Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cronaca week-end: un metro di neve in VdA, rischio valanghe sulle Alpi, neve sui Monti del Lazio

Il dettaglio del maltempo del fine settimana scorso nelle regioni dove si sono avuti i maggiori disagi.

Cronaca meteo - 18 Aprile 2005, ore 08.48

VALLE D'AOSTA E' caduto oltre un metro di neve nella zona del Gran Paradiso (quota 2700 metri). Sono bastate poche ore di precipitazione intensa, nevosa al di sopra dei 1000 metri di altitudine, per far tornare bianche le Alpi Graie come forse non lo erano mai state durante l'intera stagione invernale passata. 80cm di neve fresca a Rhemes Notre Dame, 30 a Cogne, mezzo metro sulle piste di Courmayeur. La neve è caduta abbondante anche nelle valli di Champorcher e Gressoney, dove forte rimane l'indice di rischio valanghe. La strada regionale per Valsavarenche è rimasta chiusa proprio per una slavina che ha coinvolto la carreggiata. Problemi di viabilità si sono riscontrati un po' in quasi tutte le arterie che danno accesso alle valli laterali. LIGURIA Raffiche di vento forte e precipitazioni intense hanno interessato tutto il Levante Ligure, dal Tigullio alle Cinque Terre. Interessate dalle raffiche, con ripercussioni sul traffico, sono state le autostrade A6 (Savona-Torino) e A10 (Genova-Savona). Neve pesante in Val d'Aveto, dove il manto ha superato i 40cm di spessore. Tutti i monti del Levante Ligure, dal Maggiorasca al Penna, sono abbondantemente imbiancati. Al Passo del Tomarlo, a Santo Stefano d'Aveto e al Passo di Cento Croci sono tornati in azione i mezzi spazzaneve. In questa zona il termometro è sceso anche di 15°C rispetto ai valori registrati nei giorni precedenti. RESTO DEL NORD E' nevicato mediamente oltre i 1000 metri su Piemonte, Lombardia e Veneto. Su queste zone il rischio valanghe è attestato ovunque al grado 3, e sarebbe sufficiente anche un piccolo sovraccarico (come il passaggio di una cordata di escursionisti) per provocare distacchi del manto nevoso. Gli sbalzi che la colonnina di mercurio sta conoscendo in questa fase convulsa della stagione contribuirebbero notevolmente al rischio di slavine. Occorre utilizzare perciò massima prudenza nelle gite in montagna dei prossimi giorni. Situazione difficile in Valtellina e Valchiavenna, dove le precipitazioni si sono protratte ininterrottamente per oltre 24 ore. LAZIO Diversi acquazzoni si sono riversati sulla Capitale, limitando i problemi alla circolazione solo perché in coincidenza con la giornata domenicale. In alcuni casi i fenomeni sono risultati particolarmente intensi, contribuendo all'allagamento di strade e piazzali. Forte temporale sui quartieri a nord della città in mattinata. Grandinate si sono registrate sul litorale romano e nella zona dei Castelli Romani, mentre la neve è tornata a cadere sulle cime più alte del Preappennino (Scalambra, Lepini, Prenestini) e oltre i 1000 metri del settore appenninico (Terminillo, Simbruini, Ernici). Fenomeni temporaleschi importanti si sono registrati nella zona di Ostia. ABRUZZO La neve è tornata ad imbiancare l'Appennino dopo oltre un mese di latitanza. I fiocchi bianchi hanno raggiunto quote interessanti per la stagione (1000 metri), toccando (seppur misti ad acqua) località poste a 7-800 metri di altitudine nei rovesci più intensi (sotto forma di neve tonda). Importanti sono in questo senso le segnalazioni pervenuteci da L'Aquila e Avezzano, dove è piovuto con +5°C e cenni di graupeln. Neve a Pascasseroli e ad Assergi. In montagna le precipitazioni sono state accompagnate da forti raffiche di vento e su Gran Sasso e Maiella non sono mancati autentici blizzard.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.08: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Traffico rallentato nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Altedo (Km. 20,5) in d..…

h 06.02: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Fano - Raccordo Per Fossombrone (Km. 173,3)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum