Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LIVE: "Carolin" domina la scena ed invia il suo sistema frontale verso l'Italia

Tempo vivace sull'Europa...

Brevissime - 27 Ottobre 2004, ore 15.19

Non vorremmo essere nei panni di coloro che affronteranno il mare stanotte al largo della costa francese e britannica. La depressione "Carolin" scatenerà venti molto intensi e il mare risulterà agitato o molto agitato. Il sistema frontale associato alla depressione sta lentamente avanzando verso levante. La sua parte superiore si sta già occludendo, in pratica fronte caldo e fronte freddo si sono fusi, ma la parte inferiore ci mostra ancora il fronte caldo e il fronte freddo separati da un settore caldo sufficientemente ampio, segno che la depressione non è ancora una vecchia signora in fase di invecchiamento, ma fino a giovedì pomeriggio potrà mostrare tutta la sua grinta, almeno sino a che l'aria fredda continuerà ad alimentarla posteriormente. Sul nord Italia arriverà la parte occlusa del fronte; il forte vento di Scirocco potrebbe temporaneamente concentrare lungo i rilievi le precipitazioni più importanti, ma poi le cellule temporalesche previste in attivazione sul Golfo ligure verso sera provvederanno a distribuire i fenomeni in modo più regolare. Da notare che il punto dell'occlusione potrebbe generare proprio un piccolo minimo pressorio secondario in coincidenza del Mar ligure. Il fronte freddo investirà la Sardegna e, sempre tra giovedì sera e venerdì mattina anche gran parte delle regioni centrali, risultando più attivo sul versante tirrenico. Resteremo sotto il tiro incrociato delle correnti meridionali almeno sino a domenica. Il vero regista sarà la corrente a getto alle alte quote, che passerà con il suo ramo ascendente proprio sull'Italia. Nel fine settimana la depressione "Carolin" andrà gradualmente colmandosi tra Francia e Spagna, ma c'è il rischio che una goccia fredda in quota vada ad isolarsi sul Mediterraneo centrale prolungando per più giorni l'instabilità e i rovesci. Ulteriori particolari nella "sfera di cristallo".

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum