Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - GW: una realtà accertata! Ma quanto sappiamo su effetti e conseguenze?
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

GW: una realtà accertata! Ma quanto sappiamo su effetti e conseguenze?
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 28, 29, 30 ... 39, 40, 41  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 1092
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 2:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
giamo64 ha scritto:
A parte che del mio stile di vita potranno solo prenderne esempio e di questo solo posso rispondere, spero che potranno condividere la straordinaria aspettativa di vita che sarà raggiunta grazie all’attività Antropica in campo medico e sociale dell’era industriale.


ma figurati

ma ti devi pure stare a giustificare di fronte a questi che giudicano?

lascia perdere



Tu non giudichi invece…."The Hurricane ti sintetizzo, anche se non sono laureato in fisica, basta il buon senso per capire che metà sono cialtronerie"

Quindi tutte le persone che non la pensano come te non hanno buon senso.

Ma questo non è un giudizio


Top
Profilo Invia messaggio privato
iniestas
*Forumista TOP*


Registrato: 06/08/12 14:38
Messaggi: 17594
Residenza: roma

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 2:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

e allora?
Ho giudicato un utente del forum?

Ho detto e ribadisco che secondo me quegli scienziati, in tema di GW antropico ed effetti e conseguenze, dicono chiacchere

Ho giudicato la loro vita personale?

Non mi pare

Almeno leggi prima di intervenire a casaccio!


Top
Profilo Invia messaggio privato
freddopungente
*Forumista TOP*


Registrato: 28/07/15 11:26
Messaggi: 9455
Residenza: roma

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 2:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tein80 ha scritto:
iniestas ha scritto:
giamo64 ha scritto:
A parte che del mio stile di vita potranno solo prenderne esempio e di questo solo posso rispondere, spero che potranno condividere la straordinaria aspettativa di vita che sarà raggiunta grazie all’attività Antropica in campo medico e sociale dell’era industriale.


ma figurati

ma ti devi pure stare a giustificare di fronte a questi che giudicano?

lascia perdere



Tu non giudichi invece…."The Hurricane ti sintetizzo, anche se non sono laureato in fisica, basta il buon senso per capire che metà sono cialtronerie"

Quindi tutte le persone che non la pensano come te non hanno buon senso.

Ma questo non è un giudizio

io ho concluso la discussione per quanto mi riguarda, don chisciotte mi farebbe un baffo se la continuassi...

io sarò duro e giudicherò ma lei avvocato nega che la scienza possa aver dimostrato il contributo antropico, ne più ne meno di un no vax

adios


Top
Profilo Invia messaggio privato
freddopungente
*Forumista TOP*


Registrato: 28/07/15 11:26
Messaggi: 9455
Residenza: roma

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 2:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
e allora?
Ho giudicato un utente del forum?

Ho detto e ribadisco che secondo me quegli scienziati, in tema di GW antropico ed effetti e conseguenze, dicono chiacchere

Ho giudicato la loro vita personale?

Non mi pare

Almeno leggi prima di intervenire a casaccio!

ma perchè quando ti si postano i dati liquidi la discussione con, " io non credo a queste chiacchiere"?

ma ti rendi conto che hai voluto aprire appostiamenye un td per discuterbe e non accetti che la cosa è dimostrata dalla scienza? dove sono i dati e gli studi che smentiscono che l'aumento della c02 non è andata di pari passo con l'aumento termico terrestre? dove sono i dati e gli studi che affermano che in futuro ci sarà un cambio di trend con nuova crescita dei ghiacciai terrestri?


Top
Profilo Invia messaggio privato
turbo_dif
Forumista senior


Registrato: 09/07/12 09:11
Messaggi: 5675
Residenza: roma - settecamini

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 2:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
e allora?
Ho giudicato un utente del forum?

Ho detto e ribadisco che secondo me quegli scienziati, in tema di GW antropico ed effetti e conseguenze, dicono chiacchere

Ho giudicato la loro vita personale?

Non mi pare

Almeno leggi prima di intervenire a casaccio!


Argomento: il clima presente e futuro;
dall'alto della tua laurea(??) in giurisprudenza hai giudicato cialtroni scienziati laureati in fisica dell'atmosfera, climatologia etc..

Io ho una laurea in storia, quasi quasi mi candido per un posto come ricercatore al CERN di Ginevra... tanto quelli non capiscono un'acca.. che dici mi prendono? Laughing Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 1092
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 2:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

iniestas ha scritto:
e allora?
Ho giudicato un utente del forum?

Ho detto e ribadisco che secondo me quegli scienziati, in tema di GW antropico ed effetti e conseguenze, dicono chiacchere

Ho giudicato la loro vita personale?

Non mi pare

Almeno leggi prima di intervenire a casaccio!


Anche tu dovresti leggere e bene, perché rigiri sempre la frittata.
Hai quotato un intervento di The Hurricane dove erano scritte cose in cui lui evidentemente crede dicendo "basta il buon senso per capire che metà sono cialtronerie".
Mi sembra un giudizio anche su di lui...


Questo è quello che ha detto freddopungente:

"spero solo che i figli dei tuoi figli rideranno un giorno a leggere cosa scriveva il bisnonno 100 anni prima e che invece non ti malediranno perchè non credevi a cose evidenti e ben illustrate con dati grafici e studi…"

Non mi pare sia un giudizio su come educhi i tuoi figli, ma sulle tue idee, come del resto hai fatto tu.
Basta leggere, appunto.


Top
Profilo Invia messaggio privato
leo55



Registrato: 28/07/19 19:19
Messaggi: 735
Residenza: Arezzo

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho appena sentito uno stralcio al tg che sono 76 milioni di anni che non c'era questo riscaldamento globale Laughing Scusate però mi viene da ridere


Top
Profilo Invia messaggio privato
IMadeYouReadThis
Forumista senior


Registrato: 07/07/16 21:02
Messaggi: 6993
Residenza: Trento (550 m.)

MessaggioInviato: Fri Dec 06, 2019 9:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

leo55 ha scritto:
Ho appena sentito uno stralcio al tg che sono 76 milioni di anni che non c'era questo riscaldamento globale Laughing Scusate però mi viene da ridere

Ecco questa è una c.....ata


Top
Profilo Invia messaggio privato
yuko



Registrato: 19/01/16 17:49
Messaggi: 310
Residenza: Roma/Londra

MessaggioInviato: Sun Dec 08, 2019 7:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per i curiosi di fisica, e per chi ha voglia di leggere, segnalo un interessante esperimento didattico

https://www.climalteranti.it/2013/07/15/riprodurre-leffetto-serra-in-un-laboratorio-di-fisica/


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2274
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Wed Dec 11, 2019 9:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Per rimanere in tema su quanto sappiamo sulle conseguenze del riscaldamento globale, segnalo anche questa nuova ricerca pubblicata su Nature dove sono stati analizzati 26 dataset di misure satellitari sul bilancio di massa della Groenlandia dal 1992 al 2018.

I risultati hanno mostrato una perdita complessiva di 3.8 trillioni di tonnellate di ghiaccio tra il 1992 e 2018, con una perdita annuale che ha subito una forte accelerazione passando da 25 bilioni di tonnellate del 1990 alle 234 bilioni di tonnellate degli ultimi anni.

Negli ultimi 26 anni la fusione dei ghiacci della Groenlandia ha contribuito all'innalzamento dei livelli del mare per 11mm (sembra poco, ma non lo è).

Se questo trend di fusione dei ghiacci dovesse continuare, è stato stimato un'innalzamento del livello del mare compreso tra 70cm e 130cm nel 2100 ( in linea con le proiezioni più pessimistiche dell'IPCC).
Questo metterebbe a rischio oltre 100 milioni di persone per alluvioni nelle zone costiere.

fonti:

https://www.nature.com/articles/s41586-019-1855-2

https://climate.nasa.gov/news/2940/greenlands-rapid-melt-will-mean-more-flooding/?fbclid=IwAR0NnWGzO9DeMEvU-TgbhmmNQ45RG5sUqW1O_L4lQhX5MqBRfAtq-pwcWQ0

E queste non sono chiacchiere, ma dati osservati negli ultimi 26 anni da oltre 50 enti scientifici indipendenti con il supporto della NASA e dell'ESA.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio.



Registrato: 22/07/19 14:19
Messaggi: 722
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Wed Dec 11, 2019 10:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Per rimanere in tema al titolo del Thread......


Una bufala sui cambiamenti climatici si accumula quando la nuova scienza scopre che l'attività umana ha un impatto praticamente nullo sulle temperature globali
----

(https://www.naturalnews.com/) La bufala del cambiamento climatico è crollata.

È stata appena pubblicata una serie devastante di articoli di ricerca, che rivelano che l'attività umana non può rappresentare per niente più di un aumento di 0,01 ° C delle temperature globali, il che significa che tutte le attività umane prese di mira dagli allarmisti dei radicali cambiamenti climatici: motori a combustione, voli aerei, trattori diesel - non ha praticamente alcun impatto misurabile sulla temperatura del pianeta.

Gli scienziati finlandesi hanno guidato la ricerca, pubblicando un documento intitolato "Nessuna prova sperimentale per il significativo cambiamento climatico antropogenico".
Link >>>https://arxiv.org/pdf/1907.00165.pdf



Il documento spiega che l'analisi IPCC delle temperature globali soffre di un errore evidente - vale a dire, la mancata spiegazione delle "influenze della bassa copertura nuvolosa" e di come influisce sulle temperature globali. Le variazioni naturali della copertura nuvolosa bassa, che sono fortemente influenzate dalla capacità delle radiazioni cosmiche di penetrare nell'atmosfera terrestre a causa delle variazioni nella forza della magnetosfera del nostro pianeta, spiegano quasi tutti i cambiamenti della temperatura globale, spiegano i ricercatori.

Come rivela questo grafico, una maggiore copertura nuvolosa è inversamente correlata alla temperatura. In altre parole, le nuvole proteggono la superficie della Terra dal sole, fornendo il raffreddamento della copertura dell'ombra, mentre una mancanza di nuvole provoca un maggiore riscaldamento:

Figura.1




La copertura nuvolosa rappresenta i veri cambiamenti delle temperature globali

Ciò è ulteriormente supportato dai ricercatori dell'Università di Kobe in Giappone che hanno pubblicato un documento quasi simultaneo che rivela come i cambiamenti nel campo magnetico del nostro pianeta regolano l'intensità della radiazione solare che raggiunge l'atmosfera inferiore, causando la formazione di nuvole che alterano le temperature globali.

Quello studio, pubblicato su Nature, si chiama "Monsone invernale intensificato dell'Asia orientale durante l'ultima transizione di inversione geomagnetica".

Nature Link>>> https://www.nature.com/articles/s41598-019-45466-8

Le registrazioni delle variazioni climatiche su scala suborbitale durante gli ultimi periodi glaciali e olocenici possono essere utilizzate per chiarire i meccanismi dei rapidi cambiamenti climatici ... Almeno un evento è stato associato a una diminuzione dell'intensità del campo magnetico terrestre. Pertanto, i registri climatici dell'interglaciale MIS 19 possono essere utilizzati per chiarire i meccanismi di una varietà di cambiamenti climatici, compreso testare l'effetto dei cambiamenti nella forza del campo di dipolo geomagnetico sul clima attraverso la formazione di nubi indotta da raggi cosmici galattici (GCR) ...

In effetti, i raggi cosmici che sono normalmente deviati attraverso la magnetosfera sono, in periodi di campi magnetici deboli o mutevoli che emanano dalla Terra stessa, in grado di penetrare ulteriormente nell'atmosfera terrestre, causando la formazione di nuvole di basso livello che ricoprono la terra in una specie di "effetto ombrello" che oscura la terra dal sole, consentendo il raffreddamento. Ma la mancanza di nuvole rende la superficie più calda, come ci si aspetterebbe. Questo fenomeno naturale è ora documentato come il motore principale delle temperature globali e del clima, non dell'attività umana.

Brucia tutto l'olio che vuoi, in altre parole, ed è ancora solo una goccia nel secchio rispetto al potere del sole e ad altre influenze cosmiche. Tutti i consumi di combustibili fossili nel mondo contribuiscono a malapena alle effettive temperature globali, hanno confermato i ricercatori.

Come spiegano, i modelli climatici dell'IPCC stanno sopravvalutando selvaggiamente l'influenza dell'anidride carbonica sulle temperature globali:

... i modelli [IPCC] non riescono a derivare le influenze della bassa frazione di copertura nuvolosa sulla temperatura globale. Un componente naturale troppo piccolo si traduce in una porzione troppo grande per il contributo dei gas serra come l'anidride carbonica. Ecco perché J. KAUPPINEN E P. MALMI - IPCC rappresentano la sensibilità del clima più di un ordine di grandezza più grande della nostra sensibilità di 0,24 ° C. Poiché la porzione antropogenica nell'aumento di CO2 è inferiore al 10%, non abbiamo praticamente alcun cambiamento climatico antropogenico. Le nuvole basse controllano principalmente la temperatura globale.

L'intera bufala del "cambiamento climatico" è una frode

L'anidride carbonica, in altre parole, non è l '"inquinante" che gli allarmisti dei cambiamenti climatici hanno da tempo affermato di essere. La CO2 non distruggerà il pianeta e non ha quasi alcun effetto sulle temperature globali (la stima dell'IPCC sul suo effetto è, secondo i ricercatori finlandesi, circa un ordine di grandezza troppo grande, o dieci volte la quantità effettiva).

In effetti, la NASA è stata costretta ad ammettere di recente che l'anidride carbonica sta ri-inverdendo la Terra (Link >>> https://climate.news/2019-04-26-nasa-declares-carbon-dioxide-is-greening-the-earth.html) su vasta scala sostenendo la crescita di foreste pluviali, alberi e praterie. Vedi queste mappe che mostrano l'aumento della vita delle piante verdi, grazie all'aumento di CO2:



È importante sottolineare che ridurre il nostro consumo globale di combustibili fossili non avrà praticamente alcun impatto sulle temperature globali. Il governatore di gran lunga più grande del clima e delle temperature è la forza e la configurazione della magnetosfera terrestre, che è sempre stata in flusso sin dalla formazione del pianeta miliardi di anni fa. Più debole è la magnetosfera, più raggi cosmici penetrano nell'atmosfera, provocando la generazione di nuvole, che proteggono la superficie del pianeta dal sole. Pertanto, una magnetosfera più debole provoca il raffreddamento globale, mentre una magnetosfera più forte provoca il riscaldamento globale, secondo questa ricerca. Questo fenomeno è chiamato "Effetto Svensmark".

Come riportato da Science Daily: Link >>> https://www.sciencedaily.com/releases/2019/07/190703121407.htm

Ciò suggerisce che l'aumento dei raggi cosmici è stato accompagnato da un aumento della copertura delle nuvole basse, l'effetto ombrello delle nuvole ha raffreddato il continente e che l'alta pressione atmosferica siberiana è diventata più forte. Aggiunta ad altri fenomeni durante l'inversione geomagnetica - evidenza di un calo di temperatura medio annuo di 2-3 gradi Celsius e di un aumento delle gamme di temperatura annuali dal sedimento nella baia di Osaka - questa nuova scoperta sui monsoni invernali fornisce ulteriori prove che i cambiamenti climatici sono causati dall'effetto ombrello nuvola.

La "guerra al carbonio" deriva dalla pura stupidità, arroganza e analfabetismo scientifico

L'estremo allarmismo dei pazzi per il cambiamento climatico - meglio personificato dall'insistenza di Alexandria Ocasio-Cortez sul fatto che l'umanità sarà distrutta tra 12 anni se non smettiamo di bruciare combustibili fossili (Link >>> https://www.naturalnews.com/2019-02-13-aoc-green-new-deal-food-collapse-mass-starvation.html)- si basa tutto solo su temibili propaganda dei media e scienza falsa. (L'IPCC e il NOAA forniscono regolarmente dati di temperatura per cercare di creare una "tendenza" di riscaldamento dove non esiste.)

È tutta una frode massiccia e coordinata e i media mainstream deliberatamente mentono al pubblico sui cambiamenti climatici per spingere schemi di mercato anti-libero che distruggerebbero l'economia americana mentre trasferiscono letteralmente trilioni di miliardi di dollari nelle tasche dei ricchi globalisti come parte di un " "imposta sul carbonio".

Eppure il carbonio non è affatto il problema. E la "guerra al carbonio" è una politica stupida e insensata creata da idioti, dato che gli umani sono forme di vita basate sul carbonio, il che significa che ogni "guerra al carbonio" è una guerra all'umanità.

Video>>> https://www.brighteon.com/5820639339001


Top
Profilo Invia messaggio privato
freddopungente
*Forumista TOP*


Registrato: 28/07/15 11:26
Messaggi: 9455
Residenza: roma

MessaggioInviato: Wed Dec 11, 2019 11:10 am    Oggetto: Rispondi citando

mammamia rio, non so se ridere o piangere...

quindi abbiamo un "grand sola minimum" dal momento che il sole è spotless e nonostante ciò, in assenza di copertura nuvolosa, la temperatura lievita più di un tempo...




L'ultima modifica di freddopungente il Wed Dec 11, 2019 11:15 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio.



Registrato: 22/07/19 14:19
Messaggi: 722
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Wed Dec 11, 2019 11:13 am    Oggetto: Rispondi citando

freddopungente ha scritto:
mammamia rio, non so se ridere o piangere...


Forse è tutto un gomblotto!!!


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2274
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Wed Dec 11, 2019 11:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Rio. ha scritto:
Per rimanere in tema al titolo del Thread......


Una bufala sui cambiamenti climatici si accumula quando la nuova scienza scopre che l'attività umana ha un impatto praticamente nullo sulle temperature globali
----

(https://www.naturalnews.com/) La bufala del cambiamento climatico è crollata.

È stata appena pubblicata una serie devastante di articoli di ricerca, che rivelano che l'attività umana non può rappresentare per niente più di un aumento di 0,01 ° C delle temperature globali, il che significa che tutte le attività umane prese di mira dagli allarmisti dei radicali cambiamenti climatici: motori a combustione, voli aerei, trattori diesel - non ha praticamente alcun impatto misurabile sulla temperatura del pianeta.

Gli scienziati finlandesi hanno guidato la ricerca, pubblicando un documento intitolato "Nessuna prova sperimentale per il significativo cambiamento climatico antropogenico".
Link >>>https://arxiv.org/pdf/1907.00165.pdf



Il documento spiega che l'analisi IPCC delle temperature globali soffre di un errore evidente - vale a dire, la mancata spiegazione delle "influenze della bassa copertura nuvolosa" e di come influisce sulle temperature globali. Le variazioni naturali della copertura nuvolosa bassa, che sono fortemente influenzate dalla capacità delle radiazioni cosmiche di penetrare nell'atmosfera terrestre a causa delle variazioni nella forza della magnetosfera del nostro pianeta, spiegano quasi tutti i cambiamenti della temperatura globale, spiegano i ricercatori.

Come rivela questo grafico, una maggiore copertura nuvolosa è inversamente correlata alla temperatura. In altre parole, le nuvole proteggono la superficie della Terra dal sole, fornendo il raffreddamento della copertura dell'ombra, mentre una mancanza di nuvole provoca un maggiore riscaldamento:

Figura.1




La copertura nuvolosa rappresenta i veri cambiamenti delle temperature globali

Ciò è ulteriormente supportato dai ricercatori dell'Università di Kobe in Giappone che hanno pubblicato un documento quasi simultaneo che rivela come i cambiamenti nel campo magnetico del nostro pianeta regolano l'intensità della radiazione solare che raggiunge l'atmosfera inferiore, causando la formazione di nuvole che alterano le temperature globali.

Quello studio, pubblicato su Nature, si chiama "Monsone invernale intensificato dell'Asia orientale durante l'ultima transizione di inversione geomagnetica".

Nature Link>>> https://www.nature.com/articles/s41598-019-45466-8

Le registrazioni delle variazioni climatiche su scala suborbitale durante gli ultimi periodi glaciali e olocenici possono essere utilizzate per chiarire i meccanismi dei rapidi cambiamenti climatici ... Almeno un evento è stato associato a una diminuzione dell'intensità del campo magnetico terrestre. Pertanto, i registri climatici dell'interglaciale MIS 19 possono essere utilizzati per chiarire i meccanismi di una varietà di cambiamenti climatici, compreso testare l'effetto dei cambiamenti nella forza del campo di dipolo geomagnetico sul clima attraverso la formazione di nubi indotta da raggi cosmici galattici (GCR) ...

In effetti, i raggi cosmici che sono normalmente deviati attraverso la magnetosfera sono, in periodi di campi magnetici deboli o mutevoli che emanano dalla Terra stessa, in grado di penetrare ulteriormente nell'atmosfera terrestre, causando la formazione di nuvole di basso livello che ricoprono la terra in una specie di "effetto ombrello" che oscura la terra dal sole, consentendo il raffreddamento. Ma la mancanza di nuvole rende la superficie più calda, come ci si aspetterebbe. Questo fenomeno naturale è ora documentato come il motore principale delle temperature globali e del clima, non dell'attività umana.

Brucia tutto l'olio che vuoi, in altre parole, ed è ancora solo una goccia nel secchio rispetto al potere del sole e ad altre influenze cosmiche. Tutti i consumi di combustibili fossili nel mondo contribuiscono a malapena alle effettive temperature globali, hanno confermato i ricercatori.

Come spiegano, i modelli climatici dell'IPCC stanno sopravvalutando selvaggiamente l'influenza dell'anidride carbonica sulle temperature globali:

... i modelli [IPCC] non riescono a derivare le influenze della bassa frazione di copertura nuvolosa sulla temperatura globale. Un componente naturale troppo piccolo si traduce in una porzione troppo grande per il contributo dei gas serra come l'anidride carbonica. Ecco perché J. KAUPPINEN E P. MALMI - IPCC rappresentano la sensibilità del clima più di un ordine di grandezza più grande della nostra sensibilità di 0,24 ° C. Poiché la porzione antropogenica nell'aumento di CO2 è inferiore al 10%, non abbiamo praticamente alcun cambiamento climatico antropogenico. Le nuvole basse controllano principalmente la temperatura globale.

L'intera bufala del "cambiamento climatico" è una frode

L'anidride carbonica, in altre parole, non è l '"inquinante" che gli allarmisti dei cambiamenti climatici hanno da tempo affermato di essere. La CO2 non distruggerà il pianeta e non ha quasi alcun effetto sulle temperature globali (la stima dell'IPCC sul suo effetto è, secondo i ricercatori finlandesi, circa un ordine di grandezza troppo grande, o dieci volte la quantità effettiva).

In effetti, la NASA è stata costretta ad ammettere di recente che l'anidride carbonica sta ri-inverdendo la Terra (Link >>> https://climate.news/2019-04-26-nasa-declares-carbon-dioxide-is-greening-the-earth.html) su vasta scala sostenendo la crescita di foreste pluviali, alberi e praterie. Vedi queste mappe che mostrano l'aumento della vita delle piante verdi, grazie all'aumento di CO2:



È importante sottolineare che ridurre il nostro consumo globale di combustibili fossili non avrà praticamente alcun impatto sulle temperature globali. Il governatore di gran lunga più grande del clima e delle temperature è la forza e la configurazione della magnetosfera terrestre, che è sempre stata in flusso sin dalla formazione del pianeta miliardi di anni fa. Più debole è la magnetosfera, più raggi cosmici penetrano nell'atmosfera, provocando la generazione di nuvole, che proteggono la superficie del pianeta dal sole. Pertanto, una magnetosfera più debole provoca il raffreddamento globale, mentre una magnetosfera più forte provoca il riscaldamento globale, secondo questa ricerca. Questo fenomeno è chiamato "Effetto Svensmark".

Come riportato da Science Daily: Link >>> https://www.sciencedaily.com/releases/2019/07/190703121407.htm

Ciò suggerisce che l'aumento dei raggi cosmici è stato accompagnato da un aumento della copertura delle nuvole basse, l'effetto ombrello delle nuvole ha raffreddato il continente e che l'alta pressione atmosferica siberiana è diventata più forte. Aggiunta ad altri fenomeni durante l'inversione geomagnetica - evidenza di un calo di temperatura medio annuo di 2-3 gradi Celsius e di un aumento delle gamme di temperatura annuali dal sedimento nella baia di Osaka - questa nuova scoperta sui monsoni invernali fornisce ulteriori prove che i cambiamenti climatici sono causati dall'effetto ombrello nuvola.

La "guerra al carbonio" deriva dalla pura stupidità, arroganza e analfabetismo scientifico

L'estremo allarmismo dei pazzi per il cambiamento climatico - meglio personificato dall'insistenza di Alexandria Ocasio-Cortez sul fatto che l'umanità sarà distrutta tra 12 anni se non smettiamo di bruciare combustibili fossili (Link >>> https://www.naturalnews.com/2019-02-13-aoc-green-new-deal-food-collapse-mass-starvation.html)- si basa tutto solo su temibili propaganda dei media e scienza falsa. (L'IPCC e il NOAA forniscono regolarmente dati di temperatura per cercare di creare una "tendenza" di riscaldamento dove non esiste.)

È tutta una frode massiccia e coordinata e i media mainstream deliberatamente mentono al pubblico sui cambiamenti climatici per spingere schemi di mercato anti-libero che distruggerebbero l'economia americana mentre trasferiscono letteralmente trilioni di miliardi di dollari nelle tasche dei ricchi globalisti come parte di un " "imposta sul carbonio".

Eppure il carbonio non è affatto il problema. E la "guerra al carbonio" è una politica stupida e insensata creata da idioti, dato che gli umani sono forme di vita basate sul carbonio, il che significa che ogni "guerra al carbonio" è una guerra all'umanità.

Video>>> https://www.brighteon.com/5820639339001


già dai toni complottistici dell'articolo si capisce quanto sia fuffa quello pubblicato.
Ma, quando leggete, non vi chiedete mai se sia affidabile o meno quello che riportate?

Comunque sono in corso delle ricerche delle ricerche sui raggi cosmici e l'esperimento cloud ha mostrato che la teoria di Svenmark non ha riscontri sperimentali.

Their most recent publication (Gordon et al. 2017, https://doi.org/10.1002/2017JD026844) provides their first estimate of the GCR‐CCN connection, and they show that CCN respond too weakly to changes in GCR to yield a significant influence on clouds and climate)

Senza contare che i ricercatori svedesi non tengono conto dell'incertezza delle misurazioni satellitari della nuvolosità e che quelle correlazioni di Svenmark e degli finlandesi spariscono usando altri dataset satellitari.

Tanto che quella ricerca non è stata neanche mai pubblicata su alcune rivista scientifica perchè non probabilmente non passerebbe la peer review


Top
Profilo Invia messaggio privato
freddopungente
*Forumista TOP*


Registrato: 28/07/15 11:26
Messaggi: 9455
Residenza: roma

MessaggioInviato: Wed Dec 11, 2019 11:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Rio. ha scritto:
freddopungente ha scritto:
mammamia rio, non so se ridere o piangere...


Forse è tutto un gomblotto!!!


ma chi l'ha scritto la la total erg quell'articolo? Laughing Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 28, 29, 30 ... 39, 40, 41  Successivo
Pagina 29 di 41

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it