Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cronaca di un gelicidio annunciato

Un fenomeno molto dannoso

Cronaca meteo - 29 Dicembre 2000, ore 09.09

Ecco alcune immagini del gelicidio e del vetrone, che ha interessato le prime colline parmensi il giorno di Natale. Il 24 si erano verificate tutte le premesse necessarie per il formarsi di questo raro fenomeno a quote così basse, infatti è più facile riscontrarlo d'inverno sull'Appennino a quote più elevate e di solito, vista la maggiore vegetazione presente, con danni molto maggiori. La vigilia di Natale la minima si è attestata sul valore di -5,8 in collina a 176 m con una massima che si è portata a -2,2 alle 13.00 (la massima ufficiale si è poi registrata alla mezzanotte con -1,8). Con l'arrivo della perturbazione nel pomeriggio e la prima caduta di neve granurale è risultato subito evidente che l'aria calda in quota era entrata con decisione e le speranze di vedere un po' di neve si erano già ridotte di molto. Per tutto il pomeriggio l'apporto pluviovetrico è stato scarso ma sufficiente per formare una pericolosissima lastra di ghiaccio su strade e vegetazione; Il grosso della precipitazione, a tratti pioggia e a tratti neve granulare mista a pioggia è avvenuto nella notte. La temperatura, che alla mezzanotte segnava -1,8 è rimasta bassa per tutto il giorno di Natale e ha raggiunto un valore massimo di + 0,2 verso sera. Lo spettacolo che si è presentato è stato veramente stupendo, certo per Natale sarebbe stato preferibile una bella nevicata come hanno potuto apprezzare gli amici Piemontesi e Lombardi, ma credo che ammirare lo spettacolo della natura, qualunque esso sia, rappresenti la migliore dote per un appassionato di meteorologia.

Autore : Mauro Noberini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum