Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL SIGNORE DEGLI ANELLI

Alla scoperta dei segreti di Saturno.

Astronomia - 22 Dicembre 2003, ore 07.28

"Tre anelli al re degli elfi, sotto un cielo che risplende. Sette ai principi dei nani, nelle loro rocche di pietra. Nove agli uomini mortali, che la triste morte attende. Nella terra di Mordor, dove l'ombra nera scende." Sembrerebbe che stia per parlarvi del romanzo di Tolkien, ma non è così, e non vi parlerò nemmeno di Yuri Chechi, bensì dell'astro che domina queste serate e che fa rimanere a bocca aperta chi lo osserva per le prima volta al telescopio e sempre affascina anche chi lo ha osservato migliaia di volte: Saturno. Saturno è il pianeta più lontano osservabile anche dalla città ad occhio nudo (lo sarebbe anche Nettuno se le luci delle città non lo "oscurassero"). E' chiaro però che per osservarne i suoi famosissimi anelli ed apprezzarne i particolari è necessario l'uso di almeno un piccolo telescopio con più di 50 ingrandimenti. Il pianeta si trova ad una distanza dalla Terra di circa 1200 milioni di Km, più di 8 volte la distanza Terra-Sole, ruota su se stesso con un periodo di circa 10,6 ore e il suo anno (rivoluzione attorno al Sole) è pari a 29,42 dei nostri. Essendo come Giove, Urano e Nettuno un "gigante gassoso", la sua atmosfera è composta principalmente da ammoniaca, idrogeno, e elio e fa parte del 90% del suo volume, in quanto il suo nucleo è molto piccolo rispetto al diametro del pianeta. Quello che possiamo osservare al telescopio è quindi la sua atmosfera esterna, formata da nubi in continua evoluzione e talvolta da enormi uragani chiari, mentre il suo nucleo si trova a migliaia di Km più sotto. Il diametro di Saturno compresi gli anelli è di 120.000 Km (quasi 10 volte quello della Terra), di poco inferiore a quello Giove. Gli anelli di Saturno sono l'attrazione più amata di questo pianeta: sono formati da miliardi di particelle che vanno dal millimetro alla decina di metri, che ruotano attorno al pianeta al pari della Luna con la Terra, forse il residuo di un suo satellite disintegrato. Furono scoperti da Galileo Galilei nel 1600, anche se sembra che furono scoperti già precedentemente. Un tempo si pensava che gli anelli di saturno fossero un corpo unico (simile a un disco), ma successivamente grazie all'evoluzione degli studi sulle leggi che regolano l'universo si scoprì che essi dovevano per forza di cose essere un insieme di tantissimi anelli più sottili vicini tra loro, formati da miliardi di corpi separati, ognuno dei quali ruota attorno al pianeta, e che ad un osservatore distante sembra quasi essere un corpo unico. Pur essendo così grande rispetto la Terra, Saturno pesa "solo" 95 volte di più a causa della sua densità molto bassa (0.85 volte quella dell'acqua). Osservati da Terra, gli anelli di Saturno mutano di continuo, mostrandosi più o meno "aperti" a seconda della posizione relativa del pianeta rispetto al nostro. Quest'anno gli anelli si mostrano nella loro piena apertura, mentre tra circa 8 anni saranno completamente invisibili perché visti di taglio. Saturno possiede 18 satelliti con un nome comune, più molti altri nominati con sigle che sono per lo più asteroidi catturati dal suo campo gravitazionale. Oltre agli anelli e ai satelliti, sull'atmosfera di Saturno spesso sono visibili delle macchie bianche, dei veri e propri cicloni tropicali che possono durare anche dei mesi. Questi fenomeni sono però meno evidenti di quelli presenti molto più frequentemente su Giove.

Autore : Valerio Zuffi – Gruppo astrofili Rigel, Arluno (MI)

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum