Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Enso 2017/2018
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Enso 2017/2018
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 2211
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 3:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

dopo un forte El Nino come tra il 2015/2016 non si e' mai registrato un altro El Nino a distanza di un anno ,

1982/1983 dopo oltre un decennio 1997/1998 , dopo circa un ventennio 2015/2016 ,

unica volta che si e' registrato un El Nino a distanza di circa un anno e' stato tra il 2003 e 2005 , quando un el nino tra il 2002/2003 , poi tra il 2004/2005 un altro el nino moderato, come anomalia niente a che fare con strong el nino.

questa sembra l' ipotesi piu probabile , prolungata fase Neutra , possibile Nina in autunno .

poi la questione QBO non e' l unico indice importante per l stagione invernale ,

tra il 2016/2017 la QBO positiva , con gennaio 2017 freddo , febbraio 2017mite ,

tra il 1954/1955 , e 1995/1996 la QBO negativa , inverni con gennaio e febbraio miti .

Un inverno storicamente freddo e' stato il 1980/1981 , con un Massimo Solare in assoluto tra i piu intesni , con QBO positiva .

dal 2007/2008 Minimo Solare

potrebbe anche essere, dopo inverni miti , che al nord Italia nei prossimi inverni possibile una - 15/20 gradi a 850 hPa.

al sud Italia dove ci sono le Palme, dicembre 2014 e gennaio 2017 con isoterme anche oltre i -10/12 gradi.




L'ultima modifica di robert il Fri Feb 17, 2017 3:50 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
valerio75



Registrato: 01/01/70 01:00
Messaggi: 773
Residenza: Sarzana (SP)

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 3:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
dopo un forte El Nino come tra il 2015/2016 non si e' mai registrato un altro El Nino a distanza di un anno ,

1982/1983 dopo oltre un decennio 1997/1998 , dopo circa un ventennio 2015/2016 ,

unica volta che si e' registrato un El Nino a distanza di circa un anno e' stato tra il 2003 e 2005 , quando un el nino tra il 2002/2003 , poi tra il 2004/2005 un altro el nino moderato, come anomalia niente a che fare con strong el nino.

questa e' l ipotesi piu probabile , periodo Neutra , o nino tra debole e moderato.

poi la questione QBO non e' l unico indice importante per l stagione invernale ,

tra il 2016/2017 la QBO positiva , con gennaio 2017 freddo , febbraio 2017mite ,

tra il 1954/1955 , e 1995/1996 la QBO negativa , inverni con gennaio e febbraio miti .

Un inverno storicamente freddo e' stato il 1980/1981 , con un Massimo Solare in assoluto tra i piu intesni , con QBO positiva .


dal 2007/2008 Minimo Solare

potrebbe anche essere, dopo inverni miti , che al nord Italia nei prossimi inverni possibile una - 15/20 gradi a 850 hPa.

al sud Italia dove ci sono le Palme, dicembre 2014 e gennaio 2017 con isoterme anche oltre i -10/12 gradi.


la QBO quest'inverno avrebbe dovuto essere negativa, ma poi non si capisce come mai (fenomeno mai successo) dopo 2-3 mesi di negativtòà è tornata positiva, a sto punto mi duole dirlo ma il clima è impazzito, quindi chi l'ha detto che non si possa verificare un'altro nino strong? Uno la speranza ce la mette, ma quando vedi che rema tutto contro difficile essere ottimisti.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 2211
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 3:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

valerio75 ha scritto:
robert ha scritto:
dopo un forte El Nino come tra il 2015/2016 non si e' mai registrato un altro El Nino a distanza di un anno ,

1982/1983 dopo oltre un decennio 1997/1998 , dopo circa un ventennio 2015/2016 ,

unica volta che si e' registrato un El Nino a distanza di circa un anno e' stato tra il 2003 e 2005 , quando un el nino tra il 2002/2003 , poi tra il 2004/2005 un altro el nino moderato, come anomalia niente a che fare con strong el nino.

questa e' l ipotesi piu probabile , periodo Neutra , o nino tra debole e moderato.

poi la questione QBO non e' l unico indice importante per l stagione invernale ,

tra il 2016/2017 la QBO positiva , con gennaio 2017 freddo , febbraio 2017mite ,

tra il 1954/1955 , e 1995/1996 la QBO negativa , inverni con gennaio e febbraio miti .

Un inverno storicamente freddo e' stato il 1980/1981 , con un Massimo Solare in assoluto tra i piu intesni , con QBO positiva .


dal 2007/2008 Minimo Solare

potrebbe anche essere, dopo inverni miti , che al nord Italia nei prossimi inverni possibile una - 15/20 gradi a 850 hPa.

al sud Italia dove ci sono le Palme, dicembre 2014 e gennaio 2017 con isoterme anche oltre i -10/12 gradi.


la QBO quest'inverno avrebbe dovuto essere negativa, ma poi non si capisce come mai (fenomeno mai successo) dopo 2-3 mesi di negativtòà è tornata positiva, a sto punto mi duole dirlo ma il clima è impazzito, quindi chi l'ha detto che non si possa verificare un'altro nino strong? Uno la speranza ce la mette, ma quando vedi che rema tutto contro difficile essere ottimisti.


anche questo e' vero , ma se ricordiamo bene le dinamiche e le carte sinottiche di gennaio c'e stata un eccezionale retrogressione gelida da est , e la QBO era positiva .

tra il 2015/2016 c'e stato un strong El Nino che non si verificava da circa un ventennio , e' un dato rilevante che potrebbe avere influito destabilizzando le dinamiche Oceano/Atmosfera , e anche l anomalo andamento della QBO.

anche negli anni '60 ci sno stati mesi miti , anzi un mese primaverile febbraio 1966 ,
o il caldo record di gennaio 1962 al sud Italia quando si superarono anche i 30 gradi come in Sicilia nei primi giorni di gennaio 1962.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 6235
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 4:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

valerio75 ha scritto:
robert ha scritto:
dopo un forte El Nino come tra il 2015/2016 non si e' mai registrato un altro El Nino a distanza di un anno ,

1982/1983 dopo oltre un decennio 1997/1998 , dopo circa un ventennio 2015/2016 ,

unica volta che si e' registrato un El Nino a distanza di circa un anno e' stato tra il 2003 e 2005 , quando un el nino tra il 2002/2003 , poi tra il 2004/2005 un altro el nino moderato, come anomalia niente a che fare con strong el nino.

questa e' l ipotesi piu probabile , periodo Neutra , o nino tra debole e moderato.

poi la questione QBO non e' l unico indice importante per l stagione invernale ,

tra il 2016/2017 la QBO positiva , con gennaio 2017 freddo , febbraio 2017mite ,

tra il 1954/1955 , e 1995/1996 la QBO negativa , inverni con gennaio e febbraio miti .

Un inverno storicamente freddo e' stato il 1980/1981 , con un Massimo Solare in assoluto tra i piu intesni , con QBO positiva .


dal 2007/2008 Minimo Solare

potrebbe anche essere, dopo inverni miti , che al nord Italia nei prossimi inverni possibile una - 15/20 gradi a 850 hPa.

al sud Italia dove ci sono le Palme, dicembre 2014 e gennaio 2017 con isoterme anche oltre i -10/12 gradi.


la QBO quest'inverno avrebbe dovuto essere negativa, ma poi non si capisce come mai (fenomeno mai successo) dopo 2-3 mesi di negativtòà è tornata positiva, a sto punto mi duole dirlo ma il clima è impazzito, quindi chi l'ha detto che non si possa verificare un'altro nino strong? Uno la speranza ce la mette, ma quando vedi che rema tutto contro difficile essere ottimisti.


Nessun El Nino Strong. Nessun El Nino di qualsiasi livello secondo me, prossimo inverno con fase di La Nada, poi se arriverà un El Nino Weak come si pensa ora lo sapremo solo a Maggio.

Ad ora potrebbe sembrare un abbaglio modellistico dei GM!

La QBO eccezionalmente positiva di quest anno è dovuta a El Nino Strong che ha lasciato un surplus di calore planetario con cui faremo i conti i prossimi anni , non solo, con delle fasi di La Nina Like potremmo avere scambi di calore eccezionali.

La fase eccentrica è passata, la QBO dal prossimo autunno potrebbe virare decisamente in negativo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
Forumista TOP


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 15137
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 4:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 2211
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 4:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

luca90 ha scritto:
Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


durante il semestre Primavera/Estate dovrebbe prevalere la fase Neutra ,

http://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2017/02/figure1.gif

le proiezioni durante questo semestre potrebbero cambiare , orientandosi anche verso una Nina.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Blizzard90A
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 12:22
Messaggi: 5559
Residenza: Genzano di Roma 450 mt

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 6:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
luca90 ha scritto:
Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


durante il semestre Primavera/Estate dovrebbe prevalere la fase Neutra ,

http://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2017/02/figure1.gif

le proiezioni durante questo semestre potrebbero cambiare , orientandosi anche verso una Nina.

In realtà questo grafico qua è dell'8 febbraio, si è partiti con una probabilità del 20 percento di evento nino e si è arrivati ad avere oltre un 40 percento in pochi giorni e a divenire l'ipotesi più probabile, e il riscaldamento nelle acque superficiali del pacifico orientale è più forte del previsto, dunque è lecito attendersi un nuovo aumento della probabilità di nino nel prossimo aggiornamento, scusate ma siete molto presuntuosi a voler affermare con questa certezza che non ci sarà nessun Nino nonostante tutti i cluster vadano verso l'alto, cioè sapete calcolare meglio l'enso dei modelli? E anche della QBO, dai vostri post sembra che abbiate la certezza matematica che rimarrà positiva nonostante questa situazione è senza precedenti, anche qui siete molto presuntuosi in quanto il comportamento della QBO è assolutamente imprevedibile, quindi non so con quale certezza affermate certe cose.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 2211
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 7:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
luca90 ha scritto:
Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


durante il semestre Primavera/Estate dovrebbe prevalere la fase Neutra ,

http://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2017/02/figure1.gif

le proiezioni durante questo semestre potrebbero cambiare , orientandosi anche verso una Nina.

In realtà questo grafico qua è dell'8 febbraio, si è partiti con una probabilità del 20 percento di evento nino e si è arrivati ad avere oltre un 40 percento in pochi giorni e a divenire l'ipotesi più probabile, e il riscaldamento nelle acque superficiali del pacifico orientale è più forte del previsto, dunque è lecito attendersi un nuovo aumento della probabilità di nino nel prossimo aggiornamento, scusate ma siete molto presuntuosi a voler affermare con questa certezza che non ci sarà nessun Nino nonostante tutti i cluster vadano verso l'alto, cioè sapete calcolare meglio l'enso dei modelli? E anche della QBO, dai vostri post sembra che abbiate la certezza matematica che rimarrà positiva nonostante questa situazione è senza precedenti, anche qui siete molto presuntuosi in quanto il comportamento della QBO è assolutamente imprevedibile, quindi non so con quale certezza affermate certe cose.


la certezza l' hai " letta " tu erroneamente , l ENSO e' un indice Climatico , durante un semestre potrebbe anche cambiare , come sono cambiate le SSt in 10 giorni, dal 8 feb.

un ipotesi non e' una certezza , presuntuose sono le affermazioni tipo " con assoluta certezza ci sara' La Nina o El Nino " .

la scorso febbraio/marzo ci sono state anche proiezioni di NINa strong per l autunno 2016 , poi non confermate negli aggionamenti .

cambiano le " previsioni " oltre i 6/7 giorni ,

potrebbero cambiare anche le proiezioni Enso , con altri aggiornamenti.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Blizzard90A
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 12:22
Messaggi: 5559
Residenza: Genzano di Roma 450 mt

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 7:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
luca90 ha scritto:
Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


durante il semestre Primavera/Estate dovrebbe prevalere la fase Neutra ,

http://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2017/02/figure1.gif

le proiezioni durante questo semestre potrebbero cambiare , orientandosi anche verso una Nina.

In realtà questo grafico qua è dell'8 febbraio, si è partiti con una probabilità del 20 percento di evento nino e si è arrivati ad avere oltre un 40 percento in pochi giorni e a divenire l'ipotesi più probabile, e il riscaldamento nelle acque superficiali del pacifico orientale è più forte del previsto, dunque è lecito attendersi un nuovo aumento della probabilità di nino nel prossimo aggiornamento, scusate ma siete molto presuntuosi a voler affermare con questa certezza che non ci sarà nessun Nino nonostante tutti i cluster vadano verso l'alto, cioè sapete calcolare meglio l'enso dei modelli? E anche della QBO, dai vostri post sembra che abbiate la certezza matematica che rimarrà positiva nonostante questa situazione è senza precedenti, anche qui siete molto presuntuosi in quanto il comportamento della QBO è assolutamente imprevedibile, quindi non so con quale certezza affermate certe cose.


la certezza l' hai " letta " tu erroneamente , l ENSO e' un indice Climatico , durante un semestre potrebbe anche cambiare , come sono cambiate le SSt in 10 giorni, dal 8 feb.

un ipotesi non e' una certezza , presuntuose sono le affermazioni tipo " con assoluta certezza ci sara' La Nina o El Nino " .

la scorso febbraio/marzo ci sono state anche proiezioni di NINa strong per l autunno 2016 , poi non confermate negli aggionamenti .

cambiano le " previsioni " oltre i 6/7 giorni ,

potrebbero cambiare anche le proiezioni Enso , con altri aggiornamenti.

Beh dalle vostre proiezioni parlate di ENSO neutro e QBO positiva, facendo una tendenza estiva basata su due indici soltanto che sono entrambi perlomeno dubbi, Burian ha detto non ci sarà nessun Nino e anzi ci sarà il ritorno della Nina nel post dell'altro giorno e ora ha scritto che ci sarà la Nada, tu anche hai detto che è probabile un ritorno della Nina in autunno nonostante i forecast ad ora vedono un Nino debole e nonostante la probabilità di una Nina sia sotto il 20 percento ad ora, io dico che tali indici sono al momento IMPREDICIBILI visto l'andamento strano e senza precedenti sapendo che poi l'ENSO come hai giusto sottolineato è soggetto a drastiche variazioni a queste distanze, che potrebbero ritrattare però come rincarare la dose appunto, pertanto risulta al momento inutile fare una proiezione estiva senza sapere con certezza come si comporteranno questi due indici, mentre voi avete scritto estate con QBO positiva e Enso neutro in modo convinto, il discorso sarebbe stato diverso se aveste scritto, probabilmente la QBO rimarrà positiva e l'ENSO rimarrà neutro fino all'estate, che è quello che penso pure io, ma la QBO e il suo andamento ci inducono appunto a non dare più niente per scontato, ricordo infatti i post in cui in autunno si parlava che siccome la QBO aveva raggiunto il suo picco sarebbe cominciata a calare, e invece ha continuato ad aumentare.




L'ultima modifica di Blizzard90A il Fri Feb 17, 2017 7:49 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 2211
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 7:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
luca90 ha scritto:
Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


durante il semestre Primavera/Estate dovrebbe prevalere la fase Neutra ,

http://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2017/02/figure1.gif

le proiezioni durante questo semestre potrebbero cambiare , orientandosi anche verso una Nina.

In realtà questo grafico qua è dell'8 febbraio, si è partiti con una probabilità del 20 percento di evento nino e si è arrivati ad avere oltre un 40 percento in pochi giorni e a divenire l'ipotesi più probabile, e il riscaldamento nelle acque superficiali del pacifico orientale è più forte del previsto, dunque è lecito attendersi un nuovo aumento della probabilità di nino nel prossimo aggiornamento, scusate ma siete molto presuntuosi a voler affermare con questa certezza che non ci sarà nessun Nino nonostante tutti i cluster vadano verso l'alto, cioè sapete calcolare meglio l'enso dei modelli? E anche della QBO, dai vostri post sembra che abbiate la certezza matematica che rimarrà positiva nonostante questa situazione è senza precedenti, anche qui siete molto presuntuosi in quanto il comportamento della QBO è assolutamente imprevedibile, quindi non so con quale certezza affermate certe cose.


la certezza l' hai " letta " tu erroneamente , l ENSO e' un indice Climatico , durante un semestre potrebbe anche cambiare , come sono cambiate le SSt in 10 giorni, dal 8 feb.

un ipotesi non e' una certezza , presuntuose sono le affermazioni tipo " con assoluta certezza ci sara' La Nina o El Nino " .

la scorso febbraio/marzo ci sono state anche proiezioni di NINa strong per l autunno 2016 , poi non confermate negli aggionamenti .

cambiano le " previsioni " oltre i 6/7 giorni ,

potrebbero cambiare anche le proiezioni Enso , con altri aggiornamenti.

Beh dalle vostre proiezioni parlate di ENSO neutro e QBO positiva, facendo una tendenza estiva basata su due indici soltanto che sono entrambi perlomeno dubbi, Burian ha detto non ci sarà nessun Nino e anzi ci sarà il ritorno della Nina nel post dell'altro giorno e ora ha scritto che ci sarà la Nada, parlando come se avesse praticamente la certezza che andrà così nonostante i forecast ad ora vedono un Nino debole, infatti io dico che tali indici sono al momento IMPREDICIBILI visto l'andamento strano e senza precedenti, pertanto risulta al momento inutile fare una proiezione estiva senza sapere con certezza come si comporteranno questi due indici.


" non ci sara' nessun Nino " affermazione opinabile ,

ipotesi , ho spiegato , sono basate sull andamento Climatico e correlazione statistiche , non solo su questi due indici .

L' andamento delle stagioni , SSt in generale, PDO/AMO.

La stagione Estiva e' molto condizionata dall Indice Climatico AMO.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Blizzard90A
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 12:22
Messaggi: 5559
Residenza: Genzano di Roma 450 mt

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 7:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
luca90 ha scritto:
Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


durante il semestre Primavera/Estate dovrebbe prevalere la fase Neutra ,

http://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2017/02/figure1.gif

le proiezioni durante questo semestre potrebbero cambiare , orientandosi anche verso una Nina.

In realtà questo grafico qua è dell'8 febbraio, si è partiti con una probabilità del 20 percento di evento nino e si è arrivati ad avere oltre un 40 percento in pochi giorni e a divenire l'ipotesi più probabile, e il riscaldamento nelle acque superficiali del pacifico orientale è più forte del previsto, dunque è lecito attendersi un nuovo aumento della probabilità di nino nel prossimo aggiornamento, scusate ma siete molto presuntuosi a voler affermare con questa certezza che non ci sarà nessun Nino nonostante tutti i cluster vadano verso l'alto, cioè sapete calcolare meglio l'enso dei modelli? E anche della QBO, dai vostri post sembra che abbiate la certezza matematica che rimarrà positiva nonostante questa situazione è senza precedenti, anche qui siete molto presuntuosi in quanto il comportamento della QBO è assolutamente imprevedibile, quindi non so con quale certezza affermate certe cose.


la certezza l' hai " letta " tu erroneamente , l ENSO e' un indice Climatico , durante un semestre potrebbe anche cambiare , come sono cambiate le SSt in 10 giorni, dal 8 feb.

un ipotesi non e' una certezza , presuntuose sono le affermazioni tipo " con assoluta certezza ci sara' La Nina o El Nino " .

la scorso febbraio/marzo ci sono state anche proiezioni di NINa strong per l autunno 2016 , poi non confermate negli aggionamenti .

cambiano le " previsioni " oltre i 6/7 giorni ,

potrebbero cambiare anche le proiezioni Enso , con altri aggiornamenti.

Beh dalle vostre proiezioni parlate di ENSO neutro e QBO positiva, facendo una tendenza estiva basata su due indici soltanto che sono entrambi perlomeno dubbi, Burian ha detto non ci sarà nessun Nino e anzi ci sarà il ritorno della Nina nel post dell'altro giorno e ora ha scritto che ci sarà la Nada, parlando come se avesse praticamente la certezza che andrà così nonostante i forecast ad ora vedono un Nino debole, infatti io dico che tali indici sono al momento IMPREDICIBILI visto l'andamento strano e senza precedenti, pertanto risulta al momento inutile fare una proiezione estiva senza sapere con certezza come si comporteranno questi due indici.


" non ci sara' nessun Nino " affermazione opinabile ,

ipotesi , ho spiegato , sono basate sull andamento Climatico e correlazione statistiche , non solo su questi due indici .

L' andamento delle stagioni , SSta in generale, PDO/AMO.

La stagione Estiva e' molto condizionata dall Indice Climatico AMO.

La QBO ci insegna che non sempre va come per statistica anche con indici il cui andamento è ben lineare, soprattutto quando poi i forecast non confermano quanto voi dite per quanto riguarda l'ENSO, guarda questo inverno, secondo la statistica vedendo che abbiamo avuto uno SC a dicembre con sfondamento NAM e uno SSW a fine gennaio, avremmo dovuto avere un gennaio mite e un febbraio freddo e sotto media, invece è andata praticamente all'incontrario, con un gennaio molto freddo e molto sotto media e un febbraio estremamente mite e che risulterà sicuramente fra i più miti di sempre. L'AMO ha una sua importanza, per carità, ma non riusciamo a fare una previsione affidabile a 3 giorni di distanza, figuriamoci se possiamo fare una tendenza meteo a distanza di più di 3 mesi senza sapere con certezza il comportamento degli indici, per esempio anche la PDO, indice fondamentale per capire come si comporta il JS, non sappiamo ancora se sarà o meno negativa, non sappiamo con certezza come varieranno le SSTA, quindi è impossibile fare una tendenza ora quando non c'è niente di chiaro e ben definito nel quadro teleconnettivo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 2211
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 8:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
Blizzard90A ha scritto:
robert ha scritto:
luca90 ha scritto:
Perché si continua a prendere in considerazion la QBO in un posto dove bisognerebbe concentrarsi sull'evoluzione Enso?

Burian, vorrei avere la tua certezza matematica di quanto dici, sei già oltretutto con la testa al prossimo inverno. Ma dici che quindi anche i dati attuali Enso che vedono un'anomalia in area 1+2 di +1.5 sono un abbaglio calcolatore? Rolling Eyes


durante il semestre Primavera/Estate dovrebbe prevalere la fase Neutra ,

http://iri.columbia.edu/wp-content/uploads/2017/02/figure1.gif

le proiezioni durante questo semestre potrebbero cambiare , orientandosi anche verso una Nina.

In realtà questo grafico qua è dell'8 febbraio, si è partiti con una probabilità del 20 percento di evento nino e si è arrivati ad avere oltre un 40 percento in pochi giorni e a divenire l'ipotesi più probabile, e il riscaldamento nelle acque superficiali del pacifico orientale è più forte del previsto, dunque è lecito attendersi un nuovo aumento della probabilità di nino nel prossimo aggiornamento, scusate ma siete molto presuntuosi a voler affermare con questa certezza che non ci sarà nessun Nino nonostante tutti i cluster vadano verso l'alto, cioè sapete calcolare meglio l'enso dei modelli? E anche della QBO, dai vostri post sembra che abbiate la certezza matematica che rimarrà positiva nonostante questa situazione è senza precedenti, anche qui siete molto presuntuosi in quanto il comportamento della QBO è assolutamente imprevedibile, quindi non so con quale certezza affermate certe cose.


la certezza l' hai " letta " tu erroneamente , l ENSO e' un indice Climatico , durante un semestre potrebbe anche cambiare , come sono cambiate le SSt in 10 giorni, dal 8 feb.

un ipotesi non e' una certezza , presuntuose sono le affermazioni tipo " con assoluta certezza ci sara' La Nina o El Nino " .

la scorso febbraio/marzo ci sono state anche proiezioni di NINa strong per l autunno 2016 , poi non confermate negli aggionamenti .

cambiano le " previsioni " oltre i 6/7 giorni ,

potrebbero cambiare anche le proiezioni Enso , con altri aggiornamenti.

Beh dalle vostre proiezioni parlate di ENSO neutro e QBO positiva, facendo una tendenza estiva basata su due indici soltanto che sono entrambi perlomeno dubbi, Burian ha detto non ci sarà nessun Nino e anzi ci sarà il ritorno della Nina nel post dell'altro giorno e ora ha scritto che ci sarà la Nada, parlando come se avesse praticamente la certezza che andrà così nonostante i forecast ad ora vedono un Nino debole, infatti io dico che tali indici sono al momento IMPREDICIBILI visto l'andamento strano e senza precedenti, pertanto risulta al momento inutile fare una proiezione estiva senza sapere con certezza come si comporteranno questi due indici.


" non ci sara' nessun Nino " affermazione opinabile ,

ipotesi , ho spiegato , sono basate sull andamento Climatico e correlazione statistiche , non solo su questi due indici .

L' andamento delle stagioni , SSta in generale, PDO/AMO.

La stagione Estiva e' molto condizionata dall Indice Climatico AMO.

La QBO ci insegna che non sempre va come per statistica anche con indici il cui andamento è ben lineare, soprattutto quando poi i forecast non confermano quanto voi dite per quanto riguarda l'ENSO, guarda questo inverno, secondo la statistica vedendo che abbiamo avuto uno SC a dicembre con sfondamento NAM e uno SSW a fine gennaio, avremmo dovuto avere un gennaio mite e un febbraio freddo e sotto media, invece è andata praticamente all'incontrario, con un gennaio molto freddo e molto sotto media e un febbraio estremamente mite e che risulterà sicuramente fra i più miti di sempre.


dopo un mese di gennaio 2017 tra i piu freddi in assoluto .
http://models.weatherbell.com/climate/ncep_cfsr_t2m_anom_012017.png

in Italia , su base 1981/2010 inferiore la media oltre - 2 gradi.


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis



Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 893
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 8:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:

dopo un mese di gennaio 2017 tra i piu freddi in assoluto .
http://models.weatherbell.com/climate/ncep_cfsr_t2m_anom_012017.png

in Italia , su base 1981/2010 inferiore la media oltre - 2 gradi.

Dopo un dicembre altrettanto mite


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 2211
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 9:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

IMadeYouReadThis ha scritto:
robert ha scritto:

dopo un mese di gennaio 2017 tra i piu freddi in assoluto .
http://models.weatherbell.com/climate/ncep_cfsr_t2m_anom_012017.png

in Italia , su base 1981/2010 inferiore la media oltre - 2 gradi.

Dopo un dicembre altrettanto mite


in realta , su base 1981/2010 ,
in questo grafico , in Italia non sembra che dicembre 2016 sia stato nel complesso mite , Mite al nord ,
invece al centro sud inferiore la media tra - 0,5 e 1 grado


http://models.weatherbell.com/climate/ncep_cfsr_t2m_anom_122016.png


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis



Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 893
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Fri Feb 17, 2017 10:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:

in realta , su base 1981/2010 ,
in questo grafico , in Italia non sembra che dicembre 2016 sia stato nel complesso mite , Mite al nord ,
invece al centro sud inferiore la media tra - 0,5 e 1 grado


http://models.weatherbell.com/climate/ncep_cfsr_t2m_anom_122016.png

Ha chiuso a +1,10 dalla 71/00. Sicuramente freddo non è stato


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 3 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it