Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Italia e Canton Ticino: la cronaca di giovedì 26

Dai nostri corrispondenti in alcune regioni italiane, presto la rubrica diverrù più ampia coinvolgendo tutte le regioni.

Cronaca meteo - 27 Giugno 2003, ore 08.30

DALLA LIGURIA La mattinata si è aperta con un cielo parzialmente nuvoloso soprattutto lungo la fascia costiera, a causa della presenza di nubi marittime. In tarda mattinata il sole ha avuto la meglio, relegando gli annuvolamenti, per giunta di poco conto, ai rilievi retrostanti il settore centrale della costa. Solo nel tardo pomeriggio nubi provenienti da ovest hanno reso il cielo a tratti grigio, mentre nei bassi strati dominavano ancora correnti meridionali. In serata un debole temporale presente sul mare ha illuminato con qualche lampo il settore costiero centro-occidentale, scaricando 2mm di pioggia a Capo Mele, nel savonese. Completamente a secco il genovesato e lo spezzino. Verso la mezzanotte un forte vento di Scirocco, attenuatosi poi in nottata, ha interessato gran parte della regione, determinando un ulteriore aumento dell'umidità relativa. Le temperature sulla costa non hanno subito grosse variazioni, rimanendo comprese tra 28° e 30°. Report di Paolo Bonino DALLE DOLOMITI TRENTINE La giornata di ieri e' trascorsa sostanzialmente in maniera migliore rispetto alle previsioni. La copertura nuvolosa, che pur e' andata via via facendosi sempre piu' compatta a partire dala mattinata, non e' stata accompagnata da alcuna fenomenologia di rilievo,eccezion fatta di un velocissimo temporale che ha attraversato la zona nelle prime ore pomeridiane, determinando pero' solo pochissimi mm di accumulo. Verso sera le schiarite sono diventate sempre piu' ampie. Le temperature si sono mantenute sempre piuttosto alte, arrivando sino ai 28° di massime nelle valli. Durante la notte, come sempre, la diminuzione e' stata significativa ed ancora una volta i valori registrati hanno oscillato tra i 12°-15° tra i 1000-1500 mt. Report di Michele Gravina DALLA CAMPANIA GIOVEDI' 26/06/2003 Prosegue ininterrotta la lunga fase anticiclonica in Campania, anche ieri il bel tempo non ha concesso tregua alcuna, garantendo sole a volontà nell'arco dell'intera giornata sull'intero territorio regionale. Le temperature massime si sono mantenute piuttosto stabili rispetto al giorno precedente, registrati 28°C a Napoli, 29°C a Salerno, 32°C ad Avellino ed i soliti 34°C a Caserta. In serata qualche nube bassa di tipo marittimo faceva la sua comparsa lungo le coste sospinta da deboli correnti meridionali, l'aria diveniva più umida tanto che alle 23,30 a Napoli il tasso di U.R. era del 90% con una temperatura di 25°C ed una pressione di 1013hPa. Report di Luca Montella DALLA SVIZZERA ITALIANA Un fronte caldo transitato verso la fine della notte scorsa ha portato una leggera instabilità sul Ticino, causando delle deboli precipitazioni localizzate verso le 8 di mattina specialmente sul Sottoceneri. La nuvolosità, oltre che a non portare accumuli precipitativi, ha fatto sì che la notte scorsa risultasse essere la più calda dall'inizio dell'anno, con valori sui 22-24° nel Sottoceneri e sui 17-22° nel Sopraceneri. Il tempo in mattinata è poi migliorato, grazie ad un temporaneo effetto favonico che ha reso l'aria limpida e secca e che ha fatto schizzare i valori pomeridiani fin sui 32-35° che, grazie al basso tasso di umidità, sono risultati tutt'altro che insopportabili. Verso sera, a causa dell'entrata di aria più fresca dall'Atlantico, si è verificato un peggioramento temporalesco: nella fattispecie una cella, formatasi in Val d'Ossola, ha scaricato violentemente la propria elettricità su Luganese meridionale, Mendrisiotto e Comasco settentrionale, che hanno goduto pure di apporti precipitativi seppur scarsi (non oltre 10-15mm), mentre il Luganese settentrionale e tutto il Sopraceneri sono rimasti ancora a secco. Dopo il passaggio temporalesco il cielo è rimasto nuvoloso ma l'aria è ridivenuta limpida per un leggero effetto favonico. Report di STEVE Sosio DALLA TOSCANA Ancora una giornata con cielo sereno, al più velato, in Toscana con temperature minime e massime sopra la media. Uniche note di rilievo un certo calo della pressione atmosferica (1010 hpa ad Arezzo alle 20 rispetto ai 1016 hpa del giorno precedente) e l'umidità che anche oggi è rimasta su valori accettabili rendendo il caldo più sopportabile. Ecco alcuni dati rilevati alle ore 20: Arezzo 30 gradi e 28% di umidità relativa, con una minima di stamani di 17 gradi (non male rispetto ad altre città italiane che hanno registrato minime impossibili); Firenze 31 gradi con il 40% di umidità; Grosseto 30 gradi con il 34% di umidità; Pisa 32 gradi con il 38% di umidità. Report di Alessandro Nardi DALLA VALLE D'AOSTA Quella di ieri e' stata una giornata che e' partita con il botto, ossia il cielo si e' subito presentato molto nuvoloso fin dalle prime luci del mattino e svariati temporali diffusi su l'intero territorio regionale hanno colpito con forza ma senza arrecare danni a persone o cose. Poi con il passare delle ore in mattinata, il cielo si e' fatto sempre meno nuvoloso e ha lasciato lo spazio al sereno o localmente a qualche nuvola sulle creste piu' alte e ovviamente le precipitazioni sono cessate in tutta la Vallée. Molto magri i bottini degli accumuli infatti non si registrano piu' di qualche mm., i valori piu' alti li troviamo nella zona della media Vallee'(zona di Saint-Vincent) e nei paesini che si trovano nelle testate delle valli laterali. A Champorcher ieri mattina tuoni molto forti accompagnati da fulmini che hanno scatenato un bel temporale che ha interessato tutto il fondovalle fino al paese di Hone. Ma come gia' detto prima, gia' dopo qualche ora il cielo anche qui e' tornato poco nuvoloso e non ci sono state piu' precipitazioni con la temperatura che ha iniziato a salire, questi sono i valori registrati: temp. max di 24,9°C, temp. min di 15,1°C. Report di Matteo Martuccio

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum