Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSRaggruppa per categoria ›

In arrivo aria fredda da nord-est

Da venerdì graduale calo della temperatura su tutte le regioni, ma in particolare sulle zone appenniniche. Si stabilirà infatti una corrente fredda da NE sul bordo meridionale della vasta cellula anticiclonica sull'Europa centrale, in seno ad una depressione tra il Pindo ed i Balcani. L'afflusso freddo potrebbe non essere un episodio ed attivare nuove figure perturbate. Intanto il versante orientale dell'Appennino si godrà un po' di neve

Previsioni meteo - 5 Dicembre 2001, ore 13.02 - Giovedì, 06 dicembre 2001 Nord: al mattino cielo irregolarmente nuvoloso con formazione di nebbie poco dense sulle pianure. Sulle Alpi annuvolamenti più compatti e qualche precipitazione sui versanti esteri. In serata temporanea fase favonica fin sulle vallate superiori e generale rasserenamento. Sulla bassa pianura banchi di nebbia ancora attivi. Temperatura in temporaneo lieve aumento. Cen []

Il nord delle Alpi ride, Mosca gela, Montréal senza neve

Pillole LIVE dal mondo...

In primo piano - 5 Dicembre 2001, ore 10.24 - °°°A Mosca nella notte si sono raggiunti i -13°C ma a Kazan, Kiev si sono toccati i -15°C e lungo una linea immaginaria che collega tutti i villaggi del Volga la minima è scesa localmente fino a -20°C. °° A Montreal è ancora autunno e piove con 6°C. Dopo la breve spruzzata di neve dei giorni scorsi, aria molto mite ha colpito gran parte del Canada orientale, in particolare l'Ontario []

Un primo bilancio autunnale

I due mesi autunnali appena trascorsi ci hanno regalato due periodi meteo-climatici completamente differenti a conferma ulteriore dell'estrema variabilità del clima europeo in questi ultimi anni.

Climatologia - 5 Dicembre 2001, ore 10.14 - Dopo un settembre dai connotati tipicamente autunnali, anzi oserei dire "marzolino", in particolare a ridosso della metà del mese, la stravaganza di questo autunno (meteorologico) si è prepotentemente fatta strada guadagnandosi diverse pagine giornalistiche, e per giunta in un momento storico come questo che lascia poco spazio a discipline "senza confini" come la climatologia e la meteorologia. []

Ultimìssime: qualche incertezza sulla posizione dell'alta delle Azzorre

C'è fibrillazione intorno alla posizione che occuperà l'anticiclone delle Azzorre nei prossimi giorni.

Brevissime - 5 Dicembre 2001, ore 08.26 - L'anticiclone delle Azzorre vuol sempre recitare la parte del protagonista. Ancora una volta vuole spiazzare i previsori portandosi a latitudini più meridionali di quanto si preventivava solo nelle elaborazioni di qualche ora fa. Sostanzialmente la fusione anticiclonica al suolo con l'anticiclone russo non porterebbe nulla di buono perchè prevarrebbe la parte dinamica della struttura... []

Situazione piovosità nel comasco

Dati interessanti: si nota il picco precipitativo dell'autunno del 2000 con ben 466 mm in due soli mesi.

Climatologia - 5 Dicembre 2001, ore 07.49 - Da anni misuro e registro privatamente ed in modo "amatoriale" regolarmente le precipitazioni qui nel mio giardino a Tremezzo sul bel e piovoso Lago di Como. I "risultati" degli ultimi 4 anni sono riportati qui sotto. Quantità di precipitazioni misurate a Tremezzo (Como) in Via Ugo Ricci 19/b in mm o litri/mq (24h): Mese 1998 1999 2000 2001 Gennaio []

L'inverno fa sul serio?

La fusione dell'anticiclone russo con quello delle Azzorre porterà probabilmente grossi benefici al nostro Paese. La graduale disposizione a ENE delle correnti ci fa immaginare scenari sempre più freddi e gradualmente anche nevosi se le interpolazioni verranno confermate.

Prima pagina - 5 Dicembre 2001, ore 06.55 - SITUAZIONE GENERALE: una debole perturbazione sta attraversando le regioni centro-meridionali accompagnata da correnti da nord-ovest e non sembra essere in grado di produrre fenomeni di rilievo. La copertura nuvolosa ha innalzato le temperature minime. Al nord invece le schiarite intervenute nel corso della notte hanno favorito la ricomparsa della nebbia, soprattutto su Piemonte e Lombardia. []

Il muro di Trapattoni e quello dell'alta pressione

Manca sempre quel 20% in più per migliorare le performances dell'anticiclone russo e di conseguenza quelle dell'inverno sul nostro Paese.

La sfera di cristallo - 4 Dicembre 2001, ore 15.33 - Giovanni Trapattoni, raccontava qualche anno fa Michel Platini, quando era nello spogliatoio con i giocatori mostrava sempre un muro e diceva: "oggi non abbiamo giocato bene perchè abbiamo dato solo l'80%" ed indicava un punto in alto sulla parete. "Per vincere dobbiamo andare aldilà del muro, sfruttare quel 20% in più che abbiamo dentro e che non abbiamo dato". L'anticiclone russo non arri []

Liguria quasi a secco

Dati alla mano, quello appena trascorso è stato l’autunno più secco degli ultimi 10 anni.

Curiosità - 4 Dicembre 2001, ore 14.11 - Vi proponiamo oggi due immagini molto eloquenti della siccità che sta colpendo la Liguria in questi mesi. L’invaso artificiale che vedete nelle foto è la diga del Brugneto, situata in Val Trebbia. Alla fine dell’autunno dovrebbe essere al massimo della sua capienza e invece si presenta come alla fine di agosto. Genova, città situata tra la catena dell’Appennino e il mare, non p.. []

Nubi poco agguerrite sorvoleranno l'Italia

La nostra Penisola sarà interessata anche domani dal passaggio di banchi nuvolosi sfrangiati provenienti da un corpo nuvoloso in transito sull'Europa centrale. Ancora lontana la neve sulle Alpi, il freddo invece potrebbe farci visita nel fine settimana, insieme a qualche fiocco sugli Appennini

Previsioni meteo - 4 Dicembre 2001, ore 12.19 - Mercoledì, 05 dicembre 2001 Nord: al mattino cielo irregolarmente nuvoloso con formazione di nebbie poco dense sulle pianure. Sulle Alpi annuvolamenti più compatti ma qualche precipitazione solo sui versanti esteri. Sulla Liguria le solite nuvole marittime ma in probabile diradamento nell'arco della giornata. Temperatura in aumento. Centro: nuvole sparse un po' su tutte le regioni, in matti []

Arrivano correnti orientali

Il freddo pungente però si farà apprezzare solo a fine week-end

In primo piano - 4 Dicembre 2001, ore 09.07 - Da ENE arriva la sorpresa: lo spiffero invernale si è aperto. L'alta pressione, nata dall'azione congiunta tra la figura azzorriana e quella siberiana, concederà lo spazio ad un'avvezione fredda che, nel corso del fine settimana, si farà sentire con venti di Bora e Grecale e che coinvolgerà tutta lo Stivale con temperature sempre più fredde e qualche nevicata da stau sui rilievi appennninici []

Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.08: SS107 Silana Crotonese

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada a 8,624 km prima di Incrocio Celico (Km. 42,9) in entrambe..…

h 21.07: A18 Siracusa - Ragusa - Gela

blocco catene sdrucciolevole

Tratto chiuso causa ghiaccio nel tratto compreso tra Svincolo Noto e Uscita Rosolini in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum