Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Messina 2009: guardate che mostro, è il temporale che provocò la tragica alluvione

A Messina vi furono crolli e vittime. Decine di persone rimasero bloccate per ore in auto e sui mezzi pubblici lungo le strade e sull'autostrada A18. Quartieri meridionali della città isolati. Ecco le drammatiche immagini e il video che ritrae il mostro temporalesco in avvicinamento.

**Video** - 2 Ottobre 2012, ore 09.39

La Sicilia fu colpita da fenomeni di straordinaria intensità. Correva il primo giorno di ottobre del 2009. Dapprima un nubifragio investì Palermo e Trapani, poi si diresse verso la fascia costiera ionica, specie tra Messinese e Catanese, provocando allagamenti, crolli, frane, alcuni morti e numerosi dispersi.

Il mostro si stagliò sui cieli di Messina e Catania in serata e diede sfogo alle sue ire spaventose per l'intera notte, fino alla mattina del giorno successivo.  L'evento colpì con particolare violenza una zona immediatamente a sud della città di Messina, lungo la costa ionica, una zona fortemente urbanizzata.

Proprio su questa delicata fetta di territorio, tra l'altro anche piuttosto tormentato dal punto di vista orografico, caddero fino a 300 millimetri di pioggia, il che equivale a 300 litri d'acqua per metro quadrato. Di questi almeno 200-220 si sono riversati in modo diffuso tra i comuni di Messina, Giampilieri, Altolia, Molino, Santo Stefano di Briga e Pezzolo nel giro di 3-4 ore.

Vogliamo ricordare l'evento per mantenere sempre alta la guardia su questi fenomeni estremi, piuttosto ricorrenti in questa stagione, con qualche immagine e un significativo video che ritrae il mesociclone responsabile del disastro nell'imminenza del suo arrivo, la sera del 1° ottobre.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum