Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Febbraio pieno di sorprese?

Riflessioni e previsioni circa l'ultimo mese d'inverno

Considerazioni - 28 Gennaio 2001, ore 09.45

Siamo ormai giunti all'ultimo mese di inverno meteorologico, in cui la preponderanza dell' Atlantico, con le sue abbondanti precipitazioni e temperature miti, ha in pratica allungato la stagione autunnale iniziata con vigore intorno a metà ottobre. Moltissime (quasi tutte in realtà) zone pianeggianti del centro e del sud non hanno nemmeno toccato gli zero gradi e questo dato ha il carattere più dell'anomalia che dell'eccezionalità. A parte gli scherzi e le arrabbiature di molti appassionati sul "Forum" di Meteoitalia (che si sono prodigati in danze virtuali voodoo propiziatrici di ondate di gelo polari) qualche effetto negativo questo "inverno" lo arrecherà di sicuro. In particolar modo penso all'agricoltura: molte colture hanno già sentito la "spinta" primaverile e la fioritura di molte specie è ormai prossima in mezza Italia; inutile sottolineare quali sarebbero le conseguenze di eventuali gelate nelle prossime settimane. Già le prossime settimane.febbraio è ormai vicinissimo, mese spesso freddo ed instabile, nevoso e ventoso ma che specie nell'ultima decade a volte ci fa conoscere la primavera. Ma come sarà, meteorologicamente parlando il prossimo mese? E' ovvio come una previsione di tendenza avente valore mensile non sia possibile e tanto meno ragionevole, ma qualcosa si può tentare di carpire da analisi, statistiche e perché no grazie all'esperienza. Se il prossimo mese fosse coerente con la stagione che stiamo vivendo, assisteremmo ad un mese "anonimo" con precipitazioni ancora frequenti, temperature miti e sporadiche nevicate a quote discretamente elevate, con un ultimo periodo dedicato perché no alle prime escursioni fuori porta domenicali approfittando della maggior luce pomeridiana: in questo caso capitolo chiuso, inverno da ricordare e da archiviare. Credo invece che qualche sorpresa questo febbraio la voglia proprio riservare ed un esempio sono già le carte di previsione per la prossima settimana, ancora incerte per carità, ma che fanno trapelare un certo movimento che potrebbe seriamente mettere in difficoltà l'Atlantico e le sue miti correnti; spessissimo la natura tende a bilanciare i fenomeni (un po' come fanno le correnti calde e fredde che si scambiano le zone su cui "soggiornare" per mantenere in equilibrio il sistema) e se questo febbraio fosse il mese del recupero del tempo perduto in Italia (non ci scordiamo infatti che altrove l'inverno è stato freddissimo) allora prepariamoci forse ad indossare di nuovo sciarpe e guanti per la nostra passeggiata sotto la neve.

Autore : Stefano Carnevali

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum