Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La prima NEVE di ottobre: ecco quella fantastica del 2011; 50cm a 1500m!

Immagini della nevicata alpina di confine del 9-11 ottobre 2011 in Alto Adige-Sud Tirolo.

**Video** - 28 Settembre 2018, ore 10.05

Il video-racconto in HD della fantastica nevicata alpina da sfondamento da nord lungo il crinale altoatesino. Sono pochi minuti commentati da Alessio Grosso, che valgono tutta la magia della prima neve in montagna.
Abbiamo raccolto qui per iscritto la parte audio del video, che vi invitiamo a gustare a tutto schermo.

"Tutto sembrava tranquillo ad Antholz, sul lago di Anterselva, in Alto Adige .Sud Tirolo, in quel mattino di inizio di ottobre. Si, c’era già stata una breve nevicata, ma poi era tornato un bel sole tiepido. Ora le cose stavano nuovamente cambiando: la corrente a getto premeva contro le Alpi, il muro del foehn di lì a poco sarebbe avanzato in modo spettacolare, con il suo carico di aria fredda e di neve.

Per 36 ore dai 1000m in su per una ventina di km oltre lo spartiacque è inverno, inverno pieno: nevica ad intermittenza ed oltre i 1300m l’accumulo diventa rilevante. 10-20, 30, fino a 50cm, a 2000m si arriva al metro. Gli spargisale hanno svolto egregiamente il loro lavoro e la neve sull’asfalto, peraltro ancora caldo dopo il gran sole dei giorni precedenti, non attecchirà. Due stagioni estreme si mescolano di colpo: la neve cade su gerani e petunie e su latifoglie ancora completamente rivestite di verdissimo fogliame.

Dopo il passaggio dell’ultimo impulso freddo, il getto frena e il muro del foehn si ritrae verso lo spartiacque; lo si nota soprattutto nelle ore più calde, quando il sole dei primi d’ottobre riesce ancora a seccare l’aria.

La valle si scalda, entra anche il favonio, ma è freddo. Ci pensa lui a ripulire ulteriormente l’aria. La serata è limpida e fredda, si va sottozero sino al fondovalle. Con il rapido arrivo del fronte caldo durante la notte le nevicate riprendono, ma l’aria che sopraggiunge in quota è davvero troppo mite, e dopo un’ultima spruzzata di neve, che stavolta raggiunge ed accumula addirittura sino ad 800m, la neve gira in pioggia all’improvviso. Nel fondovalle non si scioglie ancora nulla, perché resiste uno strato tenacemente freddo, ma l’arrivo delle nubi basse testimonia l’arrivo dell’aria mite a tutte le quote, è finita.

A fine passaggio riecco l’onda orografica testimoniata da questa estesa banda di lenticolari, nel cielo rosso del tramonto. L’autunno in montagna è anche questo".


Autore : Redazione di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum