Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - usi,costumi e proverbi
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

usi,costumi e proverbi

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Discussioni OT molto pacate
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
freddopungente
Forumista senior


Registrato: 28/07/15 11:26
Messaggi: 5201
Residenza: roma

MessaggioInviato: Mon Oct 02, 2017 2:08 pm    Oggetto: usi,costumi e proverbi Rispondi citando

ciao a tutti,apro questa sezione per chiunque voglia inserire usanze e costumi tipici ormai andate perse con l'avvento della modernità delle nostre zone

si potrà parlare di come una volta veniva trascorso il tempo libero,dei giochi che si facevano,delle abitudini dei nostri padri/nonni e questo anche in relazione alle stagioni visto che siamo in un forum meteo;

visto che l'argomento è sembra collegato direi anche di inserire detti e proverbi delle vostre zone d'appartenenza che molto spesso si vanno a legare con la nostra passione meteo
vi faccio un esempio di quello che intendo:
"cielo a pecorelle acqua a catinelle" che come potete immaginare vuol dire cielo con nubi a mò di gregge di pecora,tanta acqua in arrivo

ecco magari per i proverbi in dialetto direi di inserire una traduzione a fianco cosi da facilitarne la comprensione a tutti

per cominciare inserisco un passatempo tipico di roma che si svolgeva soprattutto nelle tante osterie di una volta

LA PASSATELLA E LE OTTOBRATE

Le lame dei coltelli balenavano tra il rosso del vino.Le occasioni più frequenti per duelli rusticani era la PASSATELLA,in cui qualcuno rimaneva"olmo",cioè asciutto,mentre gli altri si ubriacavano.A volte il"sotto"che distribuiva le bevute coglieva l'occasione per vendicarsi di qualche torto.E l'olmo spesso si riteneva offeso,e dalle parole ai coltelli il passo era breve.





Top
Profilo Invia messaggio privato
ag



Registrato: 14/05/09 19:38
Messaggi: 774
Residenza: dronero CN 600m valmaira

MessaggioInviato: Mon Oct 02, 2017 4:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

quando ero bambina si usava andare a "spogliare" la meliga
si andava nelle stalle o sotto il portico, in un cascinale a turno e qui si liberava la pannocchia dalle foglie protettive
intanto si chiacchierava, si raccontavano storie, pettegolezzi, e la serata passava in compagnia
per non tediarvi, posto il seguente indirizzo che spiega meglio l' usanza, così chi vuole va a leggerselo in tranquillità Wink

http://www.ilcinzanino.org/2011/06/la-meila-la-spannocchiatura.html


Top
Profilo Invia messaggio privato
freddopungente
Forumista senior


Registrato: 28/07/15 11:26
Messaggi: 5201
Residenza: roma

MessaggioInviato: Thu Oct 12, 2017 10:10 am    Oggetto: Rispondi citando

di cesare pascarella vissuto negli anni secondo me più belli che ha visto roma,quando ancora era "la roma de na vorta" delle osterie e dei duelli rusticani,ma anche la roma che sapeva cos'era la solidarietà e lo stare insieme,cosa che quest'oggi abbiamo completamente perduto tranne qualche raro caso...

Ar mio, sopra la lama ch’e’ rintorta
C’e’ stampata ‘na lettra cor un fiore;
Me lo diede Ninetta che m’e’ morta,
Quanno che me ce messi a fa’ l’amore

E quanno la baciai la prima vorta,
Me disse: – Si m’avrai da da’ er dolore
De dimme che de me nun te n’importa,
Prima de dillo sfonnemece er core. –

E da quer di’ che j’arde el lanternino
Davanti a la crocetta ar camposanto,
Lo porto addosso come un abitino.

E si la festa vado a fa’ bisboccia,
Si be’ che ci abbi’ tanti amichi accanto,
Er mejo amico mio ce l’ho in saccoccia.


Top
Profilo Invia messaggio privato
giulys
Forumista senior


Registrato: 01/01/70 01:00
Messaggi: 6914
Residenza: Borgaro T.se 232 mt

MessaggioInviato: Fri Oct 13, 2017 11:32 am    Oggetto: Rispondi citando

ag ha scritto:
quando ero bambina si usava andare a "spogliare" la meliga
si andava nelle stalle o sotto il portico, in un cascinale a turno e qui si liberava la pannocchia dalle foglie protettive
intanto si chiacchierava, si raccontavano storie, pettegolezzi, e la serata passava in compagnia
per non tediarvi, posto il seguente indirizzo che spiega meglio l' usanza, così chi vuole va a leggerselo in tranquillità Wink

http://www.ilcinzanino.org/2011/06/la-meila-la-spannocchiatura.html


"spanè la meglia" l'ho fatto anch'io.
Mi ricordo di uno originario di Sampeire, che raccontava avvincenti e paurose storie di "masche".


Top
Profilo Invia messaggio privato
Lupo Silano



Registrato: 14/01/16 18:37
Messaggi: 3439
Residenza: cosenza, 250 mt

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 3:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

bello anche questo td.
posterò qualche proverbio in dialetto calabrese (con opportuna traduzione per qualcuno) magari mantenendomi sull'aspetto climatico...
comincio con questi due, che sanno un pò di tempo andato...
"agustu è capu i viarnu" . letteralmente agosto è la testa, l'inizio dell'inverno.
"agustu manna littere e settembre si leie, allesta la dispensa ca u viarnu priastu vena". letteralmente: agosto spedisce lettere (i primi temporali dopo la siccità estiva) e settembre le legge (altri temporali ed altra rinfrescata dopo quella di fine agosto), predisponi le provviste che l'inverno presto arriverà.
c'è anche la versione con "allesta la dispensa" sostituito da "coglitivi i zirivittuli", più o meno traducibile con un raccoglietevi le "cose", forse riferito agli attrezzi da lavoro più propriamente estivi che si svolgevano all'epoca nelle montagne e che chi li esercitava portava con sè, ad esempio pastori transumanti, carbonari, boscaioli...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Discussioni OT molto pacate Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it