Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bilancio marzo 2004 nel Bellunese: nevicate quasi eccezionali

Cronaca meteorologica e commento dell'Arpav nella persona di Bruno Renon.

Cronaca meteo - 2 Aprile 2004, ore 09.22

Commento generale Questo mese è risultato nel complesso un po' più freddo del normale, con condizioni molto altalenanti. Le precipitazioni sono state generalmente allineate con le medie di marzo. Il mese può essere suddiviso in quattro fasi: nei primi 12 giorni il tempo è stato tipicamente invernale, con nevicate frequenti e talora abbondanti e basse temperature, dal 13 al 19 si è avuto un periodo di tempo soleggiato e caldo, con valori termici tipici di maggio, dal 20 al 27 si è visto il lato instabile e umido della primavera, cioè nubi estese, rovesci frequenti e ritorno del freddo, mentre negli ultimi 4 giorni si è potuto godere della veste stabile e soleggiata di questa stagione, con cielo sereno e temperature miti. Le temperature medie mensili, complessivamente, sono risultate 1°C inferiori alla norma, il che sta a testimoniare il peso notevole che hanno avuto le basse temperature della prima decade del mese. Considerando anche il freddo dell’ultima settimana di febbraio, il 12 marzo è stato il 19° giorno consecutivo con temperature massime inferiori alla norma. Rilevante, comunque, è stata la fase di caldo dal 15 al 19, quando sono stati raggiunti e superati i 20°C in molte valli. Le precipitazioni totali mensili sono state pressoché normali, salvo risultare in qualche zona un po’ più consistenti (80% oltre la norma a Borca, 45% a Sospirolo). La maggior parte degli apporti si sono verificati il giorno 11 e durante l’episodio di maltempo dei giorni 22 e 23. La giornata dell’11 va ricordata per le nevicate molto abbondanti nel Basso Agordino, a Zoldo e sui rilievi prealpini, con altezze del manto nevoso, a 1000-1500 m, che non si riscontravano da 20-30 anni e che per la prima metà di marzo vanno considerate quasi eccezionali (in alcune zone seconde solo a quelle del marzo 1951). In questi primi tre mesi dell’anno le precipitazioni sono risultate in media dal 10 al 40% inferiori alla norma, salvo il caso curioso di Feltre (+11%). Da ricordare, di questo mese: giorno 1 temperatura minima di -25°C al Passo di Campolongo e -16.5°C a Santo Stefano, giorno 2 temperatura minima di -21°C a Pian Cansiglio e -11°C a Feltre, giorno 10 la singolare, locale nevicata notturna nell’Alpago e nell’alta Val Belluna (su Feltrino neve assente e su Dolomiti cielo poco nuvoloso), giorno 11 in circa 18 ore cadono 112 cm di neve fresca a Falcade (totale al suolo 187 cm), 100 a Pecol di Zoldo (totale 165 cm) e 140 cm a Gares (totale 255 cm), mentre ai 1930 m di Col dei Baldi (Alleghe) il manto nevoso sfiora i 280 cm, giorno 17 temperatura massima di 22°C a Domegge e 20°C a Malga Ciapela, giorno 18 temperatura massima di 17°C ad Arabba e minima di +8°C sul Monte Avena, giorno 21 vento massimo di 117 km/h sulla Marmolada (42 km/h la media giornaliera), giorno 23 la copiosa nevicata di 50 cm a Malga Losch (Frassenè Agordino). In tutto si sono avuti 12 giorni di bel tempo, 13 di variabilità e 6 di maltempo.

Autore : Bruno Renon, Arpav centro valanghe Arabba

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.47: A10 Genova-Ventimiglia

coda incidente

Code per 8 km causa incidente nel tratto compreso tra Pietra Ligure (Km. 67,7) e Spotorno (Km. 52,..…

h 11.45: A1 Roma-Napoli

coda incidente

Code per 6 km causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Capua (Km. 719,8) e Caianello (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum