Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel 2000 il nord-ovest era ancora alle prese con la siccità...

Rieleggiamo insieme la sintesi dei principali articoli del 5 marzo 2000.

Amarcord - 27 Marzo 2003, ore 15.39

La siccità sul nord-ovest non dava tregua. Eccovi uno stralcio degli articoli più significativi dell'edizione di MeteoLive del 5 marzo 2000. Si ristabilisce il tempo sullo stivale La prepotente figura anticiclonica che si sta per posizionare sulla Penisola traccia scenari preoccupanti per la nostra agricoltura. E' a tutti ben noto come durante l'inverno la natura addormentata risenta poco della mancanza d'acqua, ma adesso, al risveglio, tra l'altro ogni anno più precoce, la sofferenza diviene palese, con la terra sollevata dal vento e gli impianti di irrigazione artificiale costretti ad un super lavoro. C'è comunque una piccola consolazione, lo scioglimento del manto nevoso, sia pure scarso, alimenterà un pò il corso dei nostri fiumi, in particolare del Ticino che, nascendo in territorio Svizzero e geograficamente a nord delle Alpi in Valle Bedretto, beneficia dell'abbondante manto nevoso delle vallate più a nord. Comunque l'emergenza è appena cominciata: i 18-20° che si registreranno in molte città del nord nei prossimi giorni, sono un segnale davvero inequivocabile che quest'anno l'alta pressione vuol fare sul serio. E' appena il caso di aggiungere che comincia il tempo delle passeggiate in riva al mare. Alessio Grosso - MeteoLive® - Siccità molto forte Al suolo come in quota a 500 mb, non si vede chiaramente come l'anticiclone che andrà a posizionarsi sulla nostra Penisola possa essere sconfitto. Solo un intenso flusso zonale di aria relativamente mite investirà l'Europa Centrale a metà settimana, consegnando alle Alpi Orientali qualche misero annuvolamento e forse anche qualche debole precipitazione sul Gran Pilastro, le Vedrette di Ries e marginalmente sul Tarvisiano e a Sella Nevea, ma non di più. Oltretutto il flusso sarà mite e a 850 mb si prevedono valori termici decisamente troppo alti perché si verifichino nevicate alle quote medie. Non ci sono difetti, smagliature, tracce di cedimento o malessere nell'alta pressione che ci cullerà per tutta la prossima settimana. Notevole solo il calo termico tra domenica 5 e lunedì 6, poi correnti molto miti investiranno le regioni tirreniche interessando gradualmente tutta l'Italia, donandoci giornate da primavera inoltrata e aggravendo la siccità, semmai ci fosse il bisogno di ripeterlo ancora. Alessio Grosso Pronta un'altra bella botta favonica Raccomandiamo a tutti di salvaguardare i boschi Liguri, Piemontesi e Lombardi, non accendendo fuochi all'aperto e rimandando a tempi migliori i barbecue nel bosco. Come avranno ormai intuito gli abitanti delle zone pedemontane di Piemonte e Lombardia, ma anche quelli della Val d'Aosta meridionale, una nuova ondata favonica sta per sferzare i cieli del NW: gli ultimi banchi nuvolosi stratiformi stanno scivolando verso sud, lasciando una striscia di azzurro sempre più nitida: è il preludio alle prime raffiche che nel pomeriggio-sera azzereranno l'umidità e ci accompagneranno fino a domani pomeriggio con leggera rotazione a Nord. Spiace davvero aver gettato al vento un altro inverno; non sono poi molti gli inverni della nostra vita, dunque un vero peccato. Ci è sembrato di assistere alla fotocopia di quello dello scorso anno. Redazione - MeteoLive® -

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.37: A25 Torano-Pescara

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Cocullo (Km. 121,8) e Casauria-Torre De' Passeri..…

h 03.29: A14 Bologna-Ancona

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Cattolica (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum