Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cronaca Live: forte temporale a ridosso della costa campana

Gran parte d'Italia è coperta da un letto di nubi; al centro-nord fa anche piuttosto freddo, tant'è vero che su queste zone sta nevicando a quote basse.

Cronaca meteo - 2 Gennaio 2004, ore 15.51

La perturbazione che ha cominciato ad interessare le nostre regioni nella serata di ieri, giovedì 1° gennaio, si è ormai distesa su gran parte d’Italia. I suoi effetti si fanno notare soprattutto al nord, al centro e sulla Sicilia, dove sono segnalate precipitazioni e temperature relativamente basse; in particolare sulla Pianura Padana non si superano i 5°C, e difatti sui colli nelle vicinanze sta cominciando a nevicare fin sui 400-500 metri. Nelle zone pianeggianti invece prevalgono deboli piogge; solo sul Cuneese la neve ha ormai preso il sopravvento. Fa freddo anche sulla Toscana e le Marche, dove i valori termici si stanno attestando attorno ai 5-8°C, grazie anche ad un leggero vento da nord-est; la neve sull’Appennino cade molto debolmente, ma raggiunge a tratti i 700-800 metri di quota. Il dato più rilevante da tenere in considerazione in questo momento però riguarda il temporale che si sta sviluppando sulla costa laziale meridionale e campana; si tratta di una struttura a multicella (ossia formata da diversi nuclei temporaleschi) che evidenzia la forte instabilità dell’aria sulle regioni tirreniche, dovuta allo scontro in corso fra 3 masse d’aria di origini differenti (artica, atlantica e mediterranea). Nella zona di Latina e Napoli quindi nelle prossime ore saranno possibili forti rovesci, che probabilmente potranno propagarsi anche alla Sicilia entro la serata. Sull’Isola comunque il cielo comunque risulta già nuvoloso (difatti piove moderatamente a Palermo), tuttavia in zona prevalgono ancora i venti relativamente più miti di origine marittima, che portano la colonnina di mercurio a sfiorare i 12-13°C. Anche su Puglia, Calabria e Basilicata la temperatura supera i 13°C, ma in questo caso è il sole che riesce ancora a scaldare il terreno; le lievi velature presenti infatti non destano preoccupazioni, e non limitano l’azione dell’Astro.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum