Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cronache dal Canton Ticino: nevicate soprattutto nel Sottoceneri

Belle nevicate nel sud del Canton Ticino.

Cronaca meteo - 20 Febbraio 2004, ore 08.48

Correnti da SE hanno convogliato aria vieppiù umida e fredda contro il versante sud-alpino, causando dapprima sparse, poi gradualmente più diffuse nevicate su tutto il Canton Ticino. SUD DELLE ALPI: già dalla notte scorsa rapido addensamento della nuvolosità soprattutto nel Ticino meridionale dove, dalle tarde ore notturne, sono cominciate le precipitazioni (nevose sopra i 500m), di intensità comunque debole, ma che hanno messo fine al mini-periodo secco (ultimo accumulo il 28 gennaio) su queste regioni. A nord del bellinzonese e del locarnese si è avuto pure un addensamento della nuvolosità ma non si sono avuti fenomeni di rilievo se non dal pomeriggio. Sono bastate poche ore ai sottocenerini di pianura per vedere sostituita la pioggia con la neve con un inizio di accumulo (ciò che alle quote maggiori aveva cominciato a fare da subito) poi, nelle ore solitamente più "calde", la precipitazione nevosa è andata indebolendosi e, dal pomeriggio, nuovamente intensificandosi, poi con l'arrivo dell'oscurità e di un'ulteriore lieve raffreddamento della corrente, ha ripreso ad accumulare bene. A partire dalle quote collinari, soprattutto nel mendrisiotto, gli accumuli si sono fatti via via più consistenti col passare delle ore, raggiungendo valori ragguardevoli, anche oltre i 50cm a 600m in Val di Muggio! A nord del Ceneri hanno visto concretizzarsi i fenomeni nevosi solo nel pomeriggio, maggiormente interessate le zone centrali, mentre nelle valli superiori predominava il cielo nuvoloso ma "sterile". TEMPERATURE: le temperature della notte sono state influenzate negativamente dalla copertura nuvolosa, impedendo una normale discesa termica notturna. Minime stabili tra 0° e +5° a basse quote, mentre nei fondovalle del Ticino settentrionale si è andati sotto zero, tra -2 e -4° i valori registrati. Le massime in pianura sono calate nettamente a causa della nuvolosità e del "fresco" arrivato da SE, insieme alla neve. Cali nell'ordine di oltre 10° rispetto a mercoledì, con valori massimi fra +1 e +3°, nelle valli superiori pure "fresco" con valori simili pur senza fenomeni. Zero termico calato da 800m di ieri, ai 400m di stasera. A 2000m -7°. VENTI: moderati da SE a tutte le quote. PRECIPITAZIONI: accumuli pluviometrici fra 15mm nel Luganese e 30mm nel Mendrisiotto, con accumulo nevoso tuttavia modesto alle basse quote, con ca. 5-7cm a Chiasso e praticamente nullo a Lugano città (5-7cm in collina), ma in quota il discorso cambia, nel Mendrisiotto segnalati 20cm a 400m di quota, 35 cm a 500m e 50cm a 600m, nel Luganese 10cm a 400m, 20cm a 500m e 30cm a 600m, a Medeglia (Val d'Isone 720m) oltre 40cm. Trascurabili gli accumuli nelle zone a nord del Ceneri.

Autore : Steve Sosio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum