Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che fine settimana BESTIALE in Liguria!

Grandine, pioggia, nubifragi, mareggiate. La Liguria nel fine settimana appena passato si è trasformata in una piccola Islanda. Ecco cosa è successo...

Cronaca meteo - 1 Dicembre 2008, ore 09.27

Accidenti che fine settimana in Liguria! E' risaputo che in occasione di correnti da sud-ovest (o da sud), la Liguria riceve quasi sempre quantitativi preoccupanti di pioggia o di neve. Questa volta, oltre ad avere correnti meridionali, la struttura depressionaria è stata accompagnata da geopotenziali molto bassi, ergo molto freddo alle quote superiori. Alle 12 di domenica 30 novembre su Genova erano presenti -35° a 5000 metri! L'aria fredda è più pesante di quella calda. Di conseguenza scende di quota, scalzando quella più umida presente a livello del suolo. Ecco la creazione di intensi moti verticali che sono stati linfa vitale per i fenomeni intensi che ora andremo a descrivere. Tutto è cominciato venerdì, con una nevicata da record per la fine di novembre. In alcune zone dell'entroterra, il manto bianco ha superato agevolmente il mezzo metro di altezza. Sabato, la temperatura al suolo è aumentata, concedendo un parziale scioglimento della neve presente in Appennino. La tregua, però, è stata assai breve. Dal pomeriggio e soprattutto in serata tutta la regione è stata preda di una nuova ed intensa perturbazione. Quota neve in rialzo, ma piogge torrenziali, vento forte e grandine hanno sferzato gran parte dell'arco ligure. Sabato sera un fenomeno vorticoso ( probabilmente una tromba marina sconfinante sulla terraferma) ha interessato i quartieri est di Genova. Divelti cartelloni pubblicitari, danneggiati anche alcuni edifici nel quartiere di Priaruggia. Sempre a Priaruggia, la tromba marina ha sollevato numerose barche, le quali sono state scaraventate sulla sede stradale retrostante (una è addirittura finita su un tetto di una casa!). Pessime le condizioni del mare, con allagamento di alcuni piani terra in prossimità del capoluogo. Tutto finito? Nemmeno per idea! Dopo una temporanea tregua domenica mattina, il pomeriggio ha visto nuovamente intense grandinate e vento forte. Spettacolare la grandinata che ha colpito Sanremo, con chicchi grosse come olive e strade imbiancate. Grandine anche a Savona e a Genova, dove verso mezzogiorno un temporale simil-estivo ha scaricato una buona dose di fulmini a terra. Nella notte appena trascorsa altri rovesci intensi hanno colpito soprattutto il Tigullio. Nel genovesato e nel savonese la neve è scesa nuovamente di quota stante l'attivazione della Tramontana Scura. Imbiancate le colline alle spalle delle due città. L'ultima grandinata, con chicchi secchi e di medie dimensioni, ha interessato nelle prime ore del mattino di lunedì alcuni quartieri genovesi. Questa mattina verso le 8 l'accumulo sulle macchine era ancora evidente. E adesso? Il peggio sembra passato, ma il tempo si manterrà instabile su tutta la regione fino alla giornata di mercoledì.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum