosi a raggiungere una massima di soli 29°C. Nulla o quasi l'attività cumuliforme pomeridiana sui principali centri della regione. Alle 23,30 sul capoluogo partenopeo il cielo si presentava sereno, con una temperatura di 28,5°C, una U.R. del 57% ed una pressione di 1021hPa. Report di Luca Montella DAL LAZIO Sembra davvero non avere fine l'inarrestabile trend al rialzo termico che si è concretizzato nelle ultime due settimane. Nel Lazio si è infatti alle prese con il secondo picco di calura della stagione, picco che per molte località ha superato il precedente avutosi in giugno. Alcuni centri ad est della Capitale (fra tutte Guidonia) hanno fatto registrare, assieme ad altri del Viterbese, punte di 39 gradi. E' andata relativamente meglio alla Città Eterna, dove la temperatura massima si è attestata intorno ai 36°C. Minime invivibili, invece, un po' ovunque in pianura, con punte di 26°C. L'umidità si è attestata su valori medi, superando di rado picchi del 70-80%; ma, con simili temperature (30°C a 1500 metri di altitudine!), condizioni di disagio più o meno marcato si sono avvertite più o meno ovunque. Inutile, infine, parlare del cielo, da troppo tempo ormai... "completamente soleggiato". Report di Emanuele Latini

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.07: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente a Zona Ospedaliera (Km. 15,7) in uscita in entrambe le direzioni dalle 00:21 del 27 mag..…

h 00.42: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente a Zona Ospedaliera (Km. 15,7) in uscita in entrambe le direzioni dalle 00:21 del 27 mag..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum