Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ATTENZIONE: ecco perchè la fascia pedemontana prealpina rischia FORTI fenomeni nelle prossime ore

In breve la dinamica della situazione prevista per le prossime ore...

Brevissime - 5 Maggio 2004, ore 09.16

TECNICAMENTE COSA CI SI ASPETTA? -Ramo ascendente del getto abbastanza intenso che passa sul nord Italia e risucchia l'aria umida dal basso -Nuova formazione di un minimo barico sul Ligure -Aria fredda dalla Francia frenata al suolo ma non in quota -presenza di una low level jet nei bassi strati venti da SE sulla Val Padana, che spingono masse d'aria molto umida e mite in direzione del pendio sudalpino. CONSEGUENZE -sviluppo continuo di cellule temporalesche lungo una linea Ossola-Prealpi lombarde-Garda-Lessini. -Stima massima delle precipitazioni: alto Lago Maggiore (Locarnese) ma anche Varesotto, Comasco, valli bergamasche, Ossola. IN PRATICA (parlato semplice): sono attesi fenomeni intensi nella seconda parte della giornata odierna lungo tutta la fascia pedemontana del nord, ma soprattutto sull'alto Piemonte orientale, alta Lombardia, basso Trentino, alto Veronese. Domani con lo spostamento del minimo ligure verso est, ancora Prealpi Venete e Friuli. Possibili nevicate sulle Alpi fin verso i 1200-1300m.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum