Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Estati calde sull’Italia: una lunga serie iniziata dalla fine degli anni Ottanta

I grafici del CNR vedono un aumento della temperatura media estiva italiana di circa 1°C negli ultimi vent’anni.

Climatologia - 20 Luglio 2011, ore 11.24

Ecco il grafico delle temperature estive italiane.  

Le serie termo-pluviometriche del CNR ripercorrono gli ultimi 200 anni di storia meteorologica italiana.
 

Rifacendosi ai dati dei più antichi osservatori meteorologici della nostra Penisola, la serie viene armonizzata con metodi matematici e statistici per “coprire” quelle aree dove per molto tempo le osservazioni erano assenti, in modo da ottenere un quadro climatico il più possibile omogeneo.
 

Almeno negli ultimi 50 anni, i dati presentano un’attendibilità assoluta.
Unico neo: viene considerato il dato complessivo, e non suddiviso in fasce climatiche.
E ben sappiamo come le condizioni meteorologiche tra il Nord ed il Sud della nostra Penisola possano essere molto differenti: attualmente, come esempio, il Settentrione attraversa una fase di maltempo e di freddo, mentre la Sicilia presenta massime superiori ai +30-33°C.
 

Comunque, esaminando il grafico termometrico, la linea di tendenza è molto evidente: le temperature estive italiane hanno subìto un balzo in avanti a partire dalla fine degli anni Ottanta, dopo un periodo piuttosto caldo tra gli anni Trenta e Cinquanta, ed uno fresco tra gli anni Sessanta e Settanta del Secolo scorso.
 

Paragonate alla media 1971-2000, possiamo dire che tra il 1810 ed il 1940 le stagioni estive italiane sono sempre state inferiori alla norma, di circa 1°C, con rare ed isolate eccezioni.
 

Una prima oscillazione verso l’alto la si osserva a partire dall’Estate 1928, con un periodo di caldo estivo durato per quasi trent’anni ma a fasi alterne, seguito poi da un raffreddamento duraturo.
 

A partire dall’Estate del 1982, le temperature estive italiane sono tornate a salire verso l’alto definitivamente, fino a toccare l’apice nella famosa Estate del 2003, che è stata la più calda in Italia degli ultimi due Secoli.
 

Negli anni Duemila le temperature medie estive sono state più calde della norma di almeno 1°C, e di circa 2°C rispetto al lungo periodo compreso tra il 1810 ed il 1930.
Tale cambiamento negli ultimi trent’anni è associato chiaramente ad una maggiore presenza dell’Anticiclone Africano sul Mediterraneo, rispetto al lontano passato.
E l’Estate 2011 come sta andando?
 

Malgrado il netto cambiamento rispetto agli anni passati, con episodi di maltempo frequenti, le temperature medie estive sono ancora elevate: +1,23°C oltre la norma l’andamento di Giugno, +1,2°C il parziale di Luglio, il che renderebbe questa Estate perfettamente in linea con l’andamento termico degli anni Duemila.
Vedremo però cosa ci riserverà la seconda metà di questa stagione.
 


Autore : Giovanni Mazzoni

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum