Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

C'era una volta...MeteoLive, 14 giugno 2000: instabilità

Ecco cosa succedeva il 14 giugno del 2000 sull'Italia.

Amarcord - 14 Giugno 2002, ore 13.28

C'era un anticiclone che si estendeva dalla Penisola Iberica verso l'Europa centrale e che lasciava scoperta l'Italia, sulla quale insisteva una piccola area depressionaria che richiamava aria fresca da est sul nord e aria calda ma in parte umida ed instabile da SW sul meridione. Risultato: episodi temporaleschi anche intensi ma irregolari sul settentrione, tempo discreto al centro, qualche pioggia al sud. Rileggiamo la cronaca di quei momenti direttamente dalla PRIMA PAGINA di quel giorno edizione delle 8, soffermandoci al nord, più colpito dai fenomeni. "NORD: Temporali, trombe d'aria, cellule che spuntavano come funghi e che lasciavano all'asciutto intere contrade per colpirne altre. Mai episodi tanto irregolari, mai tante ombre pluviometriche, bilanciate da altrettanti scrosci impetuosi. Così ieri, martedì 13 giugno, così, anche se in modo più attenuato, potrebbe andare anche oggi. In Friuli una tromba d'aria ha attraversato localmente la regione con moto retrogrado interessando particolarmente la zona di Udine. Grandine e forte vento anche a Bologna, temporaloni sul Garda e verso sera anche a Bolzano. Più blandi i fenomeni sul NW, anche se non sono mancati fulmini e rovesci. Molte le zone rimaste a secco quasi inspiegabilmente, Milano su tutte, città spesso battuta da fenomeni intensi per l'esaltazione della cumulogenesi proprio nel centro cittadino. A testimonianza dell'abbondanza locale delle precipitazioni, stamane gravava all'alba una curiosa nebbiolina dalla Lombardia al Veneto, che ha reso insolitamente autunnale il clima. In questo momento però si é diradata quasi ovunque." Edizione delle 14: ecco invece cosa accadeva al CENTRO-SUD "Il sud gode di una interessante nuvolosità, in gran parte alta e sottile ma in cui sono inseriti anche dei cumulonembi e dei nembostrati. Piove a Palermo e la città finalmente se la gode, anche se i fenomeni paiono in attenuazione, stamane pioveva anche a Trapani, oltre che sul mare ad W della Campania. Al centro continua l'astinenza da nubi e anche la Sardegna oggi appare più sgombra del solito. Per non parlare della Penisola Iberica dove il solleone sta trionfando. Non sono qui però al momento i valori più alti d'Europa, ma si collocano in massa sull'Est Europeo. Sono tuttavia destinati a diventare un ricordo perchè da nord, dai Sudeti e dalla Selva Boema, arriva aria fredda che si riverserà sulle Alpi Dinariche e poi più a sud."

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.33: SS75 Centrale Umbra

incidente

Incidente a 103 m prima di Incrocio Bastia Centro/Torgiano/Loc. S.Lucia (Km. 6) in direzione Incr..…

h 02.25: SS75 Centrale Umbra

blocco incidente

Chiusura corsia, incidente a 103 m prima di Incrocio Bastia Centro/Torgiano/Loc. S.Lucia (Km. 6)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum