Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - situazione meteo gravissima al centro nord, quasi senza via di uscita...
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

situazione meteo gravissima al centro nord, quasi senza via di uscita...

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cammach
Forumista senior


Registrato: 15/01/07 17:45
Messaggi: 6323
Residenza: Bolzano - Bozen

MessaggioInviato: Sun Jun 18, 2017 8:23 pm    Oggetto: situazione meteo gravissima al centro nord, quasi senza via di uscita... Rispondi citando

...la piana del Po a secco
... Prealpi a secco , con al limite qualche violento temporale più dannoso che benefico
... situazione alpina terrificante con lo spettro dello scioglimento che addirittura si sta spingendo fino alla cima del Bianco, questo unitamente alla quasi cronica assenza di precipitazioni sia solide - alle quote elevate- sia liquide - alle quote più basse.

Un' ulteriore nota dolente: i venti

Ormai quasi solo di ricaduta, quindi secchi al Nord non fanno altro che esacerbare una situazione già altamente compromessa col rischio ulteriore di alimentare incendi assai pericolosi ...e questo non solo sulla penisola italica ( vedi Portogallo )

Si aggiunga che la situazione è ampiamente sottovalutata dai media nazionali, con magari l'intento di non allarmare la popolazione, ma così facendo non si diffonde certo la cultura della responsabilità ( sprechi elettrici, aria condizionata e acqua).

Che Dio ce la mandi buona , non c'è altra invocazione da fare....e un sentito grazie a quei signori -si fa per dire- che hanno ormai irrimediabilmente rovinato quel meraviglioso microclima che una volta si chiamava mediterraneo !


Top
Profilo Invia messaggio privato
Lupo Silano



Registrato: 14/01/16 18:37
Messaggi: 1909
Residenza: cosenza, 250 mt

MessaggioInviato: Sun Jun 18, 2017 9:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

la situazione è pesante in tutta italia, non solo al centronord. anche qui, in una regione piovosa e montagnosa come la calabria, stiamo cominciando ad avere problemi di approvvigionamento idrico per la siccità che ormai ci attanaglia da parecchi mesi, le temperature comunque sopramedia e le reti idriche colabrodo.
se poi allarghiamo lo sguardo a tempi più lunghi, sappi che la temperatura media annua di reggio calabria,con una media trentennale di poco più di 18 gradi (già subtropicale di per sè), negli ultimi 5 anni ha raggiunto una media annua di 19,5.
provvedimenti urgenti sul territorio, limitare i danni, adattarsi al cambiamento. non ci resta molto altro da fare.studiare, capire, cercare di rimediare.


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis



Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 2696
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Sun Jun 18, 2017 10:38 pm    Oggetto: Re: situazione meteo gravissima al centro nord, quasi senza via di uscita... Rispondi citando

cammach ha scritto:
...la piana del Po a secco
... Prealpi a secco , con al limite qualche violento temporale più dannoso che benefico
... situazione alpina terrificante con lo spettro dello scioglimento che addirittura si sta spingendo fino alla cima del Bianco, questo unitamente alla quasi cronica assenza di precipitazioni sia solide - alle quote elevate- sia liquide - alle quote più basse.

Un' ulteriore nota dolente: i venti

Ormai quasi solo di ricaduta, quindi secchi al Nord non fanno altro che esacerbare una situazione già altamente compromessa col rischio ulteriore di alimentare incendi assai pericolosi ...e questo non solo sulla penisola italica ( vedi Portogallo )

Si aggiunga che la situazione è ampiamente sottovalutata dai media nazionali, con magari l'intento di non allarmare la popolazione, ma così facendo non si diffonde certo la cultura della responsabilità ( sprechi elettrici, aria condizionata e acqua).

Che Dio ce la mandi buona , non c'è altra invocazione da fare....e un sentito grazie a quei signori -si fa per dire- che hanno ormai irrimediabilmente rovinato quel meraviglioso microclima che una volta si chiamava mediterraneo !

Ringrazia che viviamo in una regione fortunata dal punto di vista idrico. Il lazio è messo ancora peggio


Top
Profilo Invia messaggio privato
LHODSE



Registrato: 25/11/15 10:17
Messaggi: 535
Residenza: SAN VITTORE-CASSINO -FR-

MessaggioInviato: Sun Jun 18, 2017 10:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qui nessun problema, ieri nubifragio 70 mm , acqua in abbondanza sorgenti piene , oggi bellissima giornata con temperature freschissime attualmente 15 gradi, stupendo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
cammach
Forumista senior


Registrato: 15/01/07 17:45
Messaggi: 6323
Residenza: Bolzano - Bozen

MessaggioInviato: Mon Jun 19, 2017 12:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lupo Silano ha scritto:
la situazione è pesante in tutta italia, non solo al centronord. anche qui, in una regione piovosa e montagnosa come la calabria, stiamo cominciando ad avere problemi di approvvigionamento idrico per la siccità che ormai ci attanaglia da parecchi mesi, le temperature comunque sopramedia e le reti idriche colabrodo.
se poi allarghiamo lo sguardo a tempi più lunghi, sappi che la temperatura media annua di reggio calabria,con una media trentennale di poco più di 18 gradi (già subtropicale di per sè), negli ultimi 5 anni ha raggiunto una media annua di 19,5.
provvedimenti urgenti sul territorio, limitare i danni, adattarsi al cambiamento. non ci resta molto altro da fare.studiare, capire, cercare di rimediare.


Non sono accordo, pesante in tutta italia ok ma dalla toscana in su l'emergenza idrica va avanti da questo inverno , se non autunno 2016. Tra l'altro sono stati praticamente annullati in men che non si dica gli effetti degli episodi freddi e parzialmente perturbati di mezza primavera (tra fine aprile e metà maggio)...il tentativo dei ghiacciai di riguadagnare terreno è stato stroncato praticamente sul nascere e ora lo zero termico mimaccia perfino la cima piu alta d'Europa ...uno scempio senza fine !


Top
Profilo Invia messaggio privato
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 497
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Mon Jun 19, 2017 2:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

LHODSE ha scritto:
Qui nessun problema, ieri nubifragio 70 mm , acqua in abbondanza sorgenti piene , oggi bellissima giornata con temperature freschissime attualmente 15 gradi, stupendo.


Caspita strano allora che l'emergenza siccità riguardi anche la provincia di Frosinone...


Top
Profilo Invia messaggio privato
andryan



Registrato: 13/12/09 14:07
Messaggi: 2879
Residenza: Chiaravalle 22slm(Ancona)

MessaggioInviato: Mon Jun 19, 2017 2:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anche nelle marche nonostante non ci siano stati picchi di temperature elevatissime lo poca pioggia si stà facendo sentire, i fiumi sono in secca da settimane.
L'innevamento è sparito sui sibillini sin da maggio quando anche negli ultimi si arrivava nelle conche più riparate fino metà giugno.
Ogni rinfrescata è accompagnata da isolati temporali che scaricano pochissimi mm di pioggia quello che stà diventando preoccupante è il perdurare di simili condizioni.
Per altri 8-10 giorni non si prevedono piogge o temporali degni di tal nome.


Top
Profilo Invia messaggio privato
cammach
Forumista senior


Registrato: 15/01/07 17:45
Messaggi: 6323
Residenza: Bolzano - Bozen

MessaggioInviato: Mon Jun 19, 2017 5:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

E aggiungo, parlo di situazione grave solo perché le stagioni passate non hanno fatto il loro dovere, e non certo si può imputare la colpa al caldo torrido di ora , visto che a giugno ci può anche stare...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Uomo di Langa
Forumista senior


Registrato: 01/12/11 15:49
Messaggi: 7047
Residenza: Alba(CN)-Castino(CN)

MessaggioInviato: Mon Jun 19, 2017 7:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

cammach ha scritto:
E aggiungo, parlo di situazione grave solo perché le stagioni passate non hanno fatto il loro dovere, e non certo si può imputare la colpa al caldo torrido di ora , visto che a giugno ci può anche stare...

Infatti,da un punto di vista delle risorse idriche,siamo messi molto peggio che nel famigerato 2003,quando in inverno aveva nevicato bene in montagna ed in primavera non aveva fatto seccume come quest'anno.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Lupo Silano



Registrato: 14/01/16 18:37
Messaggi: 1909
Residenza: cosenza, 250 mt

MessaggioInviato: Tue Jun 20, 2017 10:06 am    Oggetto: Rispondi citando

cammach ha scritto:
Lupo Silano ha scritto:
la situazione è pesante in tutta italia, non solo al centronord. anche qui, in una regione piovosa e montagnosa come la calabria, stiamo cominciando ad avere problemi di approvvigionamento idrico per la siccità che ormai ci attanaglia da parecchi mesi, le temperature comunque sopramedia e le reti idriche colabrodo.
se poi allarghiamo lo sguardo a tempi più lunghi, sappi che la temperatura media annua di reggio calabria,con una media trentennale di poco più di 18 gradi (già subtropicale di per sè), negli ultimi 5 anni ha raggiunto una media annua di 19,5.
provvedimenti urgenti sul territorio, limitare i danni, adattarsi al cambiamento. non ci resta molto altro da fare.studiare, capire, cercare di rimediare.


Non sono accordo, pesante in tutta italia ok ma dalla toscana in su l'emergenza idrica va avanti da questo inverno , se non autunno 2016. Tra l'altro sono stati praticamente annullati in men che non si dica gli effetti degli episodi freddi e parzialmente perturbati di mezza primavera (tra fine aprile e metà maggio)...il tentativo dei ghiacciai di riguadagnare terreno è stato stroncato praticamente sul nascere e ora lo zero termico mimaccia perfino la cima piu alta d'Europa ...uno scempio senza fine !

come dicevo non solo il nord è messo male... nell'articolo anzi non si fa menzione del nuovo sahel - trentino alto adige Wink
http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/emergenza-siccita-in-italia-le-immagini-drammatiche-dal-satellite-nasa/63894/


Top
Profilo Invia messaggio privato
adriatic1992



Registrato: 29/03/17 14:48
Messaggi: 362
Residenza: Polverigi - AN - 140 mslm

MessaggioInviato: Tue Jun 20, 2017 4:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

andryan ha scritto:
Anche nelle marche nonostante non ci siano stati picchi di temperature elevatissime lo poca pioggia si stà facendo sentire, i fiumi sono in secca da settimane.
L'innevamento è sparito sui sibillini sin da maggio quando anche negli ultimi si arrivava nelle conche più riparate fino metà giugno.
Ogni rinfrescata è accompagnata da isolati temporali che scaricano pochissimi mm di pioggia quello che stà diventando preoccupante è il perdurare di simili condizioni.
Per altri 8-10 giorni non si prevedono piogge o temporali degni di tal nome.


Beh di sicuro dopo settimane e settimane di piogge praticamente quasi assenti, lo stress/deficit idrico incomincia a farsi sentire anche da noi, ma tanto sappiamo pure che queste lunghe fasi di siccità possono capitare (specie in questa stagione) e rispecchiano un pò i nostri standard, quindi non mi stupisco. Anche se facesse un temporale, non credo che possa risolvere il problema. Al momento non ritengo che sia preoccupante o allarmante la nostra situazione, perlomeno non rientriamo ai livelli di criticità assoluta..


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it