Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

URAGANI: l'esperto, ecco perché aumenteranno...

"Tutto si giocherà sul calore aggiunto di mari e oceani", spiega Antonio Navarra, da anni impegnato a seguire i negoziati sul global warming.

Climatologia - 15 Settembre 2004, ore 11.17

La cronaca meteorologica mondiale di questi giorni, dominata dalle gesta dell'uragano Ivan, ci suggerisce una profonda riflessione circa l'effetto che il riscaldamento globale potrebbe avere su questi fenomeni estremi, in particolare sul loro numero e sulla loro intensità. Infatti, il calore aggiunto che verrebbero a registrare mari e oceani, frutto del "global warming", si trasformerebbe in energia utile per gli uragani. Ne deriverebbe così un incremento di fenomeni come quello che in questi giorni sta interessando le coste caraibiche a sud degli States. Una conferma a tal proposito arriva dal noto fisico Antonio Navarra, da anni impegnato nel settore, che in un'intervista a ''La Repubblica'', parlando appunto del pericolo legato all'incremento dell'intensità degli uragani, tiene a precisare: ''Finora nessuno è riuscito a dimostrarlo perché i modelli matematici utilizzati per gli scenari di previsione non sono sufficientemente precisi, non riescono a leggere elementi di dettaglio. Ma è sostanzialmente quello che quasi tutti pensano, -conferma Navarra- i cambiamenti climatici provocheranno un aumento del numero dell'intensità degli uragani''. E poi: ''L'andamento degli uragani, che nel Pacifico orientale prendono il nome di tifoni, -conclude Navarra- è legato a vari fattori. Ma l'elemento chiave è la temperatura dell'acqua dei mari tropicali: dai 28°C in su esistono le condizioni di base per un fenomeno di questo tipo''.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum