Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Emilia-Romagna: è emergenza maltempo

Nubifragi ed allagamenti soprattutto sulle zone costiere e dell'immediato entroterra.

Cronaca meteo - 4 Settembre 2012, ore 08.50

La Romagna era una delle zone "a rischio piogge intense" e le aspettative non sono state deluse.

La rotazione delle correnti tra est e sud-est facenti capo al minimo in prossimità della Sardegna hanno ammassato grandi quantitativi di aria umida sulla regione per effetto "stau". Ciò ha consentito piogge anche locamente superiori a 100mm e con ratei orari molto elevati.

Una manna per i campi assetati da mesi di siccità, ma in alcune zone si è andati oltre. Nel Ravennate e nella zona di Riccione si sono avuti autentici nubifragi.

Accumuli molto elevati sono stati registrati anche nella zona di Rimini e Cesena, mentre procedendo verso l'interno e piu ad ovest le piogge sono state meno intense.

Ecco gli accumuli di ieri. Cattolica 95mm, Cesenatico 68mm, Riccione 107 mm, Coccolia 54 mm, Bologna 40 mm, Imola 36 mm, Santa Paola 49 mm, Metallica 70 mm.

Considerando che a seguire sono proseguiti i fenomeni e ancora adesso piove in diverse zone anche in maniera intensa, possiamo immaginare che i valori siano lievitati ulteriormente. Riccione ad esempio, dovrebbe aver raggiunto i 125 mm di pioggia caduta.

Il centro di Ravenna risulta allagato con gravi rallentamenti alla circolazione stradale. Simili disagi anche a Riccione e Rimini. Nel pomeriggio tanti gli interventi dei vigili del fuoco in città: tra questi uno per via di un albero caduto che ha tranciato i cavi dell'elettricità e della linea telefonica.

Molti interventi anche a Rimini e località vicine come Rivazzurra, Miramare, Riccione, Cattolica, Misano, principalmente rivolti ad automobilisti rimasti in panne con le loro auto.

Lungo l'area costiera adriatica le strade si sono trasformate in torrenti in piena. Sempre a Rimini i sottopassi di via Costantinopoli, via Chiabrera e via Cavalieri di Vittorio Veneto sono stati sommersi dall'acqua. Segnalati anche smottamenti di terreno superficiale.

Piogge intense e nubifragi hanno colpito anche il nord delle Marche, segnatamente la provincia di Pesaro-Urbino

La situazione resterà instabile sulla zona ancora per tutta la giornata odierna e quella di domani, seppure con fenomeni meno intensi. Per un primo miglioramento si dovrà attendere giovedì.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum