Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GENNAIO più freddo con mezza Italia sotto le precipitazioni e mezza quasi all'asciutto

Anche per il gennaio 2005 appena concluso, le statistiche del NOAA mettono in evidenza sull'Italia e sull'Europa degli scostamenti in termini di piovosità e temperature rispetto ai valori medi previsti per il primo mese dell'anno.

Cronaca meteo - 4 Febbraio 2005, ore 10.01

MENO PIOGGIA E MENO NEVE AL NORD Continua il deficit pluviometrico e nivometrico sulle regioni settentrionali e l'alta Toscana che con cumulate generalmente inferiori ai 30mm incassano un preoccupante -50% sulle precipitazioni attese. I settori più aridi sono stati il basso Piemonte e la Liguria centrale, estremamente penalizzate dalla mancanza di depressioni sul Golfo ligure, praticamente le uniche in grado di risollevare le sorti del nord-ovest. LEGGERO DEFICIT ANCHE SU MEDIO TIRRENO E ISOLE Meno pioggia e meno neve del solito anche su bassa Toscana, Umbria occidentale, Lazio e Sardegna meridionale dove le cumulate inferiori ai 70-80mm rappresentano solo il 75% della norma. Il centro-nord Sardegna e la Sicilia, con circa 90-100mm, denunciano un calo del 10% tutto sommato abbastanza trascurabile. BENE SU MEDIO ADRIATICO E SUD PENINSULARE Le uniche regioni che realmente sono riuscite a beneficiare delle correnti da nord. Tra nevicate storiche e accumuli di 100-200mm (con punte anche superiori in alcune località appenniniche) hanno visto un surplus fra il 50 e il 100%. Fanno eccezione la bassa Puglia e la bassa Calabria che hanno chiuso il bilancio pluviometrico di gennaio in pareggio. PIU' FREDDO SU TUTTA LA PENISOLA Con medie tra valori minimi e massimi compresi tra -10°C e 0°C sull'arco alpino e tra 0°C e 10° sul resto d'Italia, gennaio fa registrare temperature più basse di 1-3°C rispetto alle medie del periodo. In conclusione al nord e su parte del centro fa più freddo del previsto ma piove e nevica di meno. QUANT'E' PIOVUTO SUL RESTO D'EUROPA? Pesanti deficit, fino al 50% in meno, anche su Svezia e Norvegia meridionali, Inghilterra, Penisola Iberica, ex Jugoslavia e Ungheria; 20-30% di pioggia in meno anche su Francia e Paesi Bassi. Nella norma Scozia, Irlanda, Germania, Polonia e Repubbliche baltiche. Surplus fra il 50 e il 100% sul nord della Penisola scandinava, Finlandia, Paesi dell'est, Grecia e Russia europea. E PER LE TEMPERATURE? A parte i valori da 1 a 3°C in meno della norma su Portogallo, Spagna, Svizzera e Austria ha fatto mediamente più caldo di 2-3°C ovunque, con punte di +5-6°C su nord Scandinavia e Russia. Un'ulteriore conferma che il freddo intenso e le precipitazioni quasi mai vanno d'accordo.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.55: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Firenze Certosa (Km. 295,5) e Incisa -..…

h 20.55: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code per 2 km causa recupero mezzi incidentati nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-S..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum