Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FLASH: il peggioramento che colpirà il meridione è in fase di "costruzione"

Si complica la situazione meteorologica tra le basse latitudini mediterranee e il nord Africa...

Brevissime - 15 Giugno 2004, ore 15.07

Grandi manovre in queste ultime ore tra il Marocco, l'Algeria e la Tunisia. L'aria più fresca che scorre sul bordo occidentale della depressione che da due giorni "gironzola" sul Mediterraneo, ha raggiunto la Catena dell'Atlante. Da qui prende il via una corrente di richiamo da SW che al momento sta già interessando il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia. Tra questa notte e domani, altra aria fresca entrerà da nord, sotto la spinta di un debole fronte freddo, che al momento si trova adagiato alla catena alpina. Il tutto favorirà una penetrazione ancora maggiore delle correnti fresche sul nord Africa, con la conseguente attivazione di un intenso sistema frontale, che tenderà a muoversi verso levante. Il minimo di pressione, ora centrato poco a sud delle Isole Baleari, si muoverà con esso, conquistando tutto il meridione d'Italia entro la mattinata di giovedì. Il contrasto tra le correnti calde di richiamo e quelle più fresche in entrata da nord, determineranno fenomeni anche intensi, soprattutto sulla Sicilia e sulle regioni estreme.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum