Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il mese di giugno nel BELLUNESE

A cura dell'Arpav, centro valanghe di Arabba, che ci ha gentilmente inviato il report.

Cronaca meteo - 2 Luglio 2003, ore 11.04

Questo mese è risultato caldissimo e generalmente poco piovoso. Se il mese di maggio aveva già rivelato temperature medie mensili 2-3°C superiori alla norma e precipitazioni mediamente inferiori ai valori storici, giugno ha accentuato queste caratteristiche, soprattutto per quanto riguarda i valori termici, che sono rimasti su valori molto elevati per un periodo eccezionalmente lungo. Le temperature medie mensili sono state 4-5°C superiori alla norma, uno scarto notevolissimo, registrato poche volte in passato. Ha fatto più caldo del consueto praticamente dal primo all’ultimo giorno del mese, con un’ondata di notevole intensità fra il giorno 10 ed il giorno 16, quando si sono misurati valori diurni anche 10-13°C superiori alla norma, che localmente hanno raggiunto o superato i record assoluti degli ultimi 20 anni. Si è trattato del giugno più caldo delle serie storiche disponibili in provincia di Belluno, iniziate negli anni ’10. Se confrontiamo, invece, questo mese con quelli di luglio ed agosto del passato, si può arrivare a paragonarlo all’agosto 1992 e, per alcune zone di fondovalle, anche al luglio ‘95. Solo il famoso luglio 1983, comunque, risultò decisamente più caldo di questo mese di giugno. Le precipitazioni totali del mese sono state mediamente inferiori alla norma, con scarti variabili da zona a zona, in funzione della frequenza e dell’intensità dei temporali pomeridiani e serali che hanno “saltato” spesso certe zone e colpito più frequentemente altre, specie nella parte più alta della provincia. Si va così da un massimo di -60% a Sospirolo e a Campo di Zoldo ad un minimo di -13% di Arabba. Solo nella zona Comelico-Sappada è piovuto in maniera normale o addirittura più dell’atteso (+15% a Santo Stefano). I giorni piovosi sono stati 9-13, contro una media di 14-16 (a Santo Stefano 15, rispetto alla norma di 14). Dall’inizio dell’anno è piovuto pochissimo, con scarti negativi percentuali che vanno dal 30 al 60%. In pratica in molte zone è piovuto la metà del normale. Solo nel 1993 e nel 1921 piovve così poco nei primi 6 mesi dell’anno. Di questo mese si devono ricordare soprattutto eventi relativi al grande caldo e ai forti temporali, che investito talvolta il territorio provinciale, causando episodi di dissesto idrogeologico. Per il caldo vanno segnalate le due torride giornate del 12 e del 13 con 36.5°C di Feltre, i 35°C di Agordo e Longarone (record assoluto per Longarone) e 33.5°C a Domegge e quelle del 22 e 23, con 31.5°C a Podestagno, sopra Cortina (record assoluto) e 25°C ad Arabba. Da sottolineare anche le minime notturne di 20°C a Longarone, 18.5°C sul Monte Avena (1412 m) e 16°C a Domegge. Per i fenomeni temporaleschi vanno ricordati soprattutto quello di Quero del giorno 1 (22 mm in 15‘), quello di Belluno del 2 (11 mm in 5 minuti), quelli eccezionali di Sappada del 12 (30 mm in 15 minuti!), del Passo Pordoi (58 mm in un’ora!), di Malga Ciapela (28 mm in 15’) del 13 e di Caprile (32 mm in 30’) del giorni 23, quando una disastrosa grandinata ha colpito la zona compresa fra Agordo ed il Passo Duran il giorno 22 (ritrovati chicchi di grandine del diametro di 5 cm). Fra le raffiche di vento, legate ai forti temporali da menzionare i 54 km/h di Belluno del 2, 50 km/h a Longarone il 9, 56 km/h a Col Indes il 16, 62 km/h al Passo Pordoi del 23, 53 km/h a Quero il 26 e soprattutto i 70 km/h della Valmenera (Cansiglio) il 17, dove il giorno 14 si è passati da una minima di 5°C ad una massima di 29°C (un’escursione di 24°C si è registrata anche a Podestagno - Cortina il 22, da 7.5°C a 31.5°C). In tutto si sono contati 8 giorni di tempo bello e stabile, 22 di instabilità e nessuna giornata di maltempo.

Autore : Bruno Renon

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.15: A1 Roma-Napoli

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Colleferro (Km. 592,5) e Ceprano (Km. 643,3) in entrambe..…

h 04.07: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Vasto Sud (Km. 454,6) e Termoli-Molise (Km. 477) in entrambe le d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum