Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un'estate di grandi precipitazioni sul Nord Ovest italiano

Il mese di Giugno è stato sicuramente da record per la pioggia su numerose località dell’alto Piemonte, ma anche Luglio sta continuando sulla medesima linea di tendenza.

Climatologia - 19 Luglio 2011, ore 11.59

Il mese di Giugno ha probabilmente segnato un record storico di pioggia per la città di Torino, che ha ricevuto un quantitativo di precipitazione superiore ai 300 mm.

Poiché si è trattato di piogge a prevalente carattere temporalesco, i dati non risultano uniformi sulle varie zone cittadine.
 
Torino Bric della Croce, situato sulla collina che domina la città, ha avuto un totale di 283,0 mm, quantitativo superiore alla norma di oltre il triplo.
Ma alcune zone della città hanno superato i 300 mm di accumulo, fatto che non era mai accaduto nella lunga serie pluviometrica cittadina iniziatasi nel 1780.
 
Da allora ci sono stati numerosi mesi di Giugno con piovosità superiore ai 200 mm, una quindicina circa, in particolare nella prima parte della serie pluviometrica, ma non si è mai andati oltre i 270,6 mm del Giugno del 1992, e dei 284,2 mm del Giugno del 1815.
 
La Primavera precedente era stata al contrario estremamente siccitosa e calda, in particolare i mesi di Aprile e Maggio (solitamente i più piovosi), durante i quali le piogge sono state appena il 40% della norma, mentre le temperature hanno raggiunto uno scostamento massimo di +3,6°C dalla norma nel mese di Maggio.
 
C’era dunque da aspettarsi un “recupero” nel successivo mese di Giugno, ma nessuno si aspettava un simile record pluviometrico, anche perché spesso nelle stagioni prevale il carattere della “persistenza” di una determinata situazione.
 
Le precipitazioni sono state abbondanti anche in altre zone del Nord Italia, durante questo mese di Giugno: basti pensare ai 145,8 mm di Bergamo, i 169,2 mm di Brescia Ghedi, i 144 mm di Milano, i 178,6 mm di Verona Villafranca, addirittura i 186,6 mm di Bologna, tutti valori almeno doppi rispetto alla norma mnsile (quasi il triplo a Bologna).
 
Anche il mese di Luglio sembra avere imboccato la strada dell’abbondanza delle piogge: Torino ha un parziale superiore ai 200 mm, Varallo Sesia è attorno ai 240 mm, e valori ancora superiori si rilevano in varie stazioni pluviometriche dell’Alto Piemonte.
 
L’intensa perturbazione atlantica che sta per giungere sul Nord Italia nella giornata di oggi potrebbe incrementare ulteriormente i quantitativi globali pluviometrici di questa prima parte della stagione estiva che sta facendo segnare dei record assoluti di pioggia su numerose località del Nord Ovest.
 
http://www.regione.piemonte.it/meteo/stazioni/im/PLUV/PLUV117.png : il grafico pluviometrico della stazione di Domodossola, mostra i 132 mm di pioggia caduti nella sola giornata del 13 Luglio scorso.
 
Se desiderate dati storici o aggiornati in tempo reale, è attivo il nostro portale http://www.datimeteo.it

Autore : Giovanni Mazzoni

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum