Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Po fa paura, sfollati nell'Alessandrino

Oltre 500 persone hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni in via precauzionale anche nel Novarese e nel Vercellese.

Cronaca meteo - 6 Novembre 2011, ore 09.00

 Il Po è salito di quattro metri e mezzo in una sola giornata, qella di ieri sabato 5 novembre.  Preoccupa particolarmente il tratto a valle del Tanaro, dove si potrebbero raggiungere i livelli massimi storici di piena nella zona di Casale e più a valle. L'ondata di piena è prevista nella notte tra domenica e lunedì.

Nelle aree golenali tra i fiumi Po, Bormida  e Tanaro, poste nell'Alessandrino, sono state sfollate 522 persone a scopo precauzionale. Tragedia sfiorata nella notte nella zona di Ovada, dove una famiglia è stata portata in salvo in extremis da un equipaggio della Polizia di Stato, la cui autovettura è stata poi risucchiata dalle acque.

Diversi i movimenti franosi registrati lungo tutta l'area appenninica di confine con la Ligura. Nel Ponente ligure allagamenti in val Bormida, nel Savonese, dove sono stati interessati da allagamenti i comuni di Cairo Montenotte, Bragno, Millesimo e Cengio. Anche a Quiliano sono rimasti allagati i primi piani di alcune abitazioni.

Nei Comuni di Albenga, Spotorno, Loano, Andora, Borghetto Santo Spirito e Toirano le scuole sono chiuse in via precauzionale. Il mare ha invaso i negozi sul lungomare di Alassio.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum