Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'arrivo dell'inverno negli anni passati

Una analisi degli ultimi Inverni nel canavese (Piemonte)

Considerazioni - 8 Dicembre 2000, ore 11.14

Ma dov'è finito l'inverno? Entrati nell'inverno meteorologico sul calendario ma con la circolazione ancora decisamente autunnale, vediamo di analizzare l'arrivo dell'inverno negli anni passati qui a Villanova C.se (TO), a 385 m. s.l.m., all'imbocco delle Valli di Lanzo. Nel 1995 dopo un novembre relativamente mite, verso la metà di dicembre si assiste all'arrivo della neve in pianura, con una delle più forti nevicate degli ultimi anni, preludio ad un inverno freddo e perturbato, con frequenti episodi di nevicate anche in pianura (qui a Villanova C.se si registrarono 113 cm di neve). Tutto il 1996 rimane tuttora l'anno più freddo degli ultimi cinque. A novembre un episodio di foehn annuncia l'entrata dell'inverno con una minima di -7° il giorno 26: pochi giorni dopo arriva la neve in pianura e alla fine di dicembre il famoso episodio di burian. Nel resto della stagione non si registrano importanti ondate di freddo. Nel 1997 l'inverno arriva più gradualmente e lo dimostrano le temperature di novembre (min -4.8° il 22) e dell'inizio di dicembre; ondate di freddo significative si hanno tra il 10 e il 15 gennaio e tra il 24 gennaio e il 6 febbraio, con qualche ricaduta attorno al 24 marzo (8 cm di neve) e addirittura ad aprile (minima a -4° il 11 aprile e neve mista a pioggia il 15). Nel 1998 inizia già a metà novembre uno degli inverni più secchi e ventosi, con le minime che il 21 novembre toccano i -8.5°, e che sfilano verso valori molto bassi a dicembre (-9.3 il 9, -8.8° il 25). Gennaio inizia nella norma ma verso la fine del mese si assiste ad un'importante ondata di gelo che dura fino a metà febbraio (-10.8° il 31-01, -11.2° il 13-02, -7.0° il 24-02). Durante questa stagione invernale si segnalano numerose ondate fredde accompagnate qui al n-w da altrettanti episodi di foehn. Nel 1999 a fine novembre le minime sono già ben al di sotto dello zero (-6.0° il 30) e a dicembre si hanno alcune importanti ondate di freddo (-9° il 23-12), con episodi nevosi anche qui in pianura ma di entità quasi nulla. Ad inizio 2000 fa sempre abbastanza freddo e una nuova importante ondata di freddo giunge tra il 20 e il 28 gennaio, con le minime che toccano i -11.6° il 26-01. Questo mese risulta infine il più freddo dell'anno, con le medie delle minime a -5.7°, la media del mese a -0.1°.Da segnalare anche che durante l'inverno 99-00 si sono avuti 54 giorni con gelo ininterrotti dal 10-12-99 al 12-02-00. Anche quest'inverno è stato caratterizzato da precipitazioni quasi nulle e da frequenti episodi di foehn. E per il 2000/2001? Il freddo arriverà all'improvviso? Se arriva tardi allora l'inverno finirà anche tardi? Difficile dare una risposta certa: non ci resta che aspettare: prima o poi arriverà, non credete?

Autore : Roberto Maruzzo

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum