Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Analisi Inverno 2019-2020 (Come potrebbe essere ??)
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Analisi Inverno 2019-2020 (Come potrebbe essere ??)
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Fabri93



Registrato: 19/02/10 17:44
Messaggi: 1770
Residenza: Empoli (FI)

MessaggioInviato: Thu Oct 03, 2019 12:28 pm    Oggetto: Analisi Inverno 2019-2020 (Come potrebbe essere ??) Rispondi citando

Eccomi tornare dopo oltre un anno ad analizzare nuovamente e provare a dire come potrebbe essere il prossimo Inverno.
O almeno provare un po' a tracciarne una linea generale senza entrare più di tanto nei dettagli.
Prima di partire dico subito che il fulcro di queste parole nasce dall'analisi di pochissimi indici, utilizzando solo quelli essenziali per l'elaborazione e la stesura della stessa.

• Secondo le ultime proiezioni, l'ENSO del periodo autunnale ed invernale dovrebbe essere con grande probabilità neutrale con una maggiore tendenza verso la Nina debole che comunque rimane sempre prevista.



Attività solare ancora bassa con basso numero di macchie solari, a fine ormai ciclo 24 con previsione di un 25 veramente molto, molto basso similare al Dalton Minimun.
Fin qui quindi abbiamo già chiaro o almeno previsto che il prossimo Inverno dovrebbe vedere un ENSO neutrale e verificarsi a fine del ciclo solare 24, proprio quasi in fondo, fondo.



• Adesso però direi di passare ad analizzare il cuore di tutta l'analisi ovvero il piano isobarico del Vortice Polare sia stratosferico che quello troposferico riferendomi al passato e trovando anni simili che hanno visto diciamo una configurazione delle anomalie dei GPH simili o quasi a quello attuale provando quindi a tracciarne una possibile evoluzione per vedere se potrebbe effettivamente andare in quella maniera lì.
Un analisi quindi basata su pochi punti ma secondo me fondamentali sopratutto l'ultimo.

• E' venuto fuori secondo la mia correlazione che l'anno più simile al nostro parlando di configurazione del piano isobarico del vortice polare e rimanendo entro gli anni 2000 sia quello del 2011 e insieme ad esso ho inserito anche il 2013, però come detto la similitudine maggiore vi è col 2011.



•• Ecco la mia proiezione....




•• Il prossimo Inverno in Italia potrebbe quindi avere queste due possibilità di realizzazione:


1 • Periodo caratterizzato da un Autunno (OND) generalmente non troppo piovoso con moderato-forte raffreddamento del vortice polare stratosferico, possibile Stratcooling (NAM maggiore di + 1.5) verso fine anno che andrebbe a compromettere anche il mese di Gennaio e parte di quello di Febbraio con un Inverno che partirebbe diciamo quasi tardivo un po' ovunque sullo stivale.

2 • Periodo caratterizzato da un Autunno (OND) generalmente non troppo piovoso con moderato-forte raffreddamento del vortice polare stratosferico senza però che quest'ultimo sfoci nello Stratcooling per poi concretizzarsi con un possibile evento di tipo Major (MMW, SSW) o un grosso Warming verso fine Dicembre, prima parte di Gennaio 2020 in grado di condizionare fortemente il Vortice Polare per portare ad un mese di Gennaio e poi Febbraio molto dinamici e quindi freddi sulla penisola.


OND 2019

In definitiva secondo il mio parere e secondo quanto sopra analizzato il prossimo periodo autunnale ormai iniziato potrebbe vedere un vortice polare troposferico non troppo forte, leggermente debole con un clima autunnale generalmente in media senza grandi eccessi parlando delle temperature mentre per le piogge forse potrebbe risultare più secco a causa del rinforzo moderato del vortice polare stratosferico, questo per i mesi di Ottobre e Novembre.
Dicembre invece potrebbe ancora risentire del rafforzamento del vortice polare stratosferico con coupling troposferico, è atteso un mese generalmente stabile, poco piovoso e mite.

JFM 2020

Il trimestre invernale invece potrebbe andare diversamente a seconda proprio dell'intensità o meno del raffreddamento del vortice polare stratosferico.

•• Quale delle 2 opzioni ritengo sia la più possibile ??

Secondo il mio parere non dovrebbe esserci vie di mezzo a queste 2 possibilità sopra citate, le quotazioni al momento propendono molto per l'ipotesi numero 2.
La chiave del futuro e vedere quale delle 2 strade sarà intrapresa potremo averla in mano proprio verso il 15 Dicembre 2019, quindi tutto si potrebbe giocare in questo periodo qui, OND.


••• Conclusione...

Questa semplice analisi vuole essere usata e deve essere presa solo per semplice scopo informativo, in una scienza inesatta come la meteorologia si parla sempre e solo di probabilità.
Quindi mai potrà essere verità scritta, mai e ripeto mai.
Per me personalmente è solo un modo per vedere se tali '' studi amatoriali '' delle dinamiche strato-troposferiche, degli indici teleconnettivi per stilare poi le previsioni meteo stagionali abbiano effettivamente un fondo di verità o meno.
E anche quest'anno a fine stagione lo verificheremo, in ogni caso la più grande soddisfazione è per me la volontà di provarci ancora una volta, mettermi in gioco senza aspirare a meriti di alcun tipo che non voglio e non desidero.
Qualora poi andasse veramente come quanto scritto sopra ne sarei davvero in prima persona molto, molto felice.
Se invece sarà tutto sbagliato allora ancora una volta risulterà motivo per capire i propri errori provando poi prossimamente a migliorarsi sempre di più.
Un po' come la vita, a volte va bene, altre volte va male ma l'importante è vivere.
Grazie a tutti per l'attenzione e spero trovate tale analisi di vostro gradimento...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Il burian e l'orso



Registrato: 07/01/19 17:57
Messaggi: 230
Residenza: Cordignano (TV)

MessaggioInviato: Fri Oct 04, 2019 4:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Fabri ti faccio complimenti per la tua analisi forse complessa ma molto costruttiva, Grosso ha detto in una sua intervista che quest'anno il sole potrebbe cambiare le sorti rispetto agli inverni precedenti, chi vivrà vedrà.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Wurm78



Registrato: 07/01/19 20:20
Messaggi: 465
Residenza: Somma Lombardo

MessaggioInviato: Fri Oct 04, 2019 8:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
Forumista senior


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 8977
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Fri Oct 04, 2019 8:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.

Quindi escludiano HP per gli inquinanti e nebbia, Atlantico per la pioggia che puó creare disagi e smottamenti, Est perché porta il gelo che potrebbe formare il cuscino che puó provocare neve o peggio gelicidio se si consuma troppo.
Togliamo il favonio che porta secco e ionizza positivanente l'aria rendendo le persone facilmente irritabili.
Ahah


Top
Profilo Invia messaggio privato
Estremo Nordest



Registrato: 14/02/15 21:05
Messaggi: 2004
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Fri Oct 04, 2019 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.
Buonasera!Capisco che a certe persone piacie il freddo/gelo neve altre no, ma se devi scrivete ste cose e meglio che spegni il pc o il tel.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98



Registrato: 21/07/19 19:19
Messaggi: 525
Residenza: Murisengo(AL) 300 m.sl.m.

MessaggioInviato: Fri Oct 04, 2019 9:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.

Ma qualcosa che ti va bene c'è???


Top
Profilo Invia messaggio privato
Nicola73



Registrato: 31/08/17 17:35
Messaggi: 114
Residenza: Piana fiorentina

MessaggioInviato: Wed Oct 09, 2019 4:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.
sei al corrente che molti dei posti con temperature miti e estate tutto l'anno rischiano di scomparire proprio perché gli inverni non sono più quelli di una volta o prendi solo per il ****?


Top
Profilo Invia messaggio privato
monte capanne
Forumista senior


Registrato: 09/01/13 18:33
Messaggi: 6283
Residenza: CAMPO NELL'ELBA

MessaggioInviato: Wed Oct 09, 2019 5:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.

Quindi escludiano HP per gli inquinanti e nebbia, Atlantico per la pioggia che puó creare disagi e smottamenti, Est perché porta il gelo che potrebbe formare il cuscino che puó provocare neve o peggio gelicidio se si consuma troppo.
Togliamo il favonio che porta secco e ionizza positivanente l'aria rendendo le persone facilmente irritabili.
Ahah
io toglierei l'atmosfera c osi facciamo prima Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
Sally



Registrato: 14/08/18 17:06
Messaggi: 75
Residenza: Benevento

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 8:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Accidenti Fabri... Shocked wow! Stupefacente,straordinaria analisi,plauso per te,continua a tenerci aggiornati,io seguirò con attenzione ogni tuo post.Grazie


Top
Profilo Invia messaggio privato
Diamond_Sea



Registrato: 26/03/09 19:34
Messaggi: 4186
Residenza: Roseto Degli Abruzzi(TE)

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 8:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.


Speriamo che sia senza clima dunque.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Gorky Park



Registrato: 15/01/07 17:02
Messaggi: 882
Residenza: Roma - Parco Azzurro

MessaggioInviato: Thu Oct 10, 2019 1:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

monte capanne ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.

Quindi escludiano HP per gli inquinanti e nebbia, Atlantico per la pioggia che puó creare disagi e smottamenti, Est perché porta il gelo che potrebbe formare il cuscino che puó provocare neve o peggio gelicidio se si consuma troppo.
Togliamo il favonio che porta secco e ionizza positivanente l'aria rendendo le persone facilmente irritabili.
Ahah
io toglierei l'atmosfera c osi facciamo prima Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


Eh no...senza atmosfera ci sarebbero delle escursioni termiche troppo elevate... Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
GiulianoPhoto
Forumista senior


Registrato: 29/04/09 19:10
Messaggi: 5365
Residenza: Reano[450m][TO]

MessaggioInviato: Fri Oct 11, 2019 12:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.



Laughing Laughing

Zi Badrone...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Refle 71



Registrato: 16/06/19 09:48
Messaggi: 427
Residenza: S. Angelo in Lizzola (PU)

MessaggioInviato: Fri Oct 11, 2019 12:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wurm78 ha scritto:
Spero sia mite e senza neve, anzi, senza nemmeno pioggia almeno nel mio orto. Senza nemmeno nebbia e niente favonio. La neve blocca le strade, sarà anche bella a vedersi con i suoi paesaggi ovattati e magici, ma aumenta il rischio di incidenti stradali, le macchine scivolano, si fermano i treni, non si riesce a raggiungere il luogo di lavoro e bisogna chiedere permessi ai padroni, si scivola e si cade sul ghiaccio che si forma, se c'è il gelicidio poi i guai sono ancora peggiori. La nebbia anch'essa fa aumentare il rischio di incidenti stradali e fa ristagnare gli inquinanti.


Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio.



Registrato: 22/07/19 14:19
Messaggi: 359
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Wed Nov 06, 2019 3:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

@Fabri93 ciao..... spulciando un po', ho notato e non pensavo, che già avevi detto la tua....

Ma è ferma ad ottobre.

Da parte mia, direi che questo mese di Novembre ci dirà, cosa bolle in pentola per il trimestre invernale.

Intanto, già qualcosina si nota nel breve... un saluto !!!


Top
Profilo Invia messaggio privato
ContessaStrega
Forumista senior


Registrato: 11/09/11 10:18
Messaggi: 5518
Residenza: Alpi Centrali

MessaggioInviato: Wed Nov 06, 2019 4:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grosso stranamente si è sbilanciato con il suo articolo sulla tendenza dicembrina. Al contrario tutti i principali centri di calcolo e longer per il mese di dicembre vanno nella direzione opposta, ovvero uno SC su tutta la colonna del vp con il superamento soglia e condizionamento dei classici 40/60 giorni e hp gonfiata sull'Europa....chi avrà ragione? Direi che vie di mezzo non esistono purtroppo... Confused


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it