Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - E se si ripetesse il 2002?
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

E se si ripetesse il 2002?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
terremoto



Registrato: 01/06/12 09:54
Messaggi: 809
Residenza: Tarquinia

MessaggioInviato: Mon Jul 01, 2019 8:09 am    Oggetto: E se si ripetesse il 2002? Rispondi citando

Ciao a tutti e ben ritrovati Wink
Solitamente l'estate è la stagione più noiosa: hp, caldo stabilità...
E anche in questo caso, siamo tutti concentrati ai record di caldo, e confesso che sono io il primo a soffrirne. Tuttavia, da un punto di vista sinottico, ci sono notevoli differenze rispetto agli anni precedenti. Fino al 20 giugno abbiamo avuto il sospirato azzorriano. Successivamente è spuntato spietatamente l'africano, ma, ed ecco la differenza, non c'è stata alcuna ibridazione con l'azzorriano, il quale è scomparso dalla scena europea ritirandosi in Atlantico e migrando verso nord. Ora, sappiamo che l'africano, scevro dall'assistenza azzorriana, o al limite dell'hp scandinavo, farà sì frantumare dei record, ma non è garanzia di stabilità duratura. E tra l'altro ricordo che anche nell'estate 2002 giugno faceva presagire a una stagione particolarmente torrida e siccitosa, per poi diventare perturbata e particolarmente temporalesca a luglio e ancor più ad agosto. Osservando le carte attuali notiamo come l'azzorriano sia sempre più determinato a costruire blocchi sul vicino Atlantico. In maniera del tutto similare al 2002.
Quindi penso che questa ondata di caldo pur atroce, preluderà a una seconda parte di stagione insolitamente instabile e perturbata.


Top
Profilo Invia messaggio privato
dersu



Registrato: 17/07/08 16:03
Messaggi: 346
Residenza: Ortonovo (SP)

MessaggioInviato: Mon Jul 01, 2019 10:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Sarebbe epocale, molto più di un 2003 bis, per cui personalmente gli do pochissimissime chance.

Quello di cui parli tu purtroppo ancora deve concretizzarsi, al momento sono solo disegni sulle carte che in genere, e soprattutto in estate, sappiamo bene che fine fanno.
Infine ondata di caldo di Giugno 2002 se non ricordo male fu tosta ma niente in paragone cone quella che stiamo vivendo e che ha interessato tutta l'Europa.
Allora poi già il primo Luglio se non sbaglio cambiava tutto, qui invece unica sicurezza che abbiamo è che per una settimana ancora, come minimo, non se ne esce.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
*Forumista TOP*


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 13046
Residenza: venaria reale

MessaggioInviato: Mon Jul 01, 2019 11:36 am    Oggetto: Re: E se si ripetesse il 2002? Rispondi citando

terremoto ha scritto:
Ciao a tutti e ben ritrovati Wink
Solitamente l'estate è la stagione più noiosa: hp, caldo stabilità...
E anche in questo caso, siamo tutti concentrati ai record di caldo, e confesso che sono io il primo a soffrirne. Tuttavia, da un punto di vista sinottico, ci sono notevoli differenze rispetto agli anni precedenti. Fino al 20 giugno abbiamo avuto il sospirato azzorriano. Successivamente è spuntato spietatamente l'africano, ma, ed ecco la differenza, non c'è stata alcuna ibridazione con l'azzorriano, il quale è scomparso dalla scena europea ritirandosi in Atlantico e migrando verso nord. Ora, sappiamo che l'africano, scevro dall'assistenza azzorriana, o al limite dell'hp scandinavo, farà sì frantumare dei record, ma non è garanzia di stabilità duratura. E tra l'altro ricordo che anche nell'estate 2002 giugno faceva presagire a una stagione particolarmente torrida e siccitosa, per poi diventare perturbata e particolarmente temporalesca a luglio e ancor più ad agosto. Osservando le carte attuali notiamo come l'azzorriano sia sempre più determinato a costruire blocchi sul vicino Atlantico. In maniera del tutto similare al 2002.
Quindi penso che questa ondata di caldo pur atroce, preluderà a una seconda parte di stagione insolitamente instabile e perturbata.
ciao! sono abbastanza d'accordo con te nel senso che da qui alla fine di agosto non mi aspetto una stagione dominata dal'africano. magari come la 2002 no ma un mese tipo agosto 2006 o luglio 2011 non sono da escludere a priori. e sarebbero mesi ben accetti.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it