Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venere ha fatto visita al sole

Il passaggio del Pianeta sul disco solare è avvenuto alle prime luci di oggi, mercoledì 6 giugno, e si ripeterà solo tra 243 anni.

Astronomia - 6 Giugno 2012, ore 10.26

 Un evento più unico che raro nell'arco della nostra vita. Il nuovo millennio ha già visto il pianeta Venere sfilare davanti al disco solare solo nel 2004 ma è stato un puro caso. La congiuntura astronomica che ha portato all'evento di oggi, mercoledì 6 giugno 2012, si ripete mediamente ogni 243 anni. 

La serenità del cielo del mattino sulla maggior parte delle regioni italiane ha permesso a molti appassionati di sedere in prima fila quali spettatori non paganti di questo spettacolo della natura, un'eclisse di sole davvero unica. Quel puntino nero che passa davanti al sole non è la luna ma è nientemeno che il pianeta Venere.

L'eclisse parziale era iniziata stanotte alle 0.04 e si è protratta sino alle 6.55 di questa mattina. Sull'Italia abbiamo potuto apprezzare solo le fasi finali del fenomeno, che comunque è stato ammirato e immortalato anche da diversi nostri lettori che ce ne hanno inviato testimonianza. Molti Osservatori Astronomici hanno colto l'occasione per predisporre meeting didattici, con colazione inclusa, per approfondire meglio quanto è accaduto nel cielo di questo 6 giugno.

Il transito di Venere, oltre a essere uno spettacolo che non avremo mai più occasione di rivedere, è anche un'occasione unica per gli astronomi, poichè senz'altro permette di studiare l'atmosfera e la composizione del Pianeta caldo, collaudando e affinando particolari tecniche di osservazione a mezzo di particolari telescopi, solitamente impegati per la ricerca dei pianeta al di fuori del Sistema Solare.   

A tal proposito ricordiamo che Venere ha un'atmosfra composta per oltre il 96% di CO2 e il resto di azoto. La sua temperatura, sia per la maggior vicinanza fisica al sole rispetto alla Terra, sia per la sua composizione atmosferica, si attesta mediamente intorno a +450°C.

Da segnalare infine che per la prima volta il transito di Venere verrà osservato anche dallo spazio e documentato dagli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale in collegamento diretto con la Nasa. 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum