Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Schema Indistruttibile
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Schema Indistruttibile
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
onussen



Registrato: 13/06/12 09:43
Messaggi: 170
Residenza: MILANO

MessaggioInviato: Thu Oct 12, 2017 5:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

A questo punto c' è da sbalordire per quello che è successo a settembre (in realtà il sottomedia è stato minimo ma di questi tempi inusitato).

In ogni caso l' andamento del 2017 è sconfortante. Non so per voi ma per me già un sopra media di 1,7 gradi è un' enormità. Siamo andati ben oltre : due o tre gradi in più nei mesi estivi cosa sono allora ?

Ed ora pare che l' "ottobrata" - che tale certamente non è perchè risulta solo il perpetrarsi di una situazione semi permanente - regalerà addirittura 4/6 gradi in più. Non sta andando tutto dannatamente troppo in fretta ?

Inverno sei stato buon profeta all' inizio del post. Complimenti. Te li faccio tristemente perchè anch' io come te adoro, adorerei, il clima vario e mutevole con l' avvicendarsi di stagioni profondamente diverse tra di loro, come dovrebbe essere. come era.

Il movimento, il cambiamento, il rinnovamento, anche del clima, è vita.

Temo che questa palude barica che fra poco inghiottirà Milano, imprigionandola fra l' altro di veleni, sia tutt' altro.


Top
Profilo Invia messaggio privato
InvernoPerfetto



Registrato: 06/02/14 18:35
Messaggi: 1866
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 1:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Oramai faccio parlare soprattutto la redazione, visto che all'apertura di questo td fui tacciato da qualcuno come provocatore soltanto perchè espressi questa mia convinzione sul finire dell' "anomalo" settembre, come se un mese in media ( o due all'anno) potesse costituire una "minaccia" per il nuovo clima.

Da meteolive:


"... dai modelli a nostra disposizione si evince che qualcosa nel meccanismo che regolava il clima delle nostre latitudini si è inceppato. I primi segnali di questo inceppamento erano già presenti negli anni 90, [color=red][color=red[color=red]]ma l'accelerazione enorme del cambiamento climatico in essere si è avuta dal 2003 ad oggi. Dal 2003 le saccature atlantiche che non hanno fallito nel loro ingresso sul Mediterraneo si contano sulla punta delle dita,[/color][/color][/color] escludendo alcune annate "fortunate" come il 2012 e il 2014, ma che rappresentano l'eccezione."


Top
Profilo Invia messaggio privato
ulisse55
Forumista TOP


Registrato: 09/03/10 12:18
Messaggi: 23731
Residenza: ROMA SUD

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 2:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

InvernoPerfetto ha scritto:
Oramai faccio parlare soprattutto la redazione, visto che all'apertura di questo td fui tacciato da qualcuno come provocatore soltanto perchè espressi questa mia convinzione sul finire dell' "anomalo" settembre, come se un mese in media ( o due all'anno) potesse costituire una "minaccia" per il nuovo clima.

Da meteolive:


"... dai modelli a nostra disposizione si evince che qualcosa nel meccanismo che regolava il clima delle nostre latitudini si è inceppato. I primi segnali di questo inceppamento erano già presenti negli anni 90, [color=red][color=red[color=red]]ma l'accelerazione enorme del cambiamento climatico in essere si è avuta dal 2003 ad oggi. Dal 2003 le saccature atlantiche che non hanno fallito nel loro ingresso sul Mediterraneo si contano sulla punta delle dita,[/color][/color][/color] escludendo alcune annate "fortunate" come il 2012 e il 2014, ma che rappresentano l'eccezione."


La circolazione atmosferica generale è cambiata da un bel pezzo...
da quando è iniziato il GW.
Il problema , semmai , è capire per quanto ancora o se addirittura
è irreversibile.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
Forumista senior


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 5089
Residenza: venaria reale (torino)

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 2:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Domenica piogge al nord. Carte ancora migliorabili secondo me. È già qualcosa.


Top
Profilo Invia messaggio privato
lities



Registrato: 05/02/13 19:12
Messaggi: 4303
Residenza: cantoira (to) 800 m. slm

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 2:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

ventomoderato ha scritto:
Domenica piogge al nord. Carte ancora migliorabili secondo me. È già qualcosa.

Specifica nord-est, sottovento il nord-ovest Crying or Very sad


Top
Profilo Invia messaggio privato
InvernoPerfetto



Registrato: 06/02/14 18:35
Messaggi: 1866
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 4:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

ulisse55 ha scritto:
InvernoPerfetto ha scritto:
Oramai faccio parlare soprattutto la redazione, visto che all'apertura di questo td fui tacciato da qualcuno come provocatore soltanto perchè espressi questa mia convinzione sul finire dell' "anomalo" settembre, come se un mese in media ( o due all'anno) potesse costituire una "minaccia" per il nuovo clima.

Da meteolive:


"... dai modelli a nostra disposizione si evince che qualcosa nel meccanismo che regolava il clima delle nostre latitudini si è inceppato. I primi segnali di questo inceppamento erano già presenti negli anni 90, [color=red][color=red[color=red]]ma l'accelerazione enorme del cambiamento climatico in essere si è avuta dal 2003 ad oggi. Dal 2003 le saccature atlantiche che non hanno fallito nel loro ingresso sul Mediterraneo si contano sulla punta delle dita,[/color][/color][/color] escludendo alcune annate "fortunate" come il 2012 e il 2014, ma che rappresentano l'eccezione."


La circolazione atmosferica generale è cambiata da un bel pezzo...
da quando è iniziato il GW.
Il problema , semmai , è capire per quanto ancora o se addirittura
è irreversibile.


Ohh Ulisse, è la prima volta da quando ti leggo ( e fidati che ti leggo sempre) che fai trapelare PERFINO tu quanto sia grave la situazione. E' la prima volta!!

Certo, magari già stasera tornerai sul Pianeta CFsV2 ( che prospetta sempre stagioni fredde e dinamiche che tu posti da anni con regolarità); oppure presto ci riproporrai la mitica e mistica "crisi solare" che tutto il mondo gelerà... ma se cominciano a insinuarsi crepe anche in te, allora vuole proprio dire che la coscienza dello scempio climatico attuale sta per fare capitolare quasi tutti...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Lupo Silano



Registrato: 14/01/16 18:37
Messaggi: 3505
Residenza: cosenza, 250 mt

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 4:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Exclamation


Top
Profilo Invia messaggio privato
InvernoPerfetto



Registrato: 06/02/14 18:35
Messaggi: 1866
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 4:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Da altra fonte:

"... per avere un'idea della attuale anomala situazione basti osservare lo zero termico che sulle Alpi ha superato nettamente i 4000m, come in piena Estate. Lungo la verticale di Udine il radiosondaggio ha misurato il 16 Ottobre uno zero termico fino 4500m... "


Fino alla fine degli anni '80, quando lo zero termico superava i 4000 metri in Luglio, si parlava già di anomalia e ondate di caldo.
Oggi, lo zero termico può arrampicarsi a 4500 metri in quello che dovrebbe essere il tempo delle piogge, nebbie, castagne e prati imbiancati sopra i 2000 metri.

Tutto più velocemente di quanto pensassi/mo; tutto più velocemente


Top
Profilo Invia messaggio privato
cammach
Forumista senior


Registrato: 15/01/07 17:45
Messaggi: 6352
Residenza: Bolzano - Bozen

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 7:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lo schema in oggetto è sotto scacco...occhio alle prossime emissioni


Top
Profilo Invia messaggio privato
vince1986



Registrato: 24/08/12 12:23
Messaggi: 2351
Residenza: Pisa

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 7:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

cammach ha scritto:
Lo schema in oggetto è sotto scacco...occhio alle prossime emissioni


perdonami, ma la tua sa tanto di sparata della serie che se per un caso fortuito dovesse avverarsi (limite temporale? sarebbe il caso di saperlo) allora verresti osannato a nuova divinità, male invece che vada "oh io c'ho provato".
Onestamente, non vedo niente di quanto dici.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Estremo Nordest



Registrato: 14/02/15 21:05
Messaggi: 872
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 7:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

InvernoPerfetto ha scritto:
Da altra fonte:

"... per avere un'idea della attuale anomala situazione basti osservare lo zero termico che sulle Alpi ha superato nettamente i 4000m, come in piena Estate. Lungo la verticale di Udine il radiosondaggio ha misurato il 16 Ottobre uno zero termico fino 4500m... "


Fino alla fine degli anni '80, quando lo zero termico superava i 4000 metri in Luglio, si parlava già di anomalia e ondate di caldo.
Oggi, lo zero termico può arrampicarsi a 4500 metri in quello che dovrebbe essere il tempo delle piogge, nebbie, castagne e prati imbiancati sopra i 2000 metri.

Tutto più velocemente di quanto pensassi/mo; tutto più velocemente


Verissimo!!!!Ma domenica sera neve fino a fondo valle!!


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis



Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 4429
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 9:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Estremo Nordest ha scritto:


Verissimo!!!!Ma domenica sera neve fino a fondo valle!!

?


Top
Profilo Invia messaggio privato
Blizzard90A
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 12:22
Messaggi: 7647
Residenza: Genzano di Roma 450 mt

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 9:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

ulisse55 ha scritto:
InvernoPerfetto ha scritto:
Oramai faccio parlare soprattutto la redazione, visto che all'apertura di questo td fui tacciato da qualcuno come provocatore soltanto perchè espressi questa mia convinzione sul finire dell' "anomalo" settembre, come se un mese in media ( o due all'anno) potesse costituire una "minaccia" per il nuovo clima.

Da meteolive:


"... dai modelli a nostra disposizione si evince che qualcosa nel meccanismo che regolava il clima delle nostre latitudini si è inceppato. I primi segnali di questo inceppamento erano già presenti negli anni 90, [color=red][color=red[color=red]]ma l'accelerazione enorme del cambiamento climatico in essere si è avuta dal 2003 ad oggi. Dal 2003 le saccature atlantiche che non hanno fallito nel loro ingresso sul Mediterraneo si contano sulla punta delle dita,[/color][/color][/color] escludendo alcune annate "fortunate" come il 2012 e il 2014, ma che rappresentano l'eccezione."


La circolazione atmosferica generale è cambiata da un bel pezzo...
da quando è iniziato il GW.
Il problema , semmai , è capire per quanto ancora o se addirittura
è irreversibile.

Bisogna vedere se è tutto opera del GW o ci sono altre forzanti in gioco che sono intervenute. Qualcosa si è inceppato di sicuro, su questo non ci piove, e neanche sul fatto che non sia un pattern questo ma un qualcosa di diverso, un cambiamento climatico su scala globale vero e proprio. Di irreversibile non c'è niente, il clima cambia, bisogna vedere però entro quando si rimodifica, certo se è tutto a carico della forzante antropica non si rimodifica a meno che non cessano o vengono ridotte le emissioni di CO2, ma poi il ritorno a condizioni come prima sarebbe lento, il clima ha le sue inerzie. Se non è dovuto invece solo alla forzante antropica ma a forzanti a noi ancora sconosciute, ovviamente finirà il ciclo caldo e tornerà un ciclo freddo, ma solitamente i cambiamenti climatici durano tanto, secoli di solito prima che cambia stando ai cambiamenti climatici passati, hanno dei periodi di oscillazione (gli anni 90 ad esempio come ha citato la redazione), poi le oscillazioni fra i mesi come prima e quelli nuovi iniziano a diminuire fino a che i nuovi schemi non prendono completamente il sopravvento, più o meno funziona così.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ulisse55
Forumista TOP


Registrato: 09/03/10 12:18
Messaggi: 23731
Residenza: ROMA SUD

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 10:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Blizzard90A ha scritto:
ulisse55 ha scritto:
InvernoPerfetto ha scritto:
Oramai faccio parlare soprattutto la redazione, visto che all'apertura di questo td fui tacciato da qualcuno come provocatore soltanto perchè espressi questa mia convinzione sul finire dell' "anomalo" settembre, come se un mese in media ( o due all'anno) potesse costituire una "minaccia" per il nuovo clima.

Da meteolive:


"... dai modelli a nostra disposizione si evince che qualcosa nel meccanismo che regolava il clima delle nostre latitudini si è inceppato. I primi segnali di questo inceppamento erano già presenti negli anni 90, [color=red][color=red[color=red]]ma l'accelerazione enorme del cambiamento climatico in essere si è avuta dal 2003 ad oggi. Dal 2003 le saccature atlantiche che non hanno fallito nel loro ingresso sul Mediterraneo si contano sulla punta delle dita,[/color][/color][/color] escludendo alcune annate "fortunate" come il 2012 e il 2014, ma che rappresentano l'eccezione."


La circolazione atmosferica generale è cambiata da un bel pezzo...
da quando è iniziato il GW.
Il problema , semmai , è capire per quanto ancora o se addirittura
è irreversibile.

Bisogna vedere se è tutto opera del GW o ci sono altre forzanti in gioco che sono intervenute. Qualcosa si è inceppato di sicuro, su questo non ci piove, e neanche sul fatto che non sia un pattern questo ma un qualcosa di diverso, un cambiamento climatico su scala globale vero e proprio. Di irreversibile non c'è niente, il clima cambia, bisogna vedere però entro quando si rimodifica, certo se è tutto a carico della forzante antropica non si rimodifica a meno che non cessano o vengono ridotte le emissioni di CO2, ma poi il ritorno a condizioni come prima sarebbe lento, il clima ha le sue inerzie. Se non è dovuto invece solo alla forzante antropica ma a forzanti a noi ancora sconosciute, ovviamente finirà il ciclo caldo e tornerà un ciclo freddo, ma solitamente i cambiamenti climatici durano tanto, secoli di solito prima che cambia stando ai cambiamenti climatici passati, hanno dei periodi di oscillazione (gli anni 90 ad esempio come ha citato la redazione), poi le oscillazioni fra i mesi come prima e quelli nuovi iniziano a diminuire fino a che i nuovi schemi non prendono completamente il sopravvento, più o meno funziona così.


Condivido quasi in toto.
Diciamo che stiamo vivendo un momento
scientificamente storico...
Con un minimo Solare .
E nuove tecnologie e studi.
Da qui si parte ...per la verità.
E per migliorare il mondo comunque.
Per le nuove generazioni.
A prescindere .

Uli


Top
Profilo Invia messaggio privato
Estremo Nordest



Registrato: 14/02/15 21:05
Messaggi: 872
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Wed Oct 18, 2017 10:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:


Verissimo!!!!Ma domenica sera neve fino a fondo valle!!

?


(?)che lo zero termico e non e la priva volta raggiunge quote folli per il periodo...ma domenica sera il f.v.g nevica sino a fondo valle.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12  Successivo
Pagina 8 di 12

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it