Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Consuntivo nevicate di mercoledì 12 febbraio 2003: fiocchi sul medio Adriatico e su alcune zone del nord

Attraverso le informazioni raccolte facciamo un piccolo riassunto delle situazioni più interessanti che si sono venute a creare

Cronaca meteo - 12 Febbraio 2003, ore 15.58

La mattinata è passata all’insegna di molti episodi nevosi, perlopiù deboli e di scarsa consistenza, ma in alcuni casi anche importanti. Sulle regioni settentrionali ad esempio sono stati segnalati dei fiocchi piuttosto radi nel cuneese, nel torinese ed in alcune zone del Trentino; nevicate a carattere di breve rovescio, si sono registrate invece su molte zone della Lombardia (lecchese e comasco soprattutto); segnalazioni sono giunte anche da Rovereto (TN), la Val di Fiemme e lungo la strada statale che da queste zone porta al Lago di Garda. Deboli nevicate si sono avute anche sull’Appennino Emiliano e Romagnolo, ma gli accumuli al suolo sono risultati veramente modesti; gran parte delle precipitazioni che si sono verificate sono state dovute all’Effetto Stau, ossia alla formazione di nubi dovuta all’impatto delle correnti fredde sulle catene montuose. Specie a fine mattinata però si è sviluppata anche qualche nube cumuliforme, seppur di scarsa estensione verticale, che ha provocato qualche fenomeno più intenso. Passando al centro i fenomeni più rilevanti si sono verificati attorno all’alba nell’anconetano, con una vera e propria bufera, generata probabilmente dal passaggio di una nube cumuliforme piuttosto sviluppata; anche in questo caso però il fenomeno si è esaurito dopo poco. Qualcosa di più consistente invece si è registrato in Umbria; un po’ su tutta la parte orientale della regione infatti ci sono state e si stanno verificando delle nevicate; in particolare a Gubbio (PG), dove la circolazione stradale ha subìto dei notevoli rallentamenti e la neve ha continuato a cadere per diverse ore; qualche fiocco è caduto anche nel maceratese ed a tratti un po’ su tutta la costa abruzzese. Infine andando al sud segnaliamo la situazione nel barese, che in alcune zone sulle alture comincia a farsi pesante, date le precipitazioni abbondanti e continue, che hanno portato un manto nevoso al suolo fino a 30 cm a 300 metri di altezza; sul resto del meridione le segnalazioni scarseggiano ma con tutta probabilità si sono verificati rovesci nevosi un po’ su tutto il Molise e sui rilievi appenninici fino ad una quota di 600-700 metri circa

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.23: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Duino (Km. 516,1) e Svincolo Sistiana..…

h 20.59: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 5,057 km dopo Svincolo Zucco (Km. 28..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum