Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cronaca Live: il vortice freddo minuto per minuto

Seguiamo l'evoluzione della goccia fredda, e cerchiamo di individuare le zone interessate dalle piogge o dalle nevicate.

Cronaca meteo - 7 Novembre 2003, ore 16.10

COSA STA ACCADENDO A LIVELLO BARICO? Ore 10:30 :Una profonda goccia fredda, ossia una depressione in quota, si trova attualmente centrata sulle Alpi occidentali, e tende lentamente a spostarsi verso ovest, in direzione della Francia. Questo centro di bassa pressione è associato ad una massa di aria fredda, che sta portando temperature attorno ai –31, -32°C a 5550 metri di quota circa, -2, -3°C a 1500, 1600 metri di altezza; questa aria fredda, sfociando sul Mar Ligure ed il Golfo di Trieste, tende a contrastare con l’aria più mite preesistente in loco, generando nubi basse estese e qualche nube temporalesca. In particolare si può notare come un vero e proprio sistema frontale (seppure di limitata estensione) tenda a svilupparsi fra coste tirreniche, Corsica e Golfo del Leone. ORE 12:30 : Il minimo di pressione alle alte quote ha ormai attraversato le Alpi occidentali, ed adesso sta portandosi verso la Savoia, dove probabilmente si stabilirà almeno fino a stasera; lentamente la temperatura alla quota di 500 hPa (circa 5500 metri) tende ad aumentare, tuttavia sono ancora presenti punte di -31°C sulle Alpi Orobie. Con lo spostamento della depressione il vento in quota sta ruotando sempre più da ovest su Liguria, Toscana, Lazio, Corsica e Sardegna, dove pertanto le nubi stratifirmi dovrebbero gradualmente acquisire sempre maggior vigore. In prossimità del suolo tende a formarsi un centro di bassa pressione di 1016 hPa sulla Sardegna. ORE 14:30 : L'ulteriore rotazione in senso antiorario della goccia fredda, sta innescando correnti da ovest-sudovest su tutte le regioni centrali; di conseguenza la temperatura in quota comincia ad aumentare proprio a partire dal Tirreno centrale. In poche parole si sta formando un fronte caldo fra le coste sarde, la Toscana ed il Lazio. Nel frattempo scompare l'isoterma a -30°C sulla superficie isobarica di 500 hPa (circa 5500 metri), segno che la goccia fredda ha raggiunto lo stadio di piena maturità e comincia ad indebolirsi. ORE 16:10 : La goccia fredda sta tendendo temporaneamente ad assumere una configurazione "ad occhiale", con un minimo sulla Savoia ed uno sulle Alpi Carniche; nel corso delle prossime ore comunque il centro depressionario più orientale verrà completamente riassorbito dall'altro. Tuttavia questa disposizione sta portando ad una lieve curvatura anticiclonica delle isolinee di geopotenziale alla quota di 500 hPa, condizione che si traduce in poche parole in un temporaneo aumento della temperatura alle alte quote su Toscana e Marche. Per il resto non ci sono da segnalare novità significative. CHE TEMPO SI STA VERIFICANDO? Ore 10:30: Fanno notizia i fiocchi di neve che stanno scendendo nei pressi della città di Torino, in occasione dei rovesci più intensi, ma precipitazioni di moderata o forte intensità sono in corso anche su tutto il Piemonte, le Prealpi, l’Appennino Ligure, Emiliano, Romagnolo e Toscano, dove la neve cade al di sopra dei 900-1200 metri di quota; schiarite piuttosto estese sono invece presenti sul Triveneto, anche se la moderata instabilità dell’aria porta alla formazione di isolati rovesci di pioggia, in particolare sulla costa. Nubi basse estese anche nelle zone pianeggianti della Toscana, e sul Perugino, dove sono segnalate piogge moderate e temperature in forte discesa, grazie anche al vento sempre più sostenuto da nord-est; tempo in graduale peggioramento su alto Lazio, Ternano e Marche. Al sud nubi dense solo sulla costa orientale della Sicilia, dove sono possibili brevi acquazzoni; altrove sereno o velato. ORE 12:30 : Rispetto a due ore fa ci sono alcuni cambiamenti significativi: innanzitutto i fiocchi di neve cominciano a farsi vedere anche a Cuneo città, mentre a Torino la precipitazione tende ad indebolirsi. Sul Triveneto soffia ancora forte la Bora, ma le precipitazioni tardano ad arrivare; piogge diffuse si stanno invece verificando sulla Toscana, specialmente sul settore settentrionale e centrale, e sul Perugino. Nubi sempre più dense cominciano ad affacciarsi sulla Campania, la Calabria tirrenica e la Sicilia; tuttavia non sono ancora segnalate precipitazioni di rilievo. Temperature relativamente basse al nord e su parte del centro, con punte di 3-4°C sul Piemonte e 8-9°C sulla Toscana. ORE 14:30 : A causa dei venti umidi in quota, continuano a formarsi (anzi si intensificano ulteriormente) le nubi sulle regioni centrali ed al nord-ovest, dove a tratti piove incessantemente da 5-6 ore. La neve cade ancora in montagna alle stesse quote elencate in mattinata; tuttavia va segnalata per dovere di cronaca la nevicata in corso al Passo della Cisa, sull'autostrada Parma-La Spezia. Primi rovesci segnalati anche sulla Campania ed il Cilento, oltre che sulla costa orientale della Sicilia. Nubi in aumento anche sulla Sardegna, ma per adesso non si hanno piogge consistenti. ORE 16:10 : Temporanea attenuazione delle piogge in corso su alcune zone di Toscana, Perugino e Marche; nubi cumuliformi sempre più compatte e minacciose vanno invece organizzandosi sul Tirreno centrale, e probabilmente investiranno la costa laziale entro poche ore. Continuano le piogge e le nevicate al nord-ovest, sull'Emilia-Romagna e su gran parte del centro. Al sud ormai il cielo si sta coprendo del tutto, ma ancora le piogge latitano; solamente la Sicilia occidentale è baciata da un sole splendente, appena disturbato da qualche velatura.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum