Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Burrasca di fine agosto: temporali e grandinate al nord e al centro

Accumuli piovosi anche notevoli, con le punte più elevate sull'Appennino Ligure centrale. Temperature giù fino 5-6°C. Domenica sotto il centro e, in giornata, anche la Campania.

Cronaca meteo - 25 Agosto 2013, ore 09.12

 Non si è fatta attendere la perturbazione che da giorni vi avevamo annunciato meteolive.leonardo.it/news/Week-end/4/Il-peggioramento-del-week-end-nel-dettaglio/42685/. Cade proprio sul fine settimana, l'ultimo di agosto, e per questo, anche sul controesodo di molti Italiani, che invitiamo pertanto alla prudenza nel mettersi in viaggio informandosi dapprima sulle condizioni della viabilità meteolive.leonardo.it/traffico-viabilita/.

I fenomeni hanno sfondato nel pomeriggio di ieri, sabato a partire dalla Valle d'Aosta, e hanno poi corso verso la pianura piemontese, scaricando una intensa grandinata sulla città di Torino (vedi immagine sotto). La sua corsa lungo il catino padano ha poi toccato la Lombardia: a Milano sono toccati quasi 60 millimetri di pioggia nel giro di poche ore, tanto è bastato per produrre allagamenti e disagi, soprattutto nella zona di Niguarda. Violenta grandinata nel Lodigiano.

In serata lo sfondamento temporalesco ha poi raggiunto le Venezie e l'Emilia Romagna, con accumuli piovosi leggermente inferiori rispetto al nord-ovest. La punta assoluta della piovosità spetta però alla Liguria centrale: 110 millimetri di pioggia caduti tra Masone, Campomorone e la valle Scrivia (Genova), fino a 90 nell'entroterra spezzino. Interessata in parte anche l'alta Toscana, seppur con cumulate non superiori ai 50-60 millimetri.

Oggi, domenica, i fenomeni più intensi sono attesi sulle regioni centrali. Nel corso della giornata presa almeno in parte anche la Campania.

Le temperature sono già scese di alcuni gradi, fino a 5-6°C sulle regioni del nord, specie quelle di montagna. Il grosso dell'aria fresca deve comunque è presente in quota e deve ancora riversarsi verso il suolo: lo farà nel corso dei prossimi giorni, accompagnandosi ad ulteriori rovesci, in un contesto di instabilità che ci accompagnerà almeno sino a metà settimana.

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum