Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime: la via del FREDDO sull'Europa, ecco l'ipotesi più probabile

Ondata di freddo confermata per i settori centrali e settentrionali d'Europa; una parte di questo freddo riuscirà a travasare anche sul Mediterraneo ma senza valori eclatanti di gelo. Un breve aggiornamento sugli "umori" serali del modello europeo ECMWF.

Brevissime - 4 Febbraio 2017, ore 21.00

Prende vigore proprio in queste ore una figura particolarmente vistosa di alta pressione arroccata in sede scandinava; una massa d'aria molto fredda di origine artico-continentale, apporterà un raffreddamento deciso della temperatura su tutta l'Europa nord-orientale e su parte di quella centrale. Nel corso della prossima settimana ci ritroveremo insomma a commentare una dinamica cosiddetta "retroattiva" nella quale masse d'aria gelide provenienti dall'artico russo, si ritroveranno catapultate sul nostro continente, portando alla realizzazione di un disegno invernale degno di nota.

Il flusso esile di collegamento d'aria calda diretta all'anticiclone scandinavo, sarà tuttavia destinato ad  "spezzarsi" prematuramente; verranno a generarsi delle nuove situazioni depressionarie in sede iberica.

Il grosso dell'aria fredda tenderà quindi a restare confinata oltralpe, anche se un certo raffreddamento potrà manifestarsi sui settori settentrionali dello stivale tra mercoledì 8 e venerdì 10 febbraio. Una circolazione depressionaria piuttosto attiva tornerà infatti ad interessare le regioni di Mezzogiorno, "risucchiando" a sè una parte di quel corposo flusso d'aria gelida che nel frattempo influenzerà l'Europa centrale ed orientale. 

Non sarà però l'ultimo attacco del Generale Inverno rivolto all'Europa; nella seconda decade di febbraio vengono ancora messe in evidenza nuove pulsazioni dinamiche dell'alta pressione verso le latitudini settentrionali, ancora delle azioni retroattive portate dalle masse d'aria continentali influenzerebbero i settori centrali ed orientali del nostro continente, con un possibile coinvolgimento del Mediterraneo, soprattutto sui bacini settentrionali. 

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.41: A26 Genova-Gravellona Toce

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Allacciamento Diram. Predosa-Bettole (Km. 45,3) e Aless..…

h 13.35: Roma Via dell'Amba Aradam

incidente

Incidente, difficoltà di circolazione sulla Via dei Valeri…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum