Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Gli estremi pressori record in Italia ed Europa...
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Gli estremi pressori record in Italia ed Europa...

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
lucio90



Registrato: 02/10/11 21:03
Messaggi: 4640
Residenza: Alatri (FR) 259 m s.l.m.

MessaggioInviato: Mon Mar 12, 2012 10:28 pm    Oggetto: Gli estremi pressori record in Italia ed Europa... Rispondi citando

A proposito dell'anticiclone che ci interesserà nei prossimi giorni, mi chiedevo qual'è il record di pressione più alta e bassa registrati in Italia ed europa. Ho prelevato alcune date dal web ed ho controllato sull'archivio... questo è il risultato:


Record di pressione più alta registrata in europa ed Italia



Record di pressione più bassa registrata nei pressi dell'europa



Record (?) di pressione più bassa registrata in Italia




Per quanto riguarda l'ultima cartina, non so se quello è il record di pressione più bassa registrata in Italia (nel caso in cui non lo fosse correggetemi voi con altre cartine). Mentre per le prime due sono abbastanza sicuro che sia quello il record. Molto notevole il valore di 925 hpa registrato dalla depressione d'islanda il 15 dicembre 1986. A livello globale invece il record di pressione più alta si è registrata il 18 dicembre 2001 a Tosontsengel, in Mongolia, con un valore di 1085,6 hpa (Shocked Shocked). Mentre il record di pressione più basso il 12 ottobre 1979 sull'isola di Guam in Giappone, durante il tifone Tip, con un valore di 870 hpa.


Ciao!! Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
eb717
*Forumista TOP*


Registrato: 21/12/11 16:12
Messaggi: 20481
Residenza: Rieti [395m]

MessaggioInviato: Mon Mar 12, 2012 10:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bel post, Lucio! Sono dati interessanti per chi ama la meteo!

Allora, in merito all'ultima carta, del 5/3/09, è stato sicuramente un valore rilevante, ma non è il record assoluto italiano.

Ho trovato su Internet un articolo di un certo Marco Rossi (non il calciatore presumo!!! Laughing) che chiariva la questione:

"Si è trattato di un avvenimento non comune, quello di ieri 5 marzo 2009, con i suoi valori barici estremamente bassi.

Nell'ultimo trentennio, è capitato tre volte di avere valori simili, tuttavia in passato l'evento era molto più raro, tanto che, dalla fine del Settecento ad oggi, una pressione inferiore ai 980 hPa si è registrata solamente 7 volte nella nostra Penisola, almeno al Centro Nord.

La lunghissima serie barometrica di Torino, "restaurata" e normalizzata dalla Società Meteorologica Italiana, ha registrato infatti valori così bassi solamente in tre occasioni:

976,9 hPa misurati il 19 Marzo 1797

979,7 hPa registrati il 20 Ottobre 1825

979,3 hPa del 23 Febbraio 1879

978,0 hPa il 23 Gennaio 1897

971,7 hPa registrati il il 02 Dicembre 1976

972,1 hPa registrati il 26 Febbraio 1989

Nella giornata del 05 Marzo 2009, si è scesi a 978 hPa (valore provvisorio non ancora convalidato, e riferito alla zona di Torino Caselle).

Possiamo registrare, in questa lunga serie, 4 eventi di bassa pressione in 100 anni (media di uno ogni 25 anni), nel XIX Secolo, mentre spiccano i 79 anni consecutivi senza eventi barici inferiori ai 980 hPa.

Negli ultimi anni, invece, la frequenza sembra essersi innalzata ad un evento ogni 12-13 anni circa.

Ci segnalano dall'Osservatorio di Faenza di aver raggiunto una pressione (ridotta ovviamente al livello del mare), di 973 hPa, che rappresenterebbe un record locale almeno dalla fine dell'Ottocento, da quando risale la serie di rilevazioni.

Da notare anche il valore dell'Osservatorio cittadino di Modena, 970,5 hPa (non ridotto al livello del mare), che rappresenta uno dei 4 valori più bassi di pressione nella lunghissima serie di rilevazioni (assieme ai già citati, per Torino, giorni 23/02/ 1879, con 971,5 hPa, 02/12/1976, con 968,4 hPa, e 26/02/1989, con 962,9 hPa).

I tre eventi degli ultimi trent'anni, dunque, si contendono il valore barico record, a seconda delle località di rilevazione, almeno dalla fine dell'Ottocento ad oggi.

...

Nel Febbraio 1989, dopo tre mesi di assoluto dominio anticiclonico, la pressione crolla sulla nostra Penisola, raggiungendo un valore record".
Eccola la carta di quel 26 febbraio 1989...niente male!



Grazie ancora Lucio per il post interessante. Ciao. Wink




L'ultima modifica di eb717 il Tue Mar 20, 2012 12:52 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
eb717
*Forumista TOP*


Registrato: 21/12/11 16:12
Messaggi: 20481
Residenza: Rieti [395m]

MessaggioInviato: Mon Mar 12, 2012 11:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque è da notare che il massimo pressorio di 1045 mb, quasi 1050 più a nord è stato registrato il 16 gennaio 1889, praticamente il pieno inverno! Anche quello che hp! Ci consola che non è solo quest'anno, allora! Solo che quest'anno ha esagerato un po' per durata, ecco il problema. Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
crisGE



Registrato: 08/02/10 11:08
Messaggi: 3508
Residenza: Genova - S.Fruttuoso

MessaggioInviato: Mon Mar 12, 2012 11:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

eb717 ha scritto:
Comunque è da notare che il massimo pressorio di 1045 mb, quasi 1050 più a nord è stato registrato il 16 gennaio 1889, praticamente il pieno inverno! Anche quello che hp! Ci consola che non è solo quest'anno, allora! Solo che quest'anno ha esagerato un po' per durata, ecco il problema. Wink


Bè, tieni conto che d'estate gli scarti di pressione sono ridottissimi, con valori compresi tra 1015hpa(bassa) e 1020/1025(alta).
Percui è normalissimo di inverno avere valori più alti e più bassi al suolo, relativi alla pressione Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
eb717
*Forumista TOP*


Registrato: 21/12/11 16:12
Messaggi: 20481
Residenza: Rieti [395m]

MessaggioInviato: Tue Mar 13, 2012 12:24 am    Oggetto: Rispondi citando

crisGE ha scritto:
eb717 ha scritto:
Comunque è da notare che il massimo pressorio di 1045 mb, quasi 1050 più a nord è stato registrato il 16 gennaio 1889, praticamente il pieno inverno! Anche quello che hp! Ci consola che non è solo quest'anno, allora! Solo che quest'anno ha esagerato un po' per durata, ecco il problema. Wink


Bè, tieni conto che d'estate gli scarti di pressione sono ridottissimi, con valori compresi tra 1015hpa(bassa) e 1020/1025(alta).
Percui è normalissimo di inverno avere valori più alti e più bassi al suolo, relativi alla pressione Wink

Hai ragione! Facevo solo un raffronto con quest'inverno e ciò che dici rafforza l'idea che l'hp d'inverno può essere un cliente scomodo e quest'anno è senz'altro così! Notte. Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
LINO LAKI ZANETTI



Registrato: 06/11/11 23:37
Messaggi: 1187
Residenza: CASSINO

MessaggioInviato: Tue Mar 13, 2012 3:04 am    Oggetto: Rispondi citando

L HP piu' lungo?
Forse questo.
Magari arrivera' a 1200 mb ,chissa'.


Top
Profilo Invia messaggio privato
lucio90



Registrato: 02/10/11 21:03
Messaggi: 4640
Residenza: Alatri (FR) 259 m s.l.m.

MessaggioInviato: Tue Mar 13, 2012 9:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

eb717 ha scritto:
Bel post, Lucio! Sono dati interessanti per chi ama la meteo!

Allora, in merito all'ultima carta, del 5/3/09, è stato sicuramente un valore rilevante, ma non è il record assoluto italiano.

Ho trovato su Internet un articolo di un certo Marco Rossi (non il calciatore presumo!!! Laughing) che chiariva la questione:

"Si è trattato di un avvenimento non comune, quello di ieri 5 marzo 2009, con i suoi valori barici estremamente bassi.

Nell'ultimo trentennio, è capitato tre volte di avere valori simili, tuttavia in passato l'evento era molto più raro, tanto che, dalla fine del Settecento ad oggi, una pressione inferiore ai 980 hPa si è registrata solamente 7 volte nella nostra Penisola, almeno al Centro Nord.

La lunghissima serie barometrica di Torino, "restaurata" e normalizzata dalla Società Meteorologica Italiana, ha registrato infatti valori così bassi solamente in tre occasioni:

976,9 hPa misurati il 19 Marzo 1797

979,7 hPa registrati il 20 Ottobre 1825

979,3 hPa del 23 Febbraio 1879

978,0 hPa il 23 Gennaio 1897

971,7 hPa registrati il il 02 Dicembre 1976

972,1 hPa registrati il 26 Febbraio 1989

Nella giornata del 05 Marzo 2009, si è scesi a 978 hPa (valore provvisorio non ancora convalidato, e riferito alla zona di Torino Caselle).

Possiamo registrare, in questa lunga serie, 4 eventi di bassa pressione in 100 anni (media di uno ogni 25 anni), nel XIX Secolo, mentre spiccano i 79 anni consecutivi senza eventi barici inferiori ai 980 hPa.

Negli ultimi anni, invece, la frequenza sembra essersi innalzata ad un evento ogni 12-13 anni circa.

Ci segnalano dall'Osservatorio di Faenza di aver raggiunto una pressione (ridotta ovviamente al livello del mare), di 973 hPa, che rappresenterebbe un record locale almeno dalla fine dell'Ottocento, da quando risale la serie di rilevazioni.

Da notare anche il valore dell'Osservatorio cittadino di Modena, 970,5 hPa (non ridotto al livello del mare), che rappresenta uno dei 4 valori più bassi di pressione nella lunghissima serie di rilevazioni (assieme ai già citati, per Torino, giorni 23/02/ 1879, con 971,5 hPa, 02/12/1976, con 968,4 hPa, e 26/02/1989, con 962,9 hPa).

I tre eventi degli ultimi trent'anni, dunque, si contendono il valore barico record, a seconda delle località di rilevazione, almeno dalla fine dell'Ottocento ad oggi.



Nel Febbraio 1989, dopo tre mesi di assoluto dominio anticiclonico, la pressione crolla sulla nostra Penisola, raggiungendo un valore record".

Eccola la carta di quel 26 febbraio 1989...niente male!



Grazie ancora Lucio per il post interessante. Ciao. Wink



Grazie invece a te eb717 per aver citato altre date che hanno presentato valori di pressione ancora più bassi... infatti non ero sicuro che fosse quello il record... Wink Very Happy


Ciao!! Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
lucio90



Registrato: 02/10/11 21:03
Messaggi: 4640
Residenza: Alatri (FR) 259 m s.l.m.

MessaggioInviato: Tue Mar 13, 2012 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dunque il record di bassa pressione in italia sembrerebbe essere questo:





davvero notevole... Shocked


Top
Profilo Invia messaggio privato
eb717
*Forumista TOP*


Registrato: 21/12/11 16:12
Messaggi: 20481
Residenza: Rieti [395m]

MessaggioInviato: Tue Mar 13, 2012 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

lucio90 ha scritto:
Dunque il record di bassa pressione in italia sembrerebbe essere questo:





davvero notevole... Shocked

Vero! Shocked
Anche se l'articolo diceva che dipende anche dalle varie stazioni e se vedi la cartina più piccola, presente anche nell'articolo, si vede la 970 entrare nel nord, anche se la carta generale riferita a quel giorno da wetterzentrale.de mostra valori un po' più alti. Comunque è raro vedere quel colore per i geopotenziali: quasi il viola lambisce il nord Italia!!! Ciao. Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
prefrontale
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 28/11/08 22:14
Messaggi: 2635
Residenza: acqualagna (pu) 220 mt

MessaggioInviato: Mon Mar 19, 2012 7:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

lucio90 ha scritto:
Dunque il record di bassa pressione in italia sembrerebbe essere questo:





davvero notevole... Shocked


si, il record di pressione piu bassa in italia credo sia questo, altre volte sono stati toccati valori sui 980.985 mb... ma 975 credo mai... e comunque quell episodio venne dopo mesi e mesi di assoluto dominio anticiclonico in uno degli inverni piu miti e secchi della storia... si tratto di un affondo netto del vp in persona verso sud e di un forte abbassamento del fronte polare e quindi del flusso zonale, con crollo degli indici ao e nao... una dinamica incredibile dopo il dominio anticiclonico dei mesi prima... in italia si ebbe tempo perturbato e freddo ma non si tratto di freddo intenso nonostante i gpt bassi in quota perche comunque era aria polare e a tratti artica marittima, in regime atlantico o nord atlantico... il vero freddo o gelo è un altra cosa... comunque notevole... Shocked


Top
Profilo Invia messaggio privato
eb717
*Forumista TOP*


Registrato: 21/12/11 16:12
Messaggi: 20481
Residenza: Rieti [395m]

MessaggioInviato: Mon Mar 19, 2012 9:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

prefrontale ha scritto:
lucio90 ha scritto:
Dunque il record di bassa pressione in italia sembrerebbe essere questo:





davvero notevole... Shocked


si, il record di pressione piu bassa in italia credo sia questo, altre volte sono stati toccati valori sui 980.985 mb... ma 975 credo mai... e comunque quell episodio venne dopo mesi e mesi di assoluto dominio anticiclonico in uno degli inverni piu miti e secchi della storia... si tratto di un affondo netto del vp in persona verso sud e di un forte abbassamento del fronte polare e quindi del flusso zonale, con crollo degli indici ao e nao... una dinamica incredibile dopo il dominio anticiclonico dei mesi prima... in italia si ebbe tempo perturbato e freddo ma non si tratto di freddo intenso nonostante i gpt bassi in quota perche comunque era aria polare e a tratti artica marittima, in regime atlantico o nord atlantico... il vero freddo o gelo è un altra cosa... comunque notevole... Shocked

Stabilire un record non è mai facile, anche perchè dipende dalle zone.

http://www.****.it/notizia/14539-1-record-di-pressione-a-confronto-5-marzo-2009-nella-top-five-dellultimo-secolo

(il sito è m e t e o g i o r n a l e)

Secondo questo articolo, il valore dell'Osservatorio cittadino di Modena più basso è del 26/02/1989, con 962,9 hPa, mentre il 02/12/1976 fu di "soli" 968,4 hPa. Per Torino invece il valore più basso fu quello del 1976, segno che nel 1989 l'entrata del minimo fu più orientale.

Ecco la carta riferita al 26/2/1989:



Il valore di 975 mb non scende più a sud come accadde nel '79, ma in quell'anno però era in valore più basso in assoluto, mentre nel 1989 il valore di 970 mb era ad un passo dal nord Italia e si vede addirittura un 960 più a nord!!!
Dovrebbe essere questo il valore più basso.

Buona serata a tutti! Wink




L'ultima modifica di eb717 il Tue Mar 20, 2012 12:53 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
lucio90



Registrato: 02/10/11 21:03
Messaggi: 4640
Residenza: Alatri (FR) 259 m s.l.m.

MessaggioInviato: Mon Mar 19, 2012 9:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

eb717 ha scritto:
prefrontale ha scritto:
lucio90 ha scritto:
Dunque il record di bassa pressione in italia sembrerebbe essere questo:





davvero notevole... Shocked


si, il record di pressione piu bassa in italia credo sia questo, altre volte sono stati toccati valori sui 980.985 mb... ma 975 credo mai... e comunque quell episodio venne dopo mesi e mesi di assoluto dominio anticiclonico in uno degli inverni piu miti e secchi della storia... si tratto di un affondo netto del vp in persona verso sud e di un forte abbassamento del fronte polare e quindi del flusso zonale, con crollo degli indici ao e nao... una dinamica incredibile dopo il dominio anticiclonico dei mesi prima... in italia si ebbe tempo perturbato e freddo ma non si tratto di freddo intenso nonostante i gpt bassi in quota perche comunque era aria polare e a tratti artica marittima, in regime atlantico o nord atlantico... il vero freddo o gelo è un altra cosa... comunque notevole... Shocked

Stabilire un record non è mai facile, anche perchè dipende dalle zone.

http://www.****.it/notizia/14539-1-record-di-pressione-a-confronto-5-marzo-2009-nella-top-five-dellultimo-secolo

(il sito è m e t e o g i o r n a l e)

Secondo questo articolo, il valore dell'Osservatorio cittadino di Modena più basso è del 26/02/1989, con 962,9 hPa, mentre il 02/12/1976 fu di "soli" 968,4 hPa. Per Torino invece il valore più basso fu quello del 1976, segno che nel 1989 l'entata del minimo fu più orientale.

Ecco la carta riferita al 26/2/1989:



Il valore di 975 mb non scende più a sud come accadde nel '79, ma in quell'anno però era in valore più basso in assoluto, mentre nel 1989 il 970 hp era ad un passo dal nord Italia e si vede addirittura un 960 più a nord!!!
Dovrebbe essere questo il valore più basso.

Buona serata a tutti! Wink



In effetti è vero Shocked Shocked


Sull'estremo nord-est il 26/02/1989 il valore di 970 hpa è proprio a pochissimi passi (diciamo una 972 hpa). Mentre il 02/12/1976 è presente solo la 975 hpa e non c'è traccia della 970 hpa. Inoltre i geopotenziali in quota risultarono più bassi nell'89 rispetto al '76. Quindi come giustamente dice eb717 il record appartiene all'anno '89...


Ciao!! Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
eb717
*Forumista TOP*


Registrato: 21/12/11 16:12
Messaggi: 20481
Residenza: Rieti [395m]

MessaggioInviato: Mon Mar 19, 2012 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

lucio90 ha scritto:
eb717 ha scritto:
prefrontale ha scritto:
lucio90 ha scritto:
Dunque il record di bassa pressione in italia sembrerebbe essere questo:


...

davvero notevole... Shocked


si, il record di pressione piu bassa in italia credo sia questo, altre volte sono stati toccati valori sui 980.985 mb... ma 975 credo mai... e comunque quell episodio venne dopo mesi e mesi di assoluto dominio anticiclonico in uno degli inverni piu miti e secchi della storia... si tratto di un affondo netto del vp in persona verso sud e di un forte abbassamento del fronte polare e quindi del flusso zonale, con crollo degli indici ao e nao... una dinamica incredibile dopo il dominio anticiclonico dei mesi prima... in italia si ebbe tempo perturbato e freddo ma non si tratto di freddo intenso nonostante i gpt bassi in quota perche comunque era aria polare e a tratti artica marittima, in regime atlantico o nord atlantico... il vero freddo o gelo è un altra cosa... comunque notevole... Shocked

Stabilire un record non è mai facile, anche perchè dipende dalle zone.

...

Secondo questo articolo, il valore dell'Osservatorio cittadino di Modena più basso è del 26/02/1989, con 962,9 hPa, mentre il 02/12/1976 fu di "soli" 968,4 hPa. Per Torino invece il valore più basso fu quello del 1976, segno che nel 1989 l'entata del minimo fu più orientale.

Ecco la carta riferita al 26/2/1989:

...

Il valore di 975 mb non scende più a sud come accadde nel '79, ma in quell'anno però era in valore più basso in assoluto, mentre nel 1989 il 970 hp era ad un passo dal nord Italia e si vede addirittura un 960 più a nord!!!
Dovrebbe essere questo il valore più basso.

Buona serata a tutti! Wink



In effetti è vero Shocked Shocked


Sull'estremo nord-est il 26/02/1989 il valore di 970 hpa è proprio a pochissimi passi (diciamo una 972 hpa). Mentre il 02/12/1976 è presente solo la 975 hpa e non c'è traccia della 970 hpa. Inoltre i geopotenziali in quota risultarono più bassi nell'89 rispetto al '76. Quindi come giustamente dice eb717 il record appartiene all'anno '89...


Ciao!! Wink


E' vero Lucio, i geopotenziali erano veramente bassi. Penso di non aver mai visto entrare il colore viola in Italia in quel modo!! Rifacciamoci gli occhi, anche perchè in questo periodo si vede solo il 'rosso' o al massimo l'arancione!! Wink Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it