Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prima del 2100 nuova era glaciale per l'Europa?

Proviamo ad ipotizzare lo scenario di fine secolo.

Climatologia - 6 Agosto 2003, ore 10.38

Se la Corrente del Golfo non intervenisse a mitigare il clima dell'Europa occidentale e soprattutto quello delle Isole Britanniche, della Scandinavia e dell'Islanda, farebbe nettamente più freddo ovunque. Gli scienziati stanno studiando qualche strategia per interromperla artificialmente ed attenuare gli effetti del generale aumento della temperatura sul vecchio Continente? Forse i servizi segreti stanno anche sperimentando qualcosa di simile, ma quello di cui vi stiamo parlando è un progetto molto più naturale che trae la sua origine proprio dal riscaldamento globale. In condizioni normali nel momento in cui le acque sospinte dalla Corrente raggiungono le latitudini più elevate, subiscono un graduale raffreddamento, evaporano ed acquistano salinità e dunque peso, tale da provocarne lo sprofondamento. Sprofondando si connettono ad una corrente che marcia in senso inverso in direzione del Golfo del Messico, dove puntualmente riaffiorano, più calde e con un minor contenuto di sale. Ma il riscaldamento potrebbe far aumentare le precipitazioni nevose e piovose sulle zone scandinave e sul Mar di Norvegia con conseguente addolcimento delle acque. Tutto questo potrebbe inceppare il motore che fa funzionare il meccanismo della Corrente del Golfo, riportandoci gradualmente il freddo perduto. Quando? Alcuni scienziati stimano che questo possa avvenire già nel 2050, altri propendono per la fine del secolo o per l'inizio del prossimo. Certo, la gran parte di noi non esisterà più ma per le future generazioni si preparano tempi...freddi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum